Per il paesaggio, l'arte e la natura.
Per sempre, per tutti.
Con il contributo di:
Logo Fondazione Cariplo

Il Paesaggio con gusto



Progetto: Educare al consumo consapevole favorendo lo sviluppo di una produzione agricola sostenibile finalizzata alla creazione della “Strada del Latte e dei Formaggi del Parco Agricolo Sud Milano”

Il Parco Agricolo Sud Milano è un territorio intriso di storia, arte, cultura che ospita abbazie, cascine storiche, mulini e tenute .
In un contesto economico che vede il settore agricolo in forte sofferenza, le aziende agricole del Parco conservano un elevato patrimonio di conoscenze e tecniche, in un quadro paesaggistico di eccellenza ma hanno visto decrescere sempre più le loro risorse economiche.
Il pericolo maggiore per questo patrimonio consiste nel suo allontanamento dalla tradizione agricola.

Per questo il FAI sostiene la necessità di valorizzare la produttività agricola e, con il contributo di Fondazione Cariplo, promuove la sostenibilità economica delle aziende agricole del Parco Agricolo Sud Milano attraverso la diffusione di uno stile di vita basato sul consumo consapevole.

Lo sviluppo di nuove forme di solidarietà tra cittadini e produttori agricoli è premessa fondamentale per la tutela e valorizzazione dell’agricoltura e del paesaggio rurale: l’incontro tra domanda e offerta favorisce un consumatore sempre più attento e responsabile e induce le imprese a migliorare la qualità del prodotto o dei servizi offerti.

Dal capoluogo lombardo sta infatti maturando una crescente richiesta di agricoltura di prossimità, di prodotti freschi, tipici e di qualità.
Il latte viene individuato nel progetto come il prodotto tipico del Parco, che viene o consumato direttamente o trasformato in formaggi.
Proprio sulla filiera del latte si intende – attraverso il progetto – sostenere sia un miglioramento delle performance ambientali da parte delle imprese agricole sia la l’importanza di un consumo più responsabile, che porti il consumatore a conoscere, oltre al prodotto e alla sua filiera, anche il contesto territoriale in cui le imprese vivono e lavorano. La crisi del mercato del latte pone in difficoltà le aziende produttrici e solo il ricorso a nuove politiche attive può aiutare le aziende. Oggi sono spesso i piccoli produttori agricoli a mostrare maggiore vitalità economica appoggiandosi a nuovi canali di scambio e all’innovazione dei servizi proposti al pubblico. Sostenere le imprese agricole che sono l’anima del luogo, la sua caratteristica, è quindi un’attività imprescindibile per chi, come il FAI, si occupa della tutela del Parco.
Da questo intento derivano i seminari di approfondimento rivolti agli imprenditori agricoli e le attività di sensibilizzazione per i consumatori con la proposta di diversi eventi aperti al pubblico, in città e presso le aziende agricole del Parco.

Il paesaggio agricolo è un territorio ricco di vitalità economica. Sono gli agricoltori a dargli forma. Conoscere questa realtà significa scoprirne la lunga storia fatta di bellezze monumentali e naturali, coltivazioni, ma soprattutto assaporarne i prodotti e scoprirne gli odori e i colori. L’agricoltura può essere fonte di alimenti freschi e vicini. Se conosci i suoi prodotti puoi vivere e far vivere il paesaggio rurale e dare vita e respiro al territorio. Scegli con cura ciò che assapori, dalle tue scelte dipende il futuro del paesaggio.

Aiutaci a capire ... Rispondi al questionario!

Guarda le immagini di “Il paesaggio con gusto”



GIORNATE FAI DI PRIMAVERA

Il 25 e 26 marzo il FAI ti aspetta
in 1.000 luoghi straordinari di Italia

ISCRIVITI SUBITO AL FAI

E vivi le Giornate FAI da protagonista
grazie ai vantaggi per gli iscritti

INSIEME CAMBIAMO L'ITALIA

Fino al 3 aprile dona al FAI
con un SMS al 45517

GRAZIE AGLI SPONSOR

La 25° edizione di Giornate FAI è resa
possibile grazie a chi ci sostiene



Scopri tutte le 1.000 aperture delle Giornate FAI di Primavera 2017
Iscriviti subito al FAI!