Per il paesaggio, l'arte e la natura.
Per sempre, per tutti.

Sformato di ortica con baccalà con fonduta di formaggio allo zafferano

sformato di ortica

da carlo


Tipo di piatto
Antipasto

Difficoltà
media

Per quante persone?
4

Tempo di preparazione
1 ora e 30 min.

Tempo di cottura
30 min.

Ingredienti
PER IL TORTINO DI ORTICA:
300 gr. di ortica fresca
1 uovo intero
60 gr. di mascarpone
40 gr. di besciamella
burro q.b.
sale q.b.
pane grattugiato q.b.

PER LA FONDUTA DI FORMAGGIO:
100 gr. di Taleggio
100 gr. di Fontina
30 gr. di Parmigiano Reggiano
250 gr. di panna fresca
sale q.b.
zafferano in pistilli 1 gr.

250 gr. di filetto di baccalà

Preparazione
Cuocere per 30 minuti, in abbondante acqua salata, le ortiche precedentemente lavate.
Scolarle raffreddandole con acqua e ghiaccio e quindi strizzarle bene in modo da far uscire tutta l'acqua di cottura.
Tritare le ortiche con il coltello o con un cutter elettrico avendo cura di non ridurle in crema.
Preparare la besciamella con burro, farina e latte ed una volta pronta aggiungerla alle ortiche.
aggiungere al composto il mascarpone, l'uovo leggermente sbattuto ed un po' di pane grattugiato.
Aggiustare di sale ed imburrare quattro stampini in alluminio e passarvi del pane grattugiato e quindi versarvi il composto di ortica.
Mettere in forno preriscaldato a 180° a bagnomaria per circa 30 minuti.

Preparare la fonduta mettendo a fondere in un tegame il Taleggio e la Fontina tagliati a piccoli pezzi insieme alla panna fresca. Una volta che i dormaggi saranno fuisi ed avranno la consistenza di una crema (eventualmente aggiungere del latte durante la cottura)aggiungere il Parmigiano Reggiano grattugiato ed i pistilli di zafferano.

Dividere il filetto di baccalà i 4 pezzi e metterlo a cuocere in forno sopra alla griglia per 5 minuti aromatizzando con del rosmarino.

Distendere sul piatto uno strato di fonduta al formaggio e zafferano, mettere lo sformato di ortica ed il trancio di baccalà, guarnire con un rametto di rosmarino ed un fiore a vostro piacere.



GIORNATE FAI DI PRIMAVERA

Il 25 e 26 marzo il FAI ti aspetta
in 1.000 luoghi straordinari di Italia

ISCRIVITI SUBITO AL FAI

E vivi le Giornate FAI da protagonista
grazie ai vantaggi per gli iscritti

INSIEME CAMBIAMO L'ITALIA

Fino al 3 aprile dona al FAI
con un SMS al 45517

GRAZIE AGLI SPONSOR

La 25° edizione di Giornate FAI è resa
possibile grazie a chi ci sostiene



Scopri tutte le 1.000 aperture delle Giornate FAI di Primavera 2017
Iscriviti subito al FAI!