Per il paesaggio, l'arte e la natura.
Per sempre, per tutti.

DELEGAZIONE DI NOVARA

Per informazioni: [email protected]

Capo Delegazione:
Giuseppina De Vito
Vice Capo Delegazione: Giovanni Gramegna, Claudio Ferrera
Segreteria:Alessia Barbaglia
Delegazione: Guido Bertone, Mariangela Billa, Gianni Caporusso, Matteo Caporusso, Laura Fasano, Nicoletta Galbani, Adele Garavaglia, Mario Manfredi, Elena Mastretta, Federica Mingozzi, Roberta Montafia, Grazia Nuvolone, Mara Pergolini, Roberto Toso, Laura Travaini, Laura Vignati, Alessandro Zambrino

Per contattare il Gruppo FAI Giovani Novara: [email protected]
Per contattare il Gruppo FAI Giovani Novara: [email protected]

» Visita il BLOG della Delegazione FAI di Novara «

 


Punti FAI

Lambda Viaggi
Via XXIII Marzo 234 - Novara

La Talpa - Libreria De Agostini
Viale Roma 21/f - Novara

Ottica Bonzanini
Corso Cavour 13/b - Novara

Feltrinelli Point Arona di LALIBELA srl
Corso Repubblica 106 - Arona (NO)
tel 0322.240620 - fax 0322.240621
email [email protected]

Ufficio Turistico di Borgomanero
Corso Roma 136 - Borgomanero (NO)

Valsesia Editrice/Pubblicità
Viale Fassù 22 - Borgosesia (NO)

Biblioteca Civica Farinone Centa
Via Umberto I - Varallo Sesia (VC)



Eventi 2017


Gennaio

GITA CULTURALE
Venerdì 27 gennaio
Mostra su Rubens a Palazzo Reale e Palazzo Clerici

Milano
Partenza da Novara, piazzale Penny Market
Al momento della pubblicazione della programmazione non sono ancora disponibili tutte le informazioni sulla mostra,quindi l’orario della partenza verrà comunicato al momento della prenotazione.
La mostra di Rubens a Palazzo Reale a Milano presenta al pubblico l’opera del celeberrimo artista fiammingo, considerato l’iniziatore della pittura barocca europea. Dopo gli esordi classicheggianti, il viaggio compiuto da Rubens in Italia fu fondamentale per l’elaborazione di un linguaggio sempre più ricercato e innovativo influenzato dalle opere dei grandi artisti conosciuti a Venezia, Mantova e Roma, tra cui Michelangelo, Raffaello, i Carracci, Caravaggio e Barocci. Ne verrà un’arte vibrante e dilatata, popolata da gigantesche figure che occupano e riempiono lo spazio prospettico, dove forme e colori si uniscono in un’armonia nuova e dirompente. La mostra di Rubens a Milano sottolinea come la produzione matura del maestro, oltre a rappresentare un unicum per la sua originalità, sia essenziale per comprendere gli sviluppi dello stile di giovani artisti come Pietro da Cortona, Gian Lorenzo Bernini e Luca Giordano, destinati a diventare gli insuperati protagonisti della successiva stagione barocca. La mostra di Rubens a Milano presenta una nutrita selezione di importanti capolavori del pittore, accostandoli ad esempi significativi della statuaria classica, dell’arte rinascimentale e alle opere di altri artisti del Barocco.
Pranzo libero
Palazzo Clerici sorge nel cuore della vecchia Milano, in quella che nel Seicento era detta “Contrada del prestino dei Bossi”. Il Palazzo, che si elevava in un tessuto urbano fatto di piccole case, apparteneva a una delle più antiche casate storiche milanesi, la famiglia Visconti dei Consignori di Somma. Nella seconda metà del Seicento, la proprietà fu ceduta ai Clerici, famiglia originaria del lago di Como dove avevano fatto fortuna con il commercio della seta e con attività bancarie. Nel 1613, i Clerici si trasferirono a Milano, dove allargarono la cerchia dei loro affari e cominciarono a coprire cariche pubbliche sempre più rilevanti. Nel Settecento, durante il passaggio dal barocco al neoclassico, Milano visse un’epoca di splendore edilizio. La dominazione austriaca teneva in gran considerazione la nobiltà locale, a cui spesso affidò il governo interno del Ducato e i Clerici ne approfittarono per consolidare la propria influenza. Segno tangibile di prestigio, Palazzo Clerici divenne una delle dimore settecentesche più lussuose e fastose di Milano. Le trasformazioni più consistenti nel palazzo si devono all’iniziativa di Giorgio Antonio Clerici, il membro più illustre della casata, che nel 1741 affidò a Giovanbattista Tiepolo l’incarico di decorare la volta della galleria di rappresentanza del Palazzo, la cosiddetta Galleria del Tiepolo. Nel 1813 il Palazzo fu venduto al governo napoleonico del Regno d’Italia, divenne sede della Corte d’Appello nel 1862 per poi passare all’Ispi nel 1942.
Prenotazioni entro lunedì 9 gennaio

Maggio

VISITA CULTURALE
Domenica 7 maggio, ore 16.00
San Nazzaro Sesia

Ritrovo in Piazza San Nazzaro
A San Nazzaro Sesia, l’Abbazia Benedettina è un luogo incantevole dove storia e arte si congiungono, ma anche lo spazio certamente meno noto della ghiacciaia di San Nazzaro esprime valori autentici del passato. Si visiterà la ghiacciaia e l’abbazia.
Alle ore 17,30 sarà proposto un momento musicale dalla violoncellista Simona Colonna e, a conclusione, sarà offerto un aperitivo a buffet.
Per informazioni e prenotazioni telefonare a: Mara Pergolini 3334752568 o Mariangela Billa 3472620593
oppure inviare una mail a [email protected] o [email protected]

GITA CULTURALE - Evento a cura del Gruppo FAI Giovani Alto Novarese
Domenica 7 maggio
Una Giornata a Massino Visconti

Massino Visconti (NO)
Il Gruppo FAI Giovani Alto Novarese propone: Sulle tracce dei Visconti - una giornata nel medioevo a Massino Visconti.
Saranno previste visite, rievocazioni storiche, laboratori degli antichi mestieri.


INCONTRO CULTURALE
Venerdì 12 maggio, ore 17.30
Le conferenze del FAI: Dalla corte Sabauda alla Cuciniera Piemontese. I mutamenti sociali attraverso i ricettari gastronomici

Archivio di Stato di Novara, Sala Amelio
La Delegazione FAI Novara propone una conferenza culturale sul cambiamento e l'evoluzione della cucina nel tempo: dalla cucina che rappresentava l'emblema della distinzione di casta, alla cucina destinata ad una clientela sempre più ampia e diversificata.
Accesso consentito anche ai disabili previa prenotazione al numero 0321 398229

INCONTRO CULTURALE - Evento a cura del Gruppo FAI Giovani Alto Novarese
Sabato 13 maggio, ore 21.00
Una serata con Bob Dylan

Lega Navale Meina, Viale Sempione 112/A
Il FAI Giovani Alto Novarese propone una serata dedicata al grande artista in collaborazione con la Biblioteca Don Candido Tara di Meina.
Saranno presenti Giovanni Cerutti, autore di vari saggi sul Nobel per la letteratura 2016 e del testo interlinea Bob Dylan Play a song for me, e il musicista Lorenzo Monguzzi
Per informazioni contattare: [email protected]


GITA CULTURALE
Domenica 28 maggio, ore 8.00
Fontanellato, Rocca San Vitale, Soragna; Rocca Meli Lupi

Fontanellato è un’imponente fortezza eretta nel XIV secolo su un preesistente edificio del XII secolo.
La Rocca di Soragna, invece, è la splendida e fastosa residenza dei Principi Meli Lupi che ancora oggi la abitano.
Prenotazioni entro sabato 13 maggio. Per informazioni: [email protected]

INCONTRO CULTURALE
Mercoledì 31 maggio, ore 21.00
Mercoledì del FAI

Il Gruppo FAI Valsesia organizza una conferenza “Dalle terre d’Adelie alla stazione di Concordia attraverso l’Antartide” a cura di Gianfranco Ren.










 

 

 


 

 

 


Le condizioni relative all'organizzazione tecnica di eventuali viaggi sono a cura dell’Agenzia Lambda Viaggi, corso XXIII marzo 234 - 28100 Novara
La Delegazione cura i contenuti culturali relativi alla meta del viaggio.

 





RENDI UNICA LA TUA ESTATE

Castelli, ville, boschi: scopri le
meraviglie del FAI in tutta Italia!

ISCRIVITI SUBITO AL FAI

Entra con noi nell'Italia che ami.
Dona valore al tuo tempo libero.

“ROBERT WILSON. TALES”

Emozionati con le opere in mostra
a Villa Panza, Varese.

1 TESSERA, 1.000 VANTAGGI

Scopri tutti gli sconti riservati
ai nostri iscritti.



Dona valore al tuo tempo libero: iscriviti al FAI!