Amori di Dante Isella. Arte Letteratura Milano Varese

Share
Amori di Dante Isella. Arte Letteratura Milano Varese
Mostra di tipo Mostre A cura di Beni FAI

In collaborazione con il Comune di Varese e grazie al sostegno di JTI (Japan Tobacco International), il FAI presenta negli spazi delle Rimesse delle Carrozze di Villa Panza a Varese, da sabato 2 dicembre a domenica 28 gennaio, la mostra Amori di Dante Isella. Arte Letteratura Milano Varese dedicata a una delle figure più importanti della filologia italiana nel decimo anniversario della scomparsa.

Filologo testuale, ma anche storico della lingua, della letteratura e commentatore raffinato. Professore universitario, accademico della Crusca e dei Lincei. Isella fu una voce autorevole di importanti riviste e collane editoriali, come i Classici italiani di Mondadori da lui diretti dal 1961 al 1993.

L'altro polo centrale dei suoi studi fu la cultura lombarda, la letteratura in italiano e in dialetto, nel senso di 'lombardità' come valore culturale e soprattutto etico. Tra gli autori a cui si è dedicato, oltre a Manzoni Parini, ci sono Carlo DossiCarlo Emilio GaddaCarlo Porta e Vittorio Sereni, oltre a Eugenio Montale, "milanese d'adozione".

La mostra intende così documentare, attraverso l'esposizione di alcune preziose testimonianze dalla sua collezione personale di dipinti, disegni, incisioni e sculture, i suoi interessi culturali come l'arte figurativa lombarda dal '600 all'800, dove confluiscono e si trascrivono in modo puntuale la sua passione e insieme il suo approccio filologico così come l'amore per il Sacro Monte di Varese.

Grazie a libri e fotografie la mostra racconta l’humus culturale di Varese, in quegli anni al centro di una società viva di idee, di passioni e amicizie, e illustra le relazioni con i suoi “compagni di viaggio”, tra cui Eugenio MontaleGiovanni TestoriVittorio SereniRenato GuttusoEnnio MorlottiGiovanni PirelliGiuseppe Bortoluzzi Luigi Ambrosoli. Personalità che hanno contribuito con lui ad animare la città-giardino con stimoli e occasioni culturali ed espositive di grande qualità e visione.

Insieme all'esposizione dedicata a Dante Isella, Villa Panza ospita fino al 4 marzo 2018 la mostra "Robert Wilson. Tales", dedicata a uno dei più grandi maestri della cultura visuale e performativa contemporanea.

Orari

Tutti i giorni, tranne i lunedì non festivi, dalle ore 10 alle 18
Inoltre sarà visitabile venerdì 8 dicembre 2017.

Durante le festività natalizie, Villa Panza sarà chiusa al pubblico:
Domenica 24 e lunedì 25 dicembre, domenica 31 dicembre e 1° gennaio 2018.

Biglietti

Ingresso gratuito per chi si iscrive al FAI (o rinnova l'iscrizione) al momento della visita.

Iscritti FAI:  6 euro
Intero (collezione permanente + mostra “Robert Wilson. Tales” + mostra “Amori di Dante Isella): 13 euro nei giorni feriali; 15 euro nei giorni festivi.
Ridotto (Bambini 4 - 14 anni): 6 euro nei giorni feriali; 7 euro nei giorni festivi
Studenti (15 - 26 anni): 8 euro nei giorni feriali; 10 euro nei giorni festivi
Famiglie (2 adulti + 2 bambini): 30 euro nei giorni feriali; 32 euro nei giorni festivi

Ristoro

Ristorante "Luce"
Per informazioni e prenotazioni: tel. 0332/242199

Come Arrivare

GPS N 45° 49' 30.82” E 8° 49' 43.90”

Auto:
Autostrada A8 dei Laghi fino a Varese, poi seguire indicazioni per Villa Panza.
Possibilità di parcheggio all'interno di Villa Panza al costo di € 2,50.

Mezzi pubblici:
Treno:
Trenord, da Milano Cadorna a Varese Nord; da Milano Porta Garibaldi a Varese FS; da Treviglio/Milano Passante a Varese FS.

Autobus:
Linea A da piazzale Trieste (Stazione FS) direzione Biumo Superiore - piazza Litta (capolinea)
Partenza ai minuti 14 e 44 di ogni ora durante i giorni feriali, ai minuti 14 di ogni ora durante i giorni festivi.

A piedi:
Da Stazione FS, viale Milano, via Dandolo, via Morazzone, via Crosa: 1,5 km.
15/20 min.

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, convenzioni ed eventi unici a portata di mano!
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te