Per il paesaggio, l'arte e la natura.
Per sempre, per tutti.

La Giovine Italia

Notizie dal Mondo

Dalla direzione generale alle biglietterie, i giovani italiani d'eccellenza ‘occupano' il Louvre

‘Ah, les Italiens', non solo Raffaello, Leonardo e Botticelli, ma sono tanti altri gli italiani che occupano gli ambienti parigini del Louvre: italiano è Salvatore Settis, presidente del comitato scientifico, italiano è Mario Bellini, l'architetto che si sta occupando della realizzazione della nuova ala dedicata alle Arti Islamiche, e provengono dal nostro Paese anche il responsabile delle biglietterie e le giovani responsabili della programmazione dell'Auditorium e del Dipartimento delle arti grafiche. Ma certamente la vera sorpresa è Claudia Ferrazzi, la giovane donna di soli 34 anni,che è arrivata all'ambito ruolo di vice-amministratore generale, al terzo posto nella scala gerarchica del Louvre. Una squadra di eccellenze italiane che, lasciato un Paese indifferente, ha trovato spazio e riconoscimento in uno fra i più prestigiosi musei del pianeta. E forse, al di là delle capacità di gestione e delle strategie della politica culturale d'oltralpe, il successo della cultura in Francia è anche il risultato della capacità di spalancare le porte ai giovani talenti, di riconoscerne i meriti. E' questa in fondo, la grande differenza tra il loro modo di gestire un tesoro culturale e il nostro. L'unica speranza è che, dopo questa incredibile esperienza, alcuni di questi giovani abbiano voglia di rientrare nel nostro Paese e occuparsi dei nostri tesori, sempre che l'Italia glielo permetta!

Vai all'archivio delle news



RENDI UNICA LA TUA ESTATE

Castelli, ville, boschi: scopri le
meraviglie del FAI in tutta Italia!

ISCRIVITI SUBITO AL FAI

Entra con noi nell'Italia che ami.
Dona valore al tuo tempo libero

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Dall'arte alla musica: non perdere
le iniziative nei luoghi del FAI.

1 TESSERA, 1.000 VANTAGGI

Scopri tutti gli sconti riservati
ai nostri iscritti



Dona valore al tuo tempo libero: iscriviti al FAI!