Per il paesaggio, l'arte e la natura.
Per sempre, per tutti.

PAESAGGI DA PROTEGGERE

La famosa citazione di José Ortega y Gasset "Yo soy yo y mi circunstancia, y si no la salvo a ella no me salvo yo" rappresenta, per noi del FAI, un principio ispiratore che ci guida nel nostro lavoro quotidiano. Ci piace tradurla così: "io sono io e il paesaggio che mi circonda e se non lo salvo non salvo neanche me". Perché il paesaggio è un organismo vivente in perenne evoluzione espressivo del valore culturale e identitario di un Paese, e, come tale, va salvato e tutelato per il nostro passato, presente e futuro.

Sono tanti i progetti che portiamo avanti per con impegno e passione: dalle attività di presidio ambiente e paesaggio, che permettono un monitoraggio costante del territorio, a I Luoghi del Cuore, il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare, a Puntiamo i riflettori, iniziativa che prevede per ogni Delegazione FAI l''adozione' di un bene locale rappresentativo dell'identità collettiva.


Presidio Ambiente e Paesaggio

Tuteliamo i beni agricoli, culturali e paesaggistici dal consumo di suolo.


I Luoghi del Cuore

Diamo voce alle segnalazioni dei beni italiani più amati per assicurarne un futuro, oggi e per sempre.


Puntiamo i riflettori

Ci prendiamo cura attraverso le nostre Delegazioni di un bene locale vittima di degrado.


GIORNATE FAI DI PRIMAVERA

Il 25 e 26 marzo il FAI ti aspetta
in 1.000 luoghi straordinari di Italia

ISCRIVITI SUBITO AL FAI

E vivi le Giornate FAI da protagonista
grazie ai vantaggi per gli iscritti

INSIEME CAMBIAMO L'ITALIA

Fino al 3 aprile dona al FAI
con un SMS al 45517

GRAZIE AGLI SPONSOR

La 25° edizione di Giornate FAI è resa
possibile grazie a chi ci sostiene



Scopri tutte le 1.000 aperture delle Giornate FAI di Primavera 2017
Iscriviti subito al FAI!