Per il paesaggio, l'arte e la natura.
Per sempre, per tutti.

Anello di riso rosa ai formaggi

da Ada

Tipo di piatto
Primo

Difficoltà
facile

Per quante persone?
4

Tempo di preparazione
30 minuti

Tempo di cottura
15 minuti

Ingredienti
350 grammi di riso Arborio
250 grammi di prosciutto cotto a fette
80 grammi di taleggio
80 grammi di stracchino
80 grammi di provolone dolce
50 grammi di grana padano grattugiato
80 grammi di mozzarella
30 grammi di burro
un poco di rosmarino tritato molto finemente
sale e pepe quanto basta

Preparazione
Mettere sul fuoco una pentola capiente con abbondante acqua salata e, quando sarà a bollore, versarvi il riso e lasciare cuocere per il tempo indicato dalla confezione. Preriscaldare il forno a 200 gradi. Mentre il riso cuoce tagliare a dadini molto piccoli tutti i formaggi. Prendere una tortiera ad anello (si può ‘rinunciare’ al buco e usare anche una zuppierina che possa andare in forno e dargli la forma di un budino) e rivestirla con le fette di prosciutto lasciando fuori dei lembi che poi verranno ripiegati sulla sommità per ‘chiudere’ il timballo. Quando il riso sarà cotto toglierlo dal fuoco, unire il burro e il rosmarino e mantecare e versarvi piano piano i formaggi mescolando vigorosamente con un cucchiaio di legno finchè non si saranno sciolti. Versare il riso nella tortiera ad anello, ricoprire la superficie con i lembi di prosciutto e infornare, a forno spento, per 3 minuti, il tempo necessario a che il formaggio fonda e inizi a filare. Togliere il riso dal forno e farlo riposare 5 minuti. Sformare in un piatto da portata e servire.



GIORNATE FAI DI PRIMAVERA

Il 25 e 26 marzo il FAI ti aspetta
in 1.000 luoghi straordinari di Italia

ISCRIVITI SUBITO AL FAI

E vivi le Giornate FAI da protagonista
grazie ai vantaggi per gli iscritti

INSIEME CAMBIAMO L'ITALIA

Fino al 3 aprile dona al FAI
con un SMS al 45517

GRAZIE AGLI SPONSOR

La 25° edizione di Giornate FAI è resa
possibile grazie a chi ci sostiene



Scopri tutte le 1.000 aperture delle Giornate FAI di Primavera 2017
Iscriviti subito al FAI!