Per il paesaggio, l'arte e la natura.
Per sempre, per tutti.

MANUALMENTE - CERAMICA 2013


Villa Necchi Campiglio, Milano

30 novembre e 1 dicembre - Mostra- mercato di ceramiche realizzate e dipinte a mano dedicata all'eccellenza dell'artigianato italiano. Sarà possibile ammirare e acquistare le migliori produzioni artistiche provenienti dall'Italia e dall'estero e visitare la mostra "Arte Ceramica oggi in Italia", a cura dell'artista e gallerista Jean Blanchaert.


+ MAGGIORI INFORMAZIONI

Sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre

Dopo il successo di “Manualmente tessile” che nell'autunno 2012 ha visto approdare a Villa Necchi Campiglio una mostra su abiti, accessori e ricami della Collezione Loretta Caponi e una mostra e mercato con in vendita manufatti di qualità tutti rigorosamente di tessuto, prosegue anche nel 2013 l'esplorazione da parte del FAI – Fondo Ambiente Italiano dell'artigianato italiano di eccellenza, che quest'anno avrà come protagonista l'affascinante mondo della ceramica artigianale.

Sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre 2013, dalle ore 10 alle 18, l'appuntamento è con “Manualmente ceramica”, mostra e mercato di ceramiche realizzate e dipinte a mano che vedrà la presenza di una ventina di espositori accuratamente selezionati, provenienti dall'Italia e dalla Gran Bretagna, giunti a Villa Necchi con le loro migliori produzioni artistiche, frutto di manualità, intelletto, passione e creatività. Passeggiando tra gli stand allestiti nel campo da tennis coperto della Villa, il pubblico potrà scoprire la poetica delle sculture ceramiche di Filippo Rossato e la ricerca artistica di Lorella Pozzi ispirata alle forme e ai materiali del mondo vegetale e stupirsi di fronte al design innovativo degli oggetti prodotti da Gaetano di Gregorio.

E ancora, ammirare i complementi d'arredo e gli oggetti d'uso comune nati dalla fantasia degli artigiani della Bottega Vignoli o dal raffinato estro di Caterina von Weiss, apprezzare la bellezza delle tradizionali Ceramiche Artistiche Lodigiane “Vecchia Lodi” e la geniale essenzialità delle opere di Guido De Zan, e tanto altro. In occasione della manifestazione sarà inoltre possibile acquistare parte della collezione di ceramiche ungheresi che il pittore Sam Havadtoy, creatore della Galleria 56 a Budapest, ha generosamente donato al FAI: il ricavato della vendita di questi piatti, coppe e vasi - prodotti tra gli anni '50 e gli anni '80 da alcuni tra i più noti designer dell'Est Europeo – andrà a favore delle attività della Fondazione.

Per l'occasione, speciale vendita di pezzi unici della collezione di ceramiche ungheresi, prodotte tra gli anni '50 e gli anni '80 dei più noti designer dell'Est Europeo che il pittore Sam Havadtoy, creatore della Galleria 56 a Budapest, ha donato al FAI.

Clicca qui per scoprire l'elenco completo degli espositori.

Grazie ad Angelica Guicciardini per l'ideazione del progetto “Manualmente” e a Anty Pansera, Silvia Imperiale, Officine Saffi Lab, AICC per la proficua collaborazione.

Ringraziamo Mad'in Europe per il supporto ai nostri artigiani..

Con il Patrocinio del Comune di Milano e della Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte.



L'evento è reso possibile grazie al contributo di: eni, Cedral Tassoni e Pirelli


Da non perdere

Nei due giorni di mostra e mercato sarà inoltre organizzato un ricco calendario di conferenze e dimostrazioni:

  • Sabato 30 novembre:
    dalle ore 11 alle 17
    – Dimostrazione di modellazione al tornio con il Maestro Giuseppe Laschera e di  modellazione di scultura e oggetti d’uso con Lorenzo Cianchi e Alessandra Vinci, a cura di Officine Saffi.
    ore 11.30 – Lucia Arbace, Soprintendente ai Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici dell'Abruzzo parlerà di Perché la ceramica affascina tanto? Carlo Antonio Grue e Francesco Paolo Michetti: capolavori d'artista.
    ore 15.00 – L'artista ceramista albisolese Paolo Anselmo a confronto con l'artista bassanese Roberto Renzi. Moderatore Jean Blanchaert.
    ore 16.00 – Dimostrazione di pittura a mano su maiolica in stile rinascimentale con gli artigiani della Bottega Vignoli, a cura di Officine Saffi.
    ore 16.30 – Eduardo Alamaro, storico dell'arte ceramologo, ed Enzo Biffi Gentili, direttore del MIAAO – Museo Italiano Arti Applicate Oggi, dialogano fra loro e con il pubblico. Moderatore Jean Blanchaert

  • Domenica 1 dicembre:
    dalle ore 11 alle 17 – Dimostrazione di modellazione al tornio con il Maestro Giuseppe Laschera e di  modellazione di scultura e oggetti d’uso con Lorenzo Cianchi e Alessandra Vinci, a cura di Officine Saffi.
    ore 11.30 – Il Senatore Stefano Collina, Presidente AICC - Associazione Italiana Città della Ceramica, a confronto con l'artista e designer Ugo La Pietra.
    ore 15.00 – Anty Pansera, Storica dell'Arte e Presidente ISIA – Facoltà del design di Faenza, a confronto con Claudia Casali, Direttrice Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza.
    ore 16.30 – Tullio Mazzotti a confronto con Davide Gatti Servadei: le generazioni odierne di due botteghe storiche a colloquio, moderatore Jean Blanchaert


Orari

Orari


Dalle 10 alle 18


Biglietti

Biglietti


Adulti: € 6,00
Ragazzi (4-14 anni): € 4,00
Iscritti FAI: € 4,00

Biglietto cumulativo villa + manifestazione:
Adulti: € 15,00
Ragazzi (4-14 anni): € 5,00
Iscritti FAI: € 5,00

Prenotazioni:
Non è richiesta prenotazione.


Come Arrivare

Come arrivare


GPS N 45° 28' 8” E 9° 12' 8”,

In auto: Tangenziale Est di Milano, uscita Palmanova. Seguire per il centro, San Babila – Porta Venezia. Zona Area C, ingresso a pagamento.

In metropolitana: Linea 1 fermata Palestro; Linea 3 fermata Montenapoleone.

In autobus: Linea 54 – 61 – 94: fermata San Damiano - Monforte.Parcheggio:
Parcheggio a pagamento in via Mozart e nelle immediate vicinanze.


Contattaci

Contattaci




facebook


Area Press

Area Multimedia











Vieni a trovarci

Castelli, ville, parchi, abbazie e
monasteri: visita luoghi unici

Iscriviti al FAI

E vivi un anno di cultura
divertendoti

Scopri le mostre del FAI

Grandi artisti e designer animano
Villa dei Vescovi e il Negozio Olivetti

Racconta i beni del FAI

Partecipa al concorso letterario
"L'Italia del FAI", fino al 31 luglio



Iscriviti subito al FAI!