TI RACCONTO IL RESTAURO 2017

Condividi
TI RACCONTO IL RESTAURO 2017
Arte e Cultura Appuntamento a cura di ABBAZIA DI SANTA MARIA DI CERRATE

Speciali visite guidate alla scoperta del cantiere di restauro per ¿toccare con mano¿ il lavoro e l¿esperienza delle persone che si dedicano alla tutela e alla conservazione del bene.

Domenica 24 settembre e 1° ottobre

Iniziativa volta a raccontare in maniera inedita i beni della Fondazione dal punto di vista delle attività di restauro e manutenzione che quotidianamente vi si svolgono.

Tre turni di un'ora ciascuno alla scoperta del cantiere di restauro si susseguiranno alle ore 10, alle 11.30 e alle 15.30, per “toccare con mano” il lavoro e l'esperienza delle persone che si dedicano alla tutela e alla conservazione del bene e che, dopo la realizzazione dei primi interventi sulla casa monastica e la casa del massaro – entrambi conclusi - si stanno ora occupando del cuore del complesso abbaziale, la Chiesa di Santa Maria di Cerrate.

L'Abbazia è “Aperta per Restauro” come di consueto dal martedì alla domenica, ma domenica 24 settembre e 1 ottobre i visitatori avranno anche l'opportunità di salire sulle impalcature assieme ai restauratori e responsabili del FAI, che illustreranno ai visitatori i dettagli dei lavori in corso.

Nello specifico, durante l'appuntamento di domenica 24 settembre si approfondiranno “I colori ritrovati”, ovvero i restauri che hanno interessato gli affreschi a soggetto religioso (santi monaci, profeti, ecc.) e che ne hanno disvelato i colori originali. Ad accompagnare i visitatori la guida eccezionale dei restauratori e della dottoressa Veronica Ambrosoli che ha seguito il restauro degli affreschi in qualità di Responsabile dell'Ufficio Conservazione del FAI. Un'occasione per osservare i dettagli e i colori degli affreschi direttamente dalle impalcature, a distanza molto ravvicinata.

Domenica 1 ottobre sarà quindi la volta di “Le pietre che parlano”, una visita speciale in compagnia dei restauratori e dell'architetto Giacomo Sosio dell'Ufficio Tecnico del FAI che ha diretto il restauro della Chiesa e del portico duecentesco. Percorrendo le impalcature, i visitatori potranno cogliere da vicino la raffinatezza delle decorazioni scultoree del portico e del portale e osservare nel dettaglio le soluzioni adottate per il recupero architettonico.

Le due visite speciali in programma sono rese possibili anche grazie alla disponibilità delle imprese operanti in cantiere: RESTAURI del SOLE S.r.l. per il restauro degli affreschi e I.CO.EL. S.r.l., EDIL GE.O.S S.r.l. e ACANTO RESTAURI S.r.l. per il restauro della Chiesa e del portico duecentesco.

Orari

Domenica 24 settembre e 1 ottobre 2017, alle ore 10, alle 11.30 e alle 15.30

La prenotazione è obbligatoria (max 20 partecipanti per ogni turno)

Biglietti

Intero: € 12

Iscritti FAI: 8

Come Arrivare

In auto:
Da Lecce SS 613 (Lecce-Brindisi), uscita per
Squinzano verso Casalabate (SP 100). Dall'autostrada
A14 (Bari-Taranto) SS16 / E55 per Brindisi.

Da Brindisi SS 613 (Brindisi-Lecce), uscita per
Squinzano verso Casalabate (SP 100)

Contattaci

FAI - Abbazia di S. Maria di Cerrate
Tel. 0832 361176
Email: faicerrate@fondoambiente.it

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te