Per il paesaggio, l'arte e la natura.
Per sempre, per tutti.

DELEGAZIONE DI MILANO

Sede: Palazzina Appiani presso l’Arena Civica, viale Byron 2 – 20154 Milano
tel. e fax 02 6592330
orari di apertura:
lunedì ore 15.00 - 18.00
mercoledì ore 10.00 - 13.00
venerdì ore 10.00 - 13.00
email: [email protected]

Per contattare il Gruppo FAI Giovani Milano: [email protected]


Capo Delegazione: Matilde Sansalone
Vice Capo Delegazione: Andrea Alessandri
Delegazione: Stefano Barlassina, Silvana Belloni, Georg Castlunger, Anna De Lellis, Riccardo Emanuele, Filippo Giordano, Marija Kuhtic, Barbara Pasolini, Claudia Pizzi, Clarissa Rosati, Maria Antonietta Satta, Valentina Sessa, Azzurra Sorbi, Nicolò Sponzilli, Maurizio Vinci.



» Visita il BLOG della Delegazione FAI di Milano «


Punti FAI

Galleria Nuages
Via del Lauro 10 - Milano

Biblioteca Civica Lino Penati
Via Cavour 51 - Cernusco sul Naviglio (MI)

Libreria “La memoria del mondo”
Galleria dei Portici - Magenta (MI)

Libreria del Cinema Arcadia
Via Martiri della Libertà - Melzo (MI)

CentRho
Piazza San Vittore 22 - Rho (MI)



Eventi 2016

 

Aprile

VISITA CULTURALE
Sabato 2 aprile, ore 15.45
Monza: il Duomo, Museo e Tesoro del Duomo, Cappella e Corona Ferrea di Teodolinda

Piazza Duomo – ingresso Duomo, Monza.
Il Museo e il Tesoro del Duomo di Monza costituiscono una raccolta unica a testimonianza delle vicende legate alla Basilica di San Giovanni Battista. Ad illustrare il legame tra gli oggetti esposti e la storia del Duomo, contribuiscono gli allestimenti museali con la sezione Filippo Serpero, dedicata al Tesoro della scomparsa basilica alto medievale, e la sezione Carlo Gaiani, che espone le opere facenti parte del patrimonio della chiesa dalla ricostruzione del 1300 fino ad oggi. Nell’altare della Cappella di Teodolinda, eretto da Luca Beltrami nel 1895-96, è custodita la Corona Ferrea, uno dei prodotti di oreficeria più importanti di tutta la storia dell’Occidente. La Corona è composta da sei piastre d’oro ornate da rosette in rilievo, gemme e smalti e con all’interno un cerchio di metallo, dal quale prende il nome di “ferrea”. Secondo un’antica tradizione, viene identificato nel manufatto uno dei chiodi utilizzati per la crocifissione di Cristo, reliquia che Sant’Elena avrebbe rinvenuto durante un viaggio in Palestina e inserito nel diadema del figlio, l’imperatore Costantino. Accompagnerà da Anna Torterolo. Contributo di partecipazione € 20 iscritti FAI - € 25 non iscritti.


VISITA CULTURALE
Mercoledì 6 aprile, ore 10.30
Chiesa di San Sepolcro e Cripta

Piazza Santo Sepolcro, Milano
Il 6 dicembre 1030 Benedetto Rozo decide di costruire una chiesa di famiglia dedicata inizialmente alla Santissima Trinità e successivamente, nel 1100 al Santo Sepolcro. L’antica chiesa si sviluppa su due livelli. Al centro del livello inferiore, con attuale Cripta, è ospitato un sepolcro con una statua raffigurante di San Carlo in preghiera a ricordo e venerazione del Santo Sepolcro. La chiesa fu sede della congregazione degli Oblati dal 1578 al 1810. Fra il 1600 e il 1700 San Sepolcro fu restaurata in chiave barocca per poi assumere l’aspetto attuale con la facciata rifatta in stile neoromanico alla fine dell’800. Accompagna Barbara Pasolini. Prenotazione obbligatoria su faiprenotazioni.it, contributo di partecipazione € 20 iscritti FAI - € 25 non iscritti.

VISITA CULTURALE
Giovedì 7 aprile, ore 20.00
Umberto Boccioni Genio e Memoria

Palazzo Reale
La mostra Umberto Boccioni, genio e memoria a Palazzo Reale è un occasione unica per ripercorrere la carriera del grande artista, dagli esordi fino alle evoluzioni divisionistiche, l'avvicinamento al Simbolismo e all'Espressionismo e l'approdo finale al Futurismo. In occasione del centenario della sua morte, l'esposizione di Palazzo Reale di Milano presenta oltre 300 opere, non solo pittoriche, con importanti prestiti dal Museo del Novecento e dalle collezioni del Castello Sforzesco, sottolineando l'estrema "milanesità" di questo artista di spicco di inizio Novecento. Non mancano inoltre prestiti da musei internazionali e da collezioni private che contribuiscono a dare una visione a tutto tondo della breve eppure intensissima produzione di Boccioni. Accompagna Stefania Locatelli. Prenotazione obbligatoria su faiprenotazioni.it. Ritrovo presso la biglietteria della mostra. Contributo di partecipazione € 20 iscritti FAI - € 25 non iscritti.

GITA CULTURALE
Domenica 10 aprile, partenza alle ore 9:00 da Milano Centrale
“A/R Milano Centrale - Casale Monferrato, un eccezionale viaggio sui binari del tempo attraverso Lomellina e Monferrato”

La Delegazione FAI di Milano, in collaborazione con l'Associazione Rotabili Storici Milano Smistamento, propone questo viaggio sugli storici tracciati ferroviari che da Milano raggiungevano la città di Casale Monferrato. Un viaggio nello spazio e nel tempo di terre di confine e di contese, alla scoperta della loro storia, dei loro monumenti e della loro gastronomia. Partenza prevista per domenica 10 aprile dalla stazione di Milano Centrale alle ore 9:00 con tappa intermedia a Valenza con ripartenza alle ore 11:05. Si giungerà a Casale Monferrato alle ore 11:30. Rientro da Casale alle 17:45 con arrivo a Milano Centrale alle 19:45. Nella stessa giornata, in occasione di «Casale Città Aperta» è prevista l'apertura straordinaria dei beni di interesse storico-artistico del borgo del Monferrato. I volontari FAI vi accompagneranno nei luoghi dove si è fatta la storia del libero comune di Casale tra cui il Castello, il Duomo, l’antica Sinagoga ed Palazzo Gozzani Treville. Sarà possibile pranzare presso uno dei ristoranti convenzionati, selezionati tra le eccellenze enogastronomiche locali. Il viaggio potrà essere annullato qualora non venga raggiunto il numero minimo di partecipanti.
Prenotazione obbligatoria su faiprenotazioni.it. Contributo di partecipazione € 30 per gli iscritti FAI e soci ARSMS, € 35,00 per i non iscritti, € 20,00 per bambini dai 4 ai 12 anni compiuti

VISITA CULTURALE
Venerdì 29 aprile, ore 18.00
Joan Mirò - La forza della materia

MUDEC – Museo delle Culture, Via Tortona 56
Mirò, dedicatosi all'arte ad appena otto anni, si trasferì a Parigi nel 1920, entrando in contatto con la comunità artistica di Montparnasse dove incontrò Picasso, Chagall, Modigliani, Salvador Dali e Max Ernst, con il quale condivise l’interesse per il Surrealismo, diventandone uno degli esponenti più radicali. La mostra di Mirò a Milano presenta questo poliedrico artista, che spaziò dalla pittura alla ceramica, dalla scultura all'incisione, creando uno stile personale ma al contempo universale. Morto all'età di 90 anni, Joan Mirò è oggi considerato uno dei maggiori artisti del Novecento, creatore di un'arte simbolica e surreale fatta di colori e di fantasiose figure svolazzanti. In mostra i lavori provenienti dalla collezione Fundació Joan Miró di Barcellona e da quella della famiglia dell'artista. Accompagnati da Anna Torterolo. Ritrovo: Biglietteria del MUDEC, via Tortona 56. Contributo di partecipazione € 20 iscritti FAI - € 25 non iscritti.

Maggio

VISITA CULTURALE
Sabato 7 maggio, ore 18.00
Umberto Boccioni Genio e Memoria

Palazzo Reale Milano
La mostra Umberto Boccioni. Genio e memoria a Palazzo Reale è un occasione unica per ripercorrere la carriera del grande artista, dagli esordi ancora legati alla tradizione, fino alle evoluzioni divisionistiche, all'avvicinamento al Simbolismo e all'Espressionismo, fino all'approdo al Futurismo. In occasione del centenario della morte di Boccioni, l'esposizione di Palazzo Reale di Milano presenta oltre 300 opere tra dipinti, disegni, sculture, incisioni e materiali d'archivio, con importanti prestiti dal Museo del Novecento e dalle collezioni del Castello Sforzesco, sottolineando l'estrema "milanesità" di questo artista, riconosciuto oggi come uno dei maestri di spicco dell'arte europea di inizio Novecento. Non mancano inoltre prestiti da musei internazionali e da collezioni private che contribuiscono a dare una visione a tutto tondo della breve eppure intensissima produzione di Boccioni.
Contributo di partecipazione € 20 iscritti FAI - € 25 non iscritti. Ritrovo presso la biglietteria della mostra
Accompagna Stefania Locatelli. Prenotazione obbligatoria su FAIPRENOTAZIONI

VISITA CULTURALE
Martedì 10 maggio, ore 10.30
Chiesa di San Siro alla Vepra

Chiesetta di antichissime origini, fu ricostruita il 28 ottobre 1458 per volontà del nobile Giovanni Trecchi e successivamente venduta ai Pecchi a cui rimase fino alla seconda metà ‘800. I Pecchi demolirono la parte anteriore della chiesa mantenendo però le absidiole affrescate. Nel 1927 la chiesa fu restaurata dal proprietario Temistocle Fossati che fece costruire la così soprannominata Villa Triste, perché fu sede nel 1944 di un reparto della polizia repubblichina presieduto dal famigerato Pietro Koch. Oggi chiesa e villa costituiscono la Casa Generalizia delle suore missionarie dell'Immacolata. Contributo di partecipazione € 20 iscritti FAI - € 25 non iscritti - Ritrovo in via Masaccio 20, Milano. Accompagna Barbara Pasolini. Prenotazione obbligatoria su FAIPRENOTAZIONI

VISITA CULTURALE
Giovedì 12 maggio, ore 19.00
Gallerie D’Italia: La Bellezza Ritrovata: Caravaggio, Rubens, Perugino, Lotto e altri 140 capolavori restaurati

Piazza Scala 6, Milano
Per la prima volta alle Gallerie D’Italia di Milano la XVII edizione di Restituzioni. Da 27 anni il Gruppo Intesa Sanpaolo sostiene, con cadenza biennale, il restauro di opere d’arte appartenenti a musei pubblici, privati o ecclesiastici, siti archeologici e chiese di tutta Italia individuate insieme a consulenti scientifici sulla base di proposte presentate dagli Enti ministeriali competenti in materia di tutela. Le opere esposte, di cui è stato possibile vedere un anteprima con il Cavaliere Marafioti nelle scorse Giornate Fai di Primavera, provengono da tutta la penisola e faranno viaggiare nel tempo, infatti sono datate dall’antichità al primo Novecento. 30 secoli di storia dell’arte che rappresentano in modo paradigmatico il percorso compiuto dall’arte italiana con alcuni esempi di realtà lontane. Contributo di partecipazione € 20 iscritti FAI - € 25 non iscritti. Ritrovo presso la biglietteria, piazza Scala 6, Milano. Accompagna Giovanni Morale. Prenotazione obbligatoria su FAIPRENOTAZIONI


VISITA CULTURALE
Giovedì 19 maggio, ore 14.15
Santa Maria Annunciata in Camposanto e San Gottardo in Corte

Due piccoli scrigni di storia, arte e architettura a ridosso del Duomo. La Chiesa di San Gottardo in Corte, un tempo cappella di Palazzo, è una preziosa testimonianza della Milano Viscontea e della presenza in città di Giotto e Giovanni di Balduccio. Santa Maria Annunciata in Camposanto, inglobata nel Palazzo della Veneranda Fabbrica del Duomo, è legata alla storia della costruzione della Cattedrale e del suo lungo ed immenso cantiere. Contributo di partecipazione € 20 iscritti FAI - € 25 non iscritti. Ritrovo presso l'ingresso di Palazzo Reale, Piazza Duomo 12
Accompagnati da Stefania Locatelli. Prenotazione obbligatoria su FAIPRENOTAZIONI

VISITA CULTURALE
Mercoledì 25 maggio, ore 15.00
Itinerari cittadini: il nuovo quartiere Portello

Il nuovo quartiere sorto nell’area della ex-fabbrica Alfa Romeo rappresenta uno dei più interessanti esempi di trasformazione urbanistica di Milano. Dalla sede del Milan di Gino Valle, alle residenze di Cino Zucchi siano all’avveniristico parco Alfa Romeo, nuovi protagonisti della scena urbana dialogano sapientemente con le imponenti infrastrutture circostanti, come i padiglioni di Fieramilano City o il Monte Stella. Contributo di partecipazione € 20 iscritti FAI - € 25 non iscritti. Ritrovo in piazza Gino Valle (fronte Casa Milan), Milano.
Accompagnati da Stefania Locatelli. Prenotazione obbligatoria su FAIPRENOTAZIONI

VISITA CULTURALE
Giovedì 26 maggio, ore 19.00 - Nuova data!
La Bellezza Ritrovata – Caravaggio, Rubens, Perugino, Lotto e altri 140 capolavori restaurati

Gallerie D’Italia, Piazza Scala 6 – Milano
Per la prima volta alle Gallerie D’Italia di Milano la XVII edizione di Restituzioni. Da 27 anni il Gruppo Intesa Sanpaolo sostiene, con cadenza biennale, il restauro di opere d’arte appartenenti a musei pubblici, privati o ecclesiastici, siti archeologici e chiese di tutta Italia individuate insieme a consulenti scientifici sulla base di proposte presentate dagli Enti ministeriali competenti in materia di tutela. Le opere esposte, di cui è stato possibile vedere un anteprima con il Cavaliere Marafioti nelle scorse Giornate Fai di Primavera, provengono da tutta la penisola e faranno viaggiare nel tempo, infatti sono datate dall’antichità al primo Novecento, 30 secoli di storia dell’arte che rappresentano in modo paradigmatico il percorso compiuto dall’arte italiana con alcuni esempi di realtà lontane. Contributo di partecipazione € 20 iscritti FAI - € 25 non iscritti. Ritrovo presso la biglietteria, piazza Scala 6, Milano. Accompagna Giovanni Morale. Prenotazione obbligatoria su FAIPRENOTAZIONI


VISITE CULTURALI
Sabato 28 maggio, sabato 11 giugno e sabato 25 giugno, dalle 10.00 alle 18.00 (ultimo ingresso ore 17.30)
Aperture straordinarie Albergo Diurno Venezia

Milano
Visite alla riscoperta dell'Albergo Diurno Venezia, luogo storico della città progettato da Piero Portaluppi tra il 1923 e il 1925. Dopo decenni di abbandono, sarà possibile accedere nuovamente agli eleganti ambienti che conservano immutato il proprio fascino, in puro stile Déco. Il grande salone centrale, le botteghe di barbiere e manicure, le sale da bagno e gli ambienti di attesa conservano arredi intatti, rivestimenti preziosi e persino strumenti di lavoro.
Nel novantesimo anniversario dalla sua inaugurazione riprende vita uno spazio permeato della vita quotidiana della città. Ingresso consentito con prenotazione su FAIPRENOTAZIONI, ogni 20 minuti per gruppi di 20 visitatori. La prenotazione va confermata presentandosi dieci minuti prima dell’ingresso richiesto al banco accoglienza situato all’entrata del Diurno e fornendo il proprio nominativo. Contributo libero a sostegno del progetto di valorizzazione del Diurno a cura della Delegazione di Milano. Ingresso dalla scala di accesso alla stazione della metropolitana di piazza Oberdan, angolo corso Buenos Aires.
Per informazioni: [email protected]


Giugno

VIAGGIO CULTURALE - Evento a cura del Gruppo FAI Giovani
Da giovedì 2 a domenica 5 giugno
Save the date! Long week-end alla scoperta dell'Umbria
Un'esperienza indimenticabile nella regione protagonista nella storia dell'Arte italiana. Pinacoteche, musei, visite esclusive e molto altro ancora all'interno della città di Perugia, nella meravigliosa e unica Assisi, con il Bosco di San Francesco, Bene FAI... e non solo!!
Programma in definizione, se interessati scrivere a: [email protected]




 

Viaggi organizzati dalla Presidenza FAI Lombardia

VIAGGIO CULTURALE
Mercoledì 10 febbraio – domenica 14 febbraio
Napoli e Caserta

Un itinerario focalizzato nel centro storico di Napoli che consentirà di apprezzare le sue chiese, il Cristo Velato e i maggiori musei partenopei come Capodimonte e il Pio Monte dalla Misericordia. Una giornata sarà dedicata alla Reggia di Caserta, appartenuta alla casa reale dei Borbone di Napoli e oggi Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.
Per info inviare una mail a [email protected]
POSTI ESAURITI

VIAGGIO CULTURALE
Giovedì 24 marzo – giovedì 31 marzo
Pasqua in Sicilia

Siracusa, Ortigia per la precisione, sarà la base per una settimana dedicata ad un itinerario tra Barocco e Archeologia. Ragusa, Scicli, Piazza Armerina, alcune delle destinazioni, ma anche gli eventi correlati alla Pasqua. Per informazioni inviare una mail a [email protected]
Il programma verrà inviato non appena disponibile.

VIAGGIO CULTURALE
Sabato 30 aprile – sabato 7 maggio
Matera e dintorni

Matera, una delle città tra le più antiche del mondo il cui territorio custodisce testimonianze di insediamenti umani a partire dal paleolitico fino ai nostri giorni. La città dei Sassi, Patrimonio Mondiale UNESCO, è stata designata Capitale Europea della Cultura per il 2019. Il suo ricco patrimonio culturale include le chiese rupestri e l’arte contemporanea, i villaggi fantasma e i luoghi che hanno fatto da sfondo a set cinematografici internazionali.
Per informazioni inviare una mail a [email protected]
Il programma verrà inviato non appena disponibile.

 


 

 


 


Per informazioni e prenotazioni:
Delegazione FAI Milano
Via Byron 2, 20154, Milano
tel. 026592330
[email protected]

Orari: lunedì dalle 15.00 alle 18.00; mercoledì e venerdì dalle 10.00 alle 13.00


Per prenotazioni: www.faiprenotazioni.it


Le condizioni relative all'organizzazione tecnica di eventuali viaggi sono a cura dell’Agenzia Viaggia con Noi S.r.L. – Sesto San Giovanni (MI)
La Delegazione cura i contenuti culturali relativi alla meta del viaggio.




Cosa FAI nel weekend?

Ti aspettiamo nei nostri luoghi
con visite guidate e mostre

Iscriviti al FAI

E vivi un anno di cultura
divertendoti

Vota i tuoi Luoghi del Cuore

Basta un click per proteggere i luoghi
che ti hanno fatto battere il cuore

Dona il tuo 5x1000 al FAI

Con la tua firma puoi cambiare l'Italia
Codice fiscale 80102030154



Vota i luoghi che ti hanno fatto battere il cuore. Per proteggerli basta un click!