Per il paesaggio, l'arte e la natura.
Per sempre, per tutti.

Progetto Promozione Turistica Villa Gregoriana

Un catalogo del FAI per un turismo di qualità


Attività FAI Favorire la diffusione di un turismo culturale responsabile e sostenibile attorno a Parco Villa Gregoriana e al territorio di Tivoli. Questo l'obiettivo del Progetto di Promozione Turistica presentato nella Tenuta S. Antonio a Tivoli Terme, da proseguire attrevrso un catalogo-guida per il pubblico e gli operatori turistici.

Si è tenuta lo scorso 24 giugno, presso la splendida Tenuta S. Antonio a Tivoli Terme, la conferenza di presentazione del Progetto di Promozione Turistica dedicato al Parco Villa Gregoriana e al territorio di Tivoli. Presenti, oltre i numerosi giornalisti di stampa turistica locale e nazionale, un nutrito gruppo di agenzie viaggio, tour operator, associazioni culturali, MPI e meeting planner che hanno accolto l'invito del FAI di fare di Tivoli e del suo affascinante territorio la meta di un turismo stanziale di qualità e non più “mordi e fuggi”.

Il progetto, realizzato dal FAI – Fondo Ambiente Italiano, in collaborazione e con il contributo di Regione Lazio, Agenzia Regionale per la Promozione Turistica di Roma e del Lazio e Comune di Tivoli, si propone infatti di favorire la diffusione di un turismo culturale responsabile e sostenibile attorno al Parco Villa Gregoriana e al territorio di Tivoli attraverso la pubblicazione di un catalogo che vuole così essere una guida per il pubblico e gli operatori turistici, uno strumento tecnico completo in grado di comunicare in maniera efficace un territorio e la sua offerta culturale di qualità.

Al suo interno, sono presentati il Parco Villa Gregoriana (raggiungibile comodamente in treno in meno di un'ora dalla Stazione Tiburtina di Roma), Tivoli con le ville Patrimonio dell'Umanità e il suo centro storico, la Valle dell'Aniene, le numerose bellezze storiche, archeologiche e paesaggistiche di questo territorio antico e ricco di tradizioni, gli eventi, gli itinerari culturali e i servizi di accoglienza e di ospitalità.

Interessante la formula VISIT Gregoriana, già predisposta per singoli o gruppi e comprensiva di ingresso al sito, pranzo e visita guidata. E per chi invece desidera trascorrere più di qualche ora in questo splendido territorio, la pubblicazione propone dei pacchetti turistici della durata di due o tre giorni che comprendono visite guidate, pranzi in ristoranti tipici e anche momenti di relax nella struttura delle Terme Acque Albule.

Il progetto avviato intorno al Parco Villa Gregoriana è parte di un più ampio e complesso Piano di Promozione Turistica che si propone di valorizzare i Beni FAI quali magneti turistici e, con essi, le ricchezze dei territori di cui fanno parte.

lunedì 6 luglio 2009



Inserisci il tuo commento
INVIA
Per inserire un commento devi prima procedere alla LOGIN. Se non hai ancora un account REGISTRATI QUI.
NON CI SONO COMMENTI

Fai un pic-nic con noi?

Scopri i nostri eventi di Pasqua
Pasquetta, 25 aprile e primo maggio

Proteggi una storia millenaria

Abbazia del XII secolo cerca
benefattori del XXI

Vivi un anno di cultura

Per gli iscritti FAI sconti, vantaggi
e convenzioni in tutta Italia

A rischio il Colle dell'Infinito

Presa di posizione contro il progetto
di edificazione di un resort


Facciamo festa con un pic-nic?