Per il paesaggio, l'arte e la natura.
Per sempre, per tutti.

CONCORSO FOTOGRAFICO "CHE FACCIA FAI?"

Concorso

Hai cercato tra le tue vecchie foto, ti sei divertito ad imitare statue romane, egizie, di grandi imperatori, di mostri o di angeli? Sei andato in vacanza e hai fatto più attenzione alle opere che incontravi, imparando a conoscerle e pensando a quale potesse essere la migliore per il concorso? Allora obiettivo raggiunto per il concorso fotografico "Che faccia FAI?", rivolto ai giovani tra i 18 e i 40 anni, che ha voluto unire l'utile al dilettevole facendo sperimentare nuovi modi divertenti per avvicinarsi all'arte.

Hanno vinto le fotografie più originali, premiate per la simpatia, la creatività e le emozioni che sono riuscite a trasmettere attraverso lo sguardo e le espressioni dei soggetti ritratti.
Ecco i primi tre classificati:

Grazie alla sua originale interpretazione del Proteo Glauco, statua situata nel Parco dei Mostri di Bomarzo, Viterbo, Cristina Pasquale – 25 anni, dal Molise - si è aggiudicata uno smartpad 8” Mediacom 820C 3G, donato da Computer Shop Gallarate Srl.

Anche la seconda foto classificata è stata realizzata al Parco dei Mostri di Bomarzo (VT), ma questa volta ad ispirare lo scatto è stata l'espressione del mitologico Caco, dettaglio della statua Ercole squarta Caco. La fotografa, Federica Castagnoli – 29 anni, dal Lazio - per gentile concessione di Computer Shop Gallarate Srl, invece di un Ebook 7” Mediacom 710C, riceve uno smartpad 7'' Mediacom 710c.

Infine, al terzo posto si colloca l'intensa fotografia di Valentina Biggio – 28 anni, dalla Liguria – che ha scelto di immortalare l'Angelo di Monteverde, di Giulio Monteverde, situato all'interno del Cimitero di Staglieno di Genova. A Valentina va una cornice digitale Mediacom 12” M-PF12, donata da Computer Shop Gallarate Srl.

» Guarda tutte le immagini di "Che faccia FAI?"!

» Scarica il regolamento



SCOPRI FIORI E PIANTE RARE

Dal 28 aprile al 1 maggio
al Castello di Masino, Caravino (TO)

ISCRIVITI SUBITO AL FAI

Entra con noi nell'Italia che ami.
Dona valore al tuo tempo libero

C.F. 80 10 20 30 154

Con il 5x1000 al FAI
la tua firma può salvare l'Italia

FAI PONTE CON IL FAI!

Scopri tutti gli eventi
organizzati nei nostri beni



DONA il tuo 5x1000 al FAI. Codice fiscale 80 10 20 30 154.