Per il paesaggio, l'arte e la natura.
Per sempre, per tutti.

Arrosto alla panna e yogurt

Arrosto alla panna e yogurt

da Maia

Tipo di piatto
Secondo

Difficoltà
facile

Per quante persone?
4

Tempo di preparazione
15 minuti

Tempo di cottura
60 min.

Ingredienti
6 patate
500gr arrosto di vitello
2 spicchi d’aglio
1 scalogno
125 ml di panna (da latte lombardo)
170 gr di yogurt bianco
olio
rosmarino
brodo

Preparazione
Per preparare questo piatto della tradizione, come prima cosa pelare, tagliare e ammollare in acqua le patate. E preparare un brodo di carne (col dado va benissimo). Quindi in una pentola molto ampia preparare il soffritto con abbondante olio e misto di aglio e scalogno.

A questo punto, nello stesso pentolone, far scottare l’arrosto su tutti e quattro i lati (ci si impiega circa un 5 minuti per lato) e contemporaneamente far rosolare le patate. Quindi bagnare l’arrosto con abbondante brodo (almeno un 3 cucchiai poi vedete voi), cospargerlo di panna e aggiungere qualche rametto di rosmarino.

Abbassare leggermente il fuoco e far cuocere col coperchio. Ogni tanto controllare, girando l’arrosto su tutti i lati e aggiungendo brodo a necessità.

Quando l’arrosto sarà quasi cotto (circa 40 minuti da quando l’avete coperto) cospargerlo con lo yogurt e far terminare la cottura. A questo punto bisogna aspettare solo che l’arrosto sia completamente cotto (per verificarlo basta bucarlo leggermente con uno stuzzicadente, se esce un liquidino bianco è ok, se è rosso no).

Quindi impiattare: prima l’arrosto con le patate e quindi il sughetto di cottura debitamente amalgamato. Abbinare con un buon barbera barricato.



RENDI UNICA LA TUA ESTATE

Castelli, ville, boschi: scopri le
meraviglie del FAI in tutta Italia!

ISCRIVITI SUBITO AL FAI

Entra con noi nell'Italia che ami.
Dona valore al tuo tempo libero.

“ROBERT WILSON. TALES”

Emozionati con le opere in mostra
a Villa Panza, Varese.

1 TESSERA, 1.000 VANTAGGI

Scopri tutti gli sconti riservati
ai nostri iscritti.



Dona valore al tuo tempo libero: iscriviti al FAI!