Per il paesaggio, l'arte e la natura.
Per sempre, per tutti.

IL FAI IN LIGURIA

VISITA IL MULTIBLOG DELLE DELEGAZIONI FAI


SEGRETERIA REGIONALE

Francesca Parodi
Via Garibaldi 7
16124 Genova
tel. 010 2091043
email: [email protected]
Da lunedì a giovedì, ore 9.00 - 15.00 ; venerdì ore 9.00 - 13.00

 

CONSIGLIO REGIONALE

Presidente Regionale: Roberta Cento Croce
email: [email protected]

Vice Presidenti Regionali:
Gustavo Dufour, Marinella Caporuscio

Sonia Cevasco Asaro*, Marinella Bruno*, Simonetta Chiarugi*, Andrea Fustinoni, Rossella Rosa*

(*) Capi Delegazione

 


SEGNALAZIONE

Linea ferroviaria della Val Roja
Ricordando l ’impegno delle Presidenze FAI di Liguria e Piemonte e delle delegazioni di Imperia e Cuneo per la conservazione della storica linea ferroviaria Cuneo-Ventimiglia-Nizza, ed il successivo intervento su “La Stampa” del presidente nazionale del FAI il Prof. Carandini, aggiorniamo nel merito riportando la seguente notizia tratta dai media:

"Lunedì 30 marzo è stata sottoscritta al Forte dell’Annunziata di Ventimiglia la Convenzione sull’affidamento dei lavori di messa in sicurezza della linea ferroviaria Cuneo-Ventimiglia-Nizza. Firmatari dell’Accordo, l’Amministratore Delegato di Rete Ferroviaria Italiana, Maurizio Gentile, Direttore Generale delegato di SNCF RESEAU Alain Quinet e l’Assessore ai Trasporti Regione Piemonte, Francesco Balocco. Presenti anche l’Assessore ai Trasporti della Regione Liguria, Enrico Vesco, ed il consigliere regionale Sergio Scibilia. La Convenzione, frutto di un intenso lavoro tra le parti, definisce le strategie di intervento e l’elenco dei lavori che verranno realizzati con i 29 milioni di euro stanziati dal Decreto Sblocca Italia e determina l’affidamento dei lavori di messa in sicurezza della sezione francese e di frontiera (Limone e Olivetta) della linea Cuneo-Ventimiglia. La maggior parte dei lavori saranno effettuati in territorio francese e affidati a SNCF RESEAU, ma una parte consistente (per un importo di circa 9 milioni), saranno affidati a RFI per interventi anche in territorio italiano. Tra gli interventi previsti, la messa in sicurezza e il rinforzo del tunnel del Colle di Tenda, l’implementazione del doppio sistema di sicurezza che consentirà ai treni francesi di raggiungere Limone Piemonte e la realizzazione di interventi funzionali alla rimozione di alcune delle cause dei rallentamenti che oggi penalizzano la fruizione della tratta".





Ogni giorno FAI

Proteggi l'arte, il paesaggio e
la natura italiani. Unisciti a noi.

Vivi di cultura

Con la tessera FAI per te sconti
in oltre 900 realtà in tutta Italia!

Aiuta l'Abbazia di Cerrate

Scopri come contribuire al restauro
attraverso il progetto di Acquerello

L'Enciclica sull'ambiente

Leggi il commento di Giulia Maria
Crespi sulla Laudato si'



Iscriviti subito al FAI