Per il paesaggio, l'arte e la natura.
Per sempre, per tutti.

Bunèt monferrino

da Maria Pia

Tipo di piatto
Dessert

Difficoltà
Facile

Per quante persone?
6

Tempo di preparazione
40 minuti

Tempo di cottura
30 minuti

Ingredienti
mezzo litro di latte lombardo
cinque uova
un etto di zucchero
più due cucchiai per il caramello, due cucchiai di cacao amaro, 80 grammi di amaretti secchi, un bicchierino di rhum.

Preparazione
In uno stampo da budino far caramellare due cucchiai di zucchero con un cucchiaino d'acqua. Quando inizia a prendere colore, far aderire il caramello su tutta la superficie dello stampo. In una ciotola sbattere le uova con un etto di zuccchero. Unire gli amaretti pestati finemente, il cacao, il rhum ed il latte. Mescolare bene gli ingredienti poi versarli nello stampo. Cuocere a bagno-maria per circa mezz'ora. Controllare la cottura, infilando uno stecchino al centro del budino: se esce pulito è cotto. Lasciar raffreddare, rovesciare il budino su un piatto con il bordo e servire con biscotti secchi. Il bunèt era il dolce tipico per finire il pranzo nei giorni di festa, questa è la ricetta della mia famiglia. Il nome di questo dolce tradizionale deriva dalla forma, appunto simile ad un berretto che in dialetto si traduce bunèt.



GIORNATE FAI DI PRIMAVERA

Il 25 e 26 marzo il FAI ti aspetta
in 1.000 luoghi straordinari di Italia

ISCRIVITI SUBITO AL FAI

E vivi le Giornate FAI da protagonista
grazie ai vantaggi per gli iscritti

INSIEME CAMBIAMO L'ITALIA

Fino al 3 aprile dona al FAI
con un SMS al 45517

GRAZIE AGLI SPONSOR

La 25° edizione di Giornate FAI è resa
possibile grazie a chi ci sostiene



Scopri tutte le 1.000 aperture delle Giornate FAI di Primavera 2017
Iscriviti subito al FAI!