Per il paesaggio, l'arte e la natura.
Per sempre, per tutti.

Gratin di paccheri ai piselli

da Elena

Tipo di piatto
Primo

Difficoltà
Media

Per quante persone?
6

Tempo di preparazione
1 ora

Tempo di cottura
40 min.

Ingredienti
500gr paccheri,
800gr piselli freschi o congelati,
1 lt latte intero,
50gr farina integrale di farro,
50gr farina di mandorle tostate e pelate,
50gr burro + 20gr
grana padano grattugiato,
1 scalogno,
200gr stracchino,
sale,
pepe bianco, nero, rosa,
noce moscata,
olio extravergine di oliva.

Preparazione
Lessate i paccheri in acqua salata scolandoli molto al dente e adagiateli distanziati su un panno.
Lessate i piselli o cuoceteli a vapore, poi fateli insaporire per 5 minuti in una padella in cui avrete già fatto soffriggere lo scalogno tritato in un paio di cucchiai di olio. Regolate di sale e insaporite con il pepe nero. Tritate finemente le mandorle ottenendo una farina. Preparate la bechamel: fate sciogliere il burro in un tegame, aggiungete la farina di farro e la farina di mandorle e sbattete energicamente con una frusta, aggiungete a filo, sempre sbattendo, il latte caldo e cuocete per circa 10 minuti fino a che la crema si addensa. Salate, pepate con il pepe bianco e insaporite con abbondante noce moscata. Mettete nel mixer i piselli, 150gr di stracchino e un paio di mestoli di bechamel alle mandorle. Frullate ottenendo una crema abbastanza densa e mettetela in un sac à poche.
Oliate una teglia da forno a bordi alti e disponetevi ordinatamente i paccheri, in piedi, uno accanto all’altro. Riempiteli con la crema di piselli, mettete un pezzetto di stracchino su ogni pacchero, coprite con la bechamel alle mandorle (se nel frattempo si fosse troppo addensata, allungatela con un po’ di latte), insaporite con pepe rosa e noce moscata, spolverizzate con il grana e terminate con qualche fiocchetto di burro.
Coprite la teglia con alluminio e fate cuocere in forno già caldo a 180° per 30 minuti.
Togliete l’alluminio e fate gratinare a 200° per 10 minuti.



GIORNATE FAI DI PRIMAVERA

Il 25 e 26 marzo il FAI ti aspetta
in 1.000 luoghi straordinari di Italia

ISCRIVITI SUBITO AL FAI

E vivi le Giornate FAI da protagonista
grazie ai vantaggi per gli iscritti

INSIEME CAMBIAMO L'ITALIA

Fino al 3 aprile dona al FAI
con un SMS al 45517

GRAZIE AGLI SPONSOR

La 25° edizione di Giornate FAI è resa
possibile grazie a chi ci sostiene



Scopri tutte le 1.000 aperture delle Giornate FAI di Primavera 2017
Iscriviti subito al FAI!