ISCRIVITI A -10€
Proteggi la bellezza dell'Italia insieme al FAI
Proteggi la bellezza dell'Italia insieme al FAI
Ultime ore per iscriversi al FAI con lo sconto di 10€

Con la tessera FAI proteggi e scopri la bellezza dell'Italia risparmiando, grazie ai vantaggi e alle opportunità riservate agli iscritti. 

Il futuro dei paesaggi

Il futuro dei paesaggi

Condividi
Il futuro dei paesaggi
Incontri e convegni Appuntamento a cura di POLITECNICO DI MILANO

Incontro su idee e prospettive a partire dalla Carta Nazionale del Paesaggio

Dove

Aula Rogers – Ingresso da Via Ampère, 2, Milano.

Quando

Dalle 9.00 alle 13.30.

Biglietti

Ingresso libero

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC), Direzione Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio e il Politecnico di Milano organizzano congiuntamente, con il supporto del FAI, un incontro in cui diffondere i contenuti della Carta nazionale del Paesaggio 2018 e del corposo "Rapporto sullo stato delle politiche per il Paesaggio" in Italia 2017. 

Il Rapporto costituisce il primo studio di livello nazionale che negli ultimi decenni ha fatto il punto sulle politiche italiane per il paesaggio - sia di settore sia intersettoriali - e sui suoi strumenti. La Carta riassume i principi e gli indirizzi emersi duranti gli Stati Generali del Paesaggio, tenutisi a Roma lo scorso 25 e 26 ottobre 2017, per lo svolgimento dei quali il Rapporto è stato una base conoscitiva fondamentale.

Rapporto e Carta sono il risultato del lavoro promosso nel 2017 dall’Osservatorio Nazionale per la Qualità del Paesaggio, presieduto da Ilaria Borletti Buitoni nel suo ruolo di Sottosegretario al MiBAC e composto dai rappresentanti delle maggiori organizzazioni di tutela ambientali, tra le quali il FAI.

L'incontro del 26 settembre - che si inserisce nell'ambito del tour sul futuro del paesaggio italiano presieduto da Ilaria Borletti Buitoni e finalizzato a diffondere la conoscenza e la sensibilità su questo tema a partire dalla diffusione dei contenuti della Carta nazionale del Paesaggio - sarà l'occasione per affrontare le seguenti tematiche:

  • i principali contenuti emersi dal Rapporto sullo stato delle politiche per il paesaggio 2017 (Lionella Scazzosi, Dip ABC Politecnico di Milano);
  • una valutazione delle principali prospettive aperte dopo il Rapporto sullo stato delle politiche per il Paesaggio (Roberto Banchini, MiBAC);
  • la presentazione della Carta nazionale del Paesaggio 2018 (Ilaria Borletti Buitoni);
  • alcune domande aperte sull’efficacia delle attuali politiche per il paesaggio (Andrea Carandini, FAI)

A seguire, una tavola rotonda, coordinata da Antonio Longo, tratterà sia gli aspetti più consolidati delle politiche e degli strumenti per il governo del paesaggio sia le sfide e potenzialità contemporanee, così come le politiche e gli strumenti intersettoriali da valorizzare e /o costruire. Contributi di operatori pubblici e studiosi di diversi campi disciplinari e operativi affronteranno i problemi di governo del paesaggio come intreccio dei suoi aspetti fisici, idrogeologici, ecologici, da una parte, e storici, culturali, economici e sociali, dall'altra.

>> SCOPRI IL PROGRAMMA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te