Iscriviti al FAI
Alla scoperta della fauna della Sila

Alla scoperta della fauna della Sila

Condividi
Alla scoperta della fauna della Sila
Attività nella natura Appuntamento a cura di I GIGANTI DELLA SILA

Accesso possibile solo alle persone in possesso della certificazione verde Covid-19 (Green Pass)

In base alle disposizioni del D.L. 105 23/07/2021, a partire da venerdì 6 agosto l'accesso a tutti i Beni FAI sarà possibile solo alle persone in possesso della certificazione verde Covid-19 (Green Pass). La certificazione verde è richiesta anche per l'ingresso ai Beni di carattere naturalistico. Per i bambini al di sotto dei 12 anni il Green Pass non è obbligatorio.

Una visita speciale, per raccontare la biodiversità della Riserva Naturale dei Giganti

Scoiattolo nero, cucujus cinnaberinus e picchio nero sono solo alcune delle migliaia di specie di animali che popolano la Sila, ma che da sole bastano a testimoniare la singolare storia geologica della Calabria e il prezioso e unico presente di biodiversità dell’altopiano silano. Qual è il filo rosso che collega queste ed altre specie così diverse tra loro? I partecipanti potranno scoprirlo nella splendida cornice della riserva dei “Giganti della Sila”, un bosco magico e antico che rappresenta, tra l’altro, l’habitat ideale di molti animali che popolano l’altopiano. Visita a cura di Tommaso Talerico, guida AIGAE e guida per Parco Nazionale della Sila

Quando

11, 18 e 25 settembre, 2 e 9 ottobre ore 12 e 13
 

Biglietti

Intero 10€ intero
Ridotto 6€
Famiglia (2 adulti + 2 bambini): 26€ 

Contatti

Per informazioni
366 6152986
faisila@fondoambiente.it

Come arrivare

In auto

  • Per chi arriva dal versante tirrenico o dall’Autostrada A3
    La Riserva si raggiunge dall’autostrada A3, uscita Cosenza (Sud o Nord), si prosegue per Camigliatello Silano sulla SS 107 (Silana-Crotonese) fino all’uscita per la località “Croce di Magara”. Si segue, quindi, l’apposita segnaletica fino alla Riserva, che dista da questa uscita appena 3 km.
     
  • Per chi arriva dal versante ionico
    Dalla SS 106, nei pressi di Crotone, si imbocca la SS 107 fino all’uscita di “Croce di Magara”, da dove seguendo l’apposita segnaletica per 3 km, si arriva alla Riserva.
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te