Iscriviti al FAI
Ti racconto i 10 anni del Negozio Olivetti

Ti racconto i 10 anni del Negozio Olivetti

Condividi
Ti racconto i 10 anni del Negozio Olivetti
Visite guidate speciali Appuntamento a cura di NEGOZIO OLIVETTI

Accesso possibile solo alle persone in possesso della certificazione verde Covid-19 (Green Pass)

In base alle disposizioni del D.L. 105 23/07/2021, a partire da venerdì 6 agosto l'accesso a tutti i Beni FAI sarà possibile solo alle persone in possesso della certificazione verde Covid-19 (Green Pass). La certificazione verde è richiesta anche per l'ingresso ai Beni di carattere naturalistico. Per i bambini al di sotto dei 12 anni il Green Pass non è obbligatorio.

In occasione del decimo compleanno del Negozio Olivetti quale Bene del FAI, vi raccontiamo i restauri e il dietro le quinte dal 2011 a oggi.

In occasione del decimo compleanno del Negozio Olivetti quale Bene gestito dal FAI, vi raccontiamo i restauri e il dietro le quinte, dal 2011 a oggi! un viaggio a tappe insieme ai protagonisti, agli artigiani, ai restauratori e a tutti i professionisti attivi nel progetto di preservare e rendere fruibile a tutti il capolavoro disegnato da Carlo Scarpa per Adriano Olivetti in Piazza san Marco.
Scopriremo il lavoro, i materiali e le tecniche ma anche le storie di chi ha vissuto in prima persona la rinascita di uno dei grandi capolavori dell’architettura del Novecento.
Ti racconto il Negozio Olivetti: cinque speciali appuntamenti a porte chiuse, alle 18.30.
Posti limitati, disponibili su prenotazione.

25 settembre: pietra, stucco, calce rasata
Nel primo appuntamento alla scoperta del dietro le quinte del Negozio Olivetti, i restauratori Elisabetta Longega e Giuseppe Trolese, ci raccontano il loro lavoro di recupero delle superfici in pietra di Aurisina, stucco e calce rasata del Negozio. Scopriremo la storia dei tanti interventi su questi preziosi materiali, particolarmente delicati e bisognosi si cure costanti per contrastare il degrado del tempo.

9 ottobre: i legni
In questo speciale incontro, vi sveliamo i segreti dei legni scelti da Carlo Scarpa per il Negozio Olivetti: materiali scelti e utilizzati sia per le bellissime superfici, a scopo decorativo, sia come elementi funzionali e strutturali. Carlo Capovilla, titolare dell’omonima falegnameria, racconterà il loro recupero e gli interventi di conservazione che ha curato negli ultimi 10 anni.

23 ottobre: la fontana e la scultura di Alberto Viani
Protagonisti dell’incontro sono la fontana in marmo nero del Belgio e la scultura “Nudo al Sole” di Alberto Viani: entrambi oggetto di numerosi interventi, l’ultimo dei quali in seguito all’alta marea eccezionale del novembre 2019. Il restauratore Giuseppe Tonini ci racconterà come è stato prendersi cura di queste importanti opere d’arte, dal 2010 ad oggi.

6 novembre: i metalli
Un ospite speciale, per il quarto appuntamento della rassegna “Ti racconto il Negozio Olivetti”. Francesco Zanon è il fabbro che lavorò nel ‘58 a fianco di Carlo Scarpa per la realizzazione di tutte gli elementi in metallo del Negozio. Un’occasione unica per approfondire la conoscenza delle minuziose tecniche artigianali e per scoprire, da un testimone d’eccezione, il lato più intimo e meno conosciuto del grande architetto veneziano.

20 novembre: il pavimento
La rassegna “Ti racconto il Negozio Olivetti” si chiude con un appuntamento tutto dedicato al bellissimo pavimento dello showroom. Andremo alla scoperta dei materiali, delle tecniche e dei colori utilizzati per la creazione di quella che è un’originale interpretazione scarpiana del terrazzo veneziano della tradizione. Ad accompagnarci sarà Alessandro Crovato, che ha partecipato all’ultimo restauro del Negozio nel 2010 raccogliendo l’eredità del nonno, artigiano terrazziere veneziano, già chiamato da Scarpa nel 1958 proprio per realizzare il mosaico del Negozio Olivetti.

orari

18.30 (visita guidata di 1 h)

biglietti

Iscritti Fai 5€
Intero 15€
Studente 11€
Ridotto 10€
Famiglia 40€

come arrivare

In treno con Trenitalia
Ogni giorno la stazione di Venezia - Santa Lucia è raggiunta:
dal lunedì al venerdì da 208 treni
sabato da 163 treni 
domenica da 119 treni

Dalla stazione ferroviaria Santa Lucia

  • a piedi fino a Piazza San Marco (circa 30')
  • in vaporetto linea 1 e 2 fino alla fermata Ponte di Rialto, da cui si prosegue a piedi fino a Piazza San Marco (circa 35/40').
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te