ISCRIVITI AL FAI
Ti racconto il Castello: i protagonisti

Ti racconto il Castello: i protagonisti

Condividi
Ti racconto il Castello: i protagonisti
Visite guidate speciali Appuntamento a cura di CASTELLO DELLA MANTA

Speciali visite tematiche per conoscere i protagonisti della storia del Castello.

SABATO DALL'8 GIUGNO AL 28 SETTEMBRE - DOMENICa DAL 9 GIUGNO AL 1 SETTEMBRE

Ogni secolo ci regala personaggi di spicco che hanno lasciato una profonda traccia nelle sale del Castello della Manta. Come mai il marchese di Saluzzo, Tommaso III, decise di lasciare il Marchesato di Saluzzo nelle mani di un illegittimo come Valerano il Burdo? Che dire degli splendidi eroi ed eroine della Sala Baronale con i loro abiti eleganti, nelle cui fattezze si celano Valerano e Clemenzia Provana, signori della Manta? Come vissero i cugini Michele Antonio e Valerio, conti Saluzzo della Manta, nel Cinquecento, tra la Franciaed il Ducato di Savoia? Dediche, motti, monogrammi, ritratti ci raccontano i signori della Manta: un percorso inedito per dare un volto a chi ha abitato nei secoli questo splendido luogo.

Grazie al progetto Les Ducs des Alpes / I Duchi delle Alpi finanziato nell’ambito del programma di cooperazione transfrontaliera tra Francia e Italia ALCOTRA (Asse III Attrattività del territorio).

Orari

Ore 10.45 - 12.30 - 15.00 - 16.30

Biglietti

Intero: € 11
Ridotto (6-18 anni): € 5
Iscritti FAI e residenti: € 5

Come raggiungerci

In auto
Autostrada A6 Torino-Savona, uscita Marene, proseguire per Savigliano e Saluzzo. Da qui seguire le indicazioni per Manta.

Con Trenitalia
I collegamenti tra Torino e Saluzzo hanno la seguente frequenza:
    •    8 all’andata e 8 al ritorno, con cambio a Savigliano, nei giorni feriali dal lunedì al venerdì (tempo di percorrenza totale 1h)
    •    37 all’andata e 38 al ritorno il sabato fino a Savigliano con proseguimento per il Castello con autobus di linea
    •    26 all’andata e 25 al ritorno la domenica fino a Savigliano con proseguimento per il Castello con autobus di linea
Si possono prendere i treni regionali da Porta Nuova con fermate intermedie a Carmagnola o Cavallermaggiore oppure il servizio ferroviario metropolitano sfm7 da Porta Susa con fermate a Torino Lingotto, Moncalieri, Trofarello, Villastellone, Carmagnola, Racconigi, Cavallermaggiore.
Dalla stazione di Saluzzo, il Castello è raggiungibile con un autobus di linea.

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te