Iscriviti al FAI
Accedi

Sirene & Janare

Condividi
Sirene & Janare
Arte e Cultura Appuntamento a cura diBAIA DI IERANTO

La Baia di Ieranto e il suo territorio sono ricche di miti e leggende popolari: sirene, fantasmi, animali immaginari e ritualità magiche popolano le narrazioni degli anziani e il folklore contadino. Scopriamole grazie a speciali visite guidate in compagnia di un antropologo e animate dai racconti di narratori del luogo.

Sabato 22 settembre

Speciale visita guidata in compagnia di Giovanni Gugg, antropologo, sul tema del mito e delle leggende popolari che, da secoli, avvolgono la Baia di Ieranto con il loro mistero e che, ancora oggi, continuano a catturarci.
Partiremo dalla piazzetta di Nerano, introducendo il nostro percorso con storie di lavoro e speranza, di immigrazione ed emigrazione, di donne, uomini e bambini; storie di contadini, pastori, pescatori e minatori, alcuni dei quali provenivano dalla Sardegna per lavorare alla cava. Ci avvieremo poi lungo il tracciato di via Ieranto, dove scopriremo e approfondiremo i legami tra il mito e la tradizione popolare. L’incontro con le entita` magiche e misteriose che popolano i sentieri della baia sara` reso ancor piu` “reale” grazie alla partecipazione di narratori e narratrici, ragazzi e ragazze che, cosi`, proseguono la trasmissione di un sapere che lega la loro generazione a quelle passate e future. Lungo il sentiero scopriremo anche i luoghi legati alla presenza di queste misteriose creature: sirene e Janare, fantasmi, munacielli e animali fantastici che rappresentano un’enorme ricchezza culturale della nostra terra, un universo folklorico che viene da lontano e che rende ancor piu` suggestivi questi luoghi.
Ascolteremo narrazioni raccolte negli anni, a volte solo sussurrate dagli anziani, altre quasi tenute nascoste perche´ riguardano pratiche di magia contadina. Sono segni di appartenenza ad un mondo ancestrale, legato ai cicli della natura e alla conoscenza delle piante, e cercheremo di capire perche´, ancora oggi, esercitano il loro fascino e gli attribuiamo un senso così speciale.

Orari

Dalle 9:30 alle 18:00

Biglietti

Adulti: € 15,00
Iscritti FAI e residenti nel Comune di Massa Lubrense: € 10,00
Ragazzi (fino a 12 anni): € 8,00
Bambini (fino a 3 anni): gratuito
Famiglie: (2 adulti e 2 ragazzi): € 28,00

Prenotazione obbligatoria al numero: 335 84 10 253
Si consiglia di portare con sè colazione a sacco, scarpe da ginnastica, acqua, cappello, macchina fotografica,costume da bagno, schermo solare.

Ristoro

Assaggio a tema offerto da “PASTA E…”di Mario Pollio di Sant’Agata sui Due Golfi, Massalubrense (NA)

Come arrivare

GPS N 40° 34' 38.14” E 14° 20' 24.26”
In auto: Autostrada Napoli-Salerno, uscita Castellammare di Stabia.
Seguire indicazioni per la Penisola Sorrentina: da Meta proseguire per S' Agata sui Due Golfi, poi Nerano.
In treno: da Napoli - circumvesuviana fino alla stazione di Sorrento, poi con circa un' ora di percorrenza: autobus SITA, linea Sorrento – Marina del Cantone, fermata: Nerano.

Contatti

FAI - Baia di Ieranto
Massa Lubrense, Napoli
Tel: 335.8410253
Email: faiieranto@fondoambiente.it

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te