Iscriviti al FAI a -10€
Aperitivi in giardino e in musica

Aperitivi in giardino e in musica

Condividi
Aperitivi in giardino e in musica
Sere FAI d'Estate Appuntamento a cura di CASTELLO DELLA MANTA

Il giardino del Castello ti aspetta con aperitivi e momenti musicali per una serata d'estate in tutto relax

24, 25 e 26 luglio, 7, 8 e 9 agosto

Il giardino del Castello della Manta regala stupendi e inattesi momenti di relax. Per gustarli appieno, perché non assaporare una birra del territorio o un succo di frutta o la gasà, una gazzosa ricca di succo di limone? Una borsa di iuta con alcuni snack ed un tavolino nel giardino saranno a disposizione di chi sceglierà il nostro aperitivo.

L’accesso è libero e l’aperitivo si può pagare in loco, senza prenotazione.

Alle ore 19.30 inoltre, il giardino accoglierà un momento musicale con la rappresentazione scenica per voce maschile, voce femminile e tre strumenti “Sì dolce è ‘l tormento”: l’amore tratteggiato dalla tenue e raffinata poesia del Seicento, trasfigurata dalla appassionata musica di Claudio Monteverdi, è spesso inteso come “combattimento”, dolce e, allo stesso tempo, tormentato. La vicinanza di due anime risulta talora impresa impossibile: non resta che deliziarsi di una reciproca contemplazione a distanza.
Musica di Claudio Monteverdi.
Ideazione e regia di Maria Paola Viano. Margherita Scaramuzzino, soprano. Davide Galleano, tenore. Paola Nervi e Bruno Raspini, violini barocchi. Matteo Cotti, clavicembalo/virginale

Per rendere ancora più piacevole l’appuntamento in giardino, la borsa dell’aperitivo si arricchirà di frutta fresca omaggiata da Join Fruit, Organizzazione di Produttori Ortofrutticoli di Verzuolo, che desidera promuovere assaggi di frutta fresca di stagione, facendo conoscere i frutti dell’arte e del territorio. Con l’iniziativa “Una pausa con la frutta: ma che bene che ti FAI!”, fino all’11 ottobre, tutti i venerdì, sabato e domenica, i visitatori del Castello riceveranno, insieme all’aperitivo, un frutto di stagione. Il progetto di Join Fruit, realizzato con il contributo dell’Unione Europea, desidera evidenziare quanto arte e agricoltura, in Piemonte, ci raccontino le tradizioni e la cultura del territorio: un patrimonio che merita di essere gustato e apprezzato. L’iniziativa si colloca a favore di uno degli obiettivi strategici dell’Op Joinfruit: attuare interventi finalizzati ad educare sia le nuove che le vecchie generazioni al consumo consapevole di frutta fresca.

E per chi lo desidera il 24 luglio ed il 7 e 8 agosto: Picnic al tramonto e visita notturna, sarà possibile prenotare il picnic in giardino all’imbrunire e, a seguire, la serata proseguirà con la visita alle sale del Castello, con i loro preziosi affreschi quattrocenteschi e cinquecenteschi.

Orario

Dalle 18.30 alle 20.00

Per informazioni

Tel: 0175 87822
Email: faimanta@fondoambiente.it

Come arrivare

In auto
Autostrada A6 Torino-Savona, uscita Marene, proseguire per Savigliano e Saluzzo. Da qui seguire le indicazioni per Manta.

Con Trenitalia
I collegamenti tra Torino e Saluzzo hanno la seguente frequenza:
    •    8 all’andata e 8 al ritorno, con cambio a Savigliano, nei giorni feriali dal lunedì al venerdì (tempo di percorrenza totale 1h)
    •    37 all’andata e 38 al ritorno il sabato fino a Savigliano con proseguimento per il Castello con autobus di linea
    •    26 all’andata e 25 al ritorno la domenica fino a Savigliano con proseguimento per il Castello con autobus di linea
Si possono prendere i treni regionali da Porta Nuova con fermate intermedie a Carmagnola o Cavallermaggiore oppure il servizio ferroviario metropolitano sfm7 da Porta Susa con fermate a Torino Lingotto, Moncalieri, Trofarello, Villastellone, Carmagnola, Racconigi, Cavallermaggiore.
Dalla stazione di Saluzzo, il Castello è raggiungibile con un autobus di linea.

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te