Per il paesaggio, l'arte e la natura.
Per sempre, per tutti.

ALLA SCOPERTA DEL LIBRO ANTICO 2017


Castello di Masino, Caravino (Torino)

Tutti i giovedì da aprile a settembre e una domenica del mese - 2 aprile, 7 maggio, 18 giugno, 2 luglio, 6 agosto, 3 settembre 2017, dalle ore 11 alle 17, il Castello e Parco di Masino, bene del FAI – Fondo Ambiente Italiano a Caravino (TO), torna a svelare lo straordinario patrimonio librario della Biblioteca dei conti Valperga di Masino: circa 25.000 volumi che rivelano gli interessi culturali di una delle famiglie più potenti del regno sabaudo e gli orientamenti scientifici del mondo intellettuale subalpino.


+ MAGGIORI INFORMAZIONI

2 aprile, 7 maggio, 18 giugno, 2 luglio, 6 agosto, 3 settembre
Tutti i giovedì da aprile a settembre

Quest'anno il focus verterà su due argomenti particolari, ovvero l'arte culinaria e l'arte ludica. Da aprile a giugno ai partecipanti sarà presentato un excursus sul mondo della cucina a partire dal XVI secolo, periodo in cui a dominare era ancora l'arte gastronomica italiana. Opera di spicco custodita a Masino è Il trinciante nell'edizione romana del 1593, in cui Vincenzo Cervio – trinciante di casa Farnese – illustra minuziosamente le tecniche per tagliare con perizia ed eleganza le pietanze servite durante i banchetti. Insieme allo scalco maggiore e al coppiere, il trinciante era una figura di spicco per il servizio a tavola, improntata a un cerimoniale complesso.

Altro volume importante è l'Opera di Bartolomeo Scappi, cuoco “segreto” – vale a dire privato – di Papa Pio V. Scappi incarna la figura del cuoco rinascimentale, aperto all'uso di alimenti provenienti dal Nuovo Continente e pronto a proporre non solo selvaggina ma anche carni di pollo, manzo e suino, inventore dell'infarinatura e dell'impanatura. Nel XVII secolo, il predominio della cucina italiana lascia il passo all'innovazione francese, con piatti meno ricchi di spezie e più leggeri. Testi fondamentali a riguardo sono Le vrai cuisinier françois di Pierre de La Varenne, ideatore della crema di asparagi, e Le nouveau cuisinier royal et bourgeois di François Massialot, officier de bouche di illustri personaggi come Filippo II d'Orléans, testo in cui viene formalizzata la ricetta della crème brûlée.

Nei mesi di luglio, agosto e settembre tema di indagine saranno i volumi dedicati all'arte ludica. Scopriamo così un trattato sugli scacchi del napoletano Alessandro Salvi pubblicato nel 1634 o il curioso Nuovo e dilettevole giuoco chinese fondato su principi geometrici. Non mancano le regole settecentesche per la quadriglia - sorta di scacchi giocato su due scacchiere e con quattro giocatori – e per il quintiglio, simile al tresette. A tempi più recenti risalgono invece Illustrated games of patience, un divertente volume sui giochi di carte di Adelaide Cadogan e pubblicato a Londra nel 1875, e L'Edipo delle parole incrociate.

Con il Patrocinio di Regione Piemonte, Città metropolitana di Torino, Comune di Caravino e Città d'Ivrea.
Il calendario “Eventi nei beni del FAI 2017”, è reso possibile grazie al significativo sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI, e al prezioso contributo di PIRELLI che conferma per il quinto anno consecutivo la sua storica vicinanza alla Fondazione.


Orari

Orari


Alle ore 11, 12, 15, 16 e 17
Tutti i giovedì da aprile a settembre (solo su prenotazione)

Biglietti

Biglietti


Iscritti FAI: € 4,00
Intero: € 6,00
Ridotto (Bambini 4-14 anni): € 4,00

Come Arrivare

Ristoro

Caffè Masino

Come Arrivare

Come arrivare


GPS N 45° 23' 31.31” E 7° 57' 34.76”

In auto: Autostrada A4 Milano-Torino, uscita di Borgo d'Ale, poi seguire i cartelli indicatori per Borgo d'Ale, Cossano, Masino.

Raccordo A4/A5 tra le autostrade Milano-Torino A4 e Torino-Aosta A5
uscita di Albiano, poi seguire i cartelli indicatori.


Contattaci

Contattaci


FAI - Castello di Masino
Tel. 0125-77 81 00
Email: [email protected]


facebook


Area Press

Area Multimedia



sponsor






RENDI UNICA LA TUA ESTATE

Castelli, ville, boschi: scopri le
meraviglie del FAI in tutta Italia!

ISCRIVITI SUBITO AL FAI

Entra con noi nell'Italia che ami.
Dona valore al tuo tempo libero.

“ROBERT WILSON. TALES”

Emozionati con le opere in mostra
a Villa Panza, Varese.

1 TESSERA, 1.000 VANTAGGI

Scopri tutti gli sconti riservati
ai nostri iscritti.



Dona valore al tuo tempo libero: iscriviti al FAI!