Iscriviti al FAI
In collaborazione con

LE SCUOLE DEL TERRITORIO CUSTODI DELLA MEMORIA VIVA DELLE OPERE DI IGNAZIO GARDELLA

Comitato

LE SCUOLE DEL TERRITORIO CUSTODI DELLA MEMORIA VIVA DELLE OPERE DI IGNAZIO GARDELLA

descrizione

L’ITIS “A. Volta “ di Alessandria si è fatto promotore nell’ambito scolastico alessandrino dell’iniziativa di sostegno alla campagna dei Luoghi del Cuore Fai, in quanto portatore in prima persona dei valori progettuali di Ignazio Gardella, ideatore della sede dell’Istituto. La proposta ha trovato la piena sensibilità delle scuole che da sempre collaborano con il FAI ed è aperta a tutti gli Istituti che vorranno condividere un progetto così sentito e importante. Il Comitato ravvisa in questa iniziativa tutte le condizioni necessarie e indispensabili per il raggiungimento degli obiettivi e dei principi fondamentali del percorso educativo degli studenti. Scopo del Comitato è dunque quello di coinvolgere sensibilmente le scuole, gli studenti e i docenti perché apprezzino e valorizzino la figura di Ignazio Gardella che tanto ha operato nell’ambito locale, trasformando Alessandria in una sorta di catalogo delle sue opere, puntando i riflettori sulla sua opera prima che è la Chiesa progettata all’interno del complesso degli edifici del Sanatorio intitolato al benefattore Borsalino, oggi parte rilevante dell’Ospedale Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo .

bisogni del luogo

La superata terapia antitubercolare ha comportato un ridotto uso di fabbricati accessori del Sanatorio Borsalino ed è stata causa di degrado in assenza di manutenzione. L’alluvione del ’94 ha inondato e sommerso impianti e strutture edilizie e ne ha causato il totale abbandono. La riqualificazione recente dell’intero complesso non ha ancora raggiunto la Chiesa e le sue pertinenze. La Chiesa, un tempo circondata da pini e abeti che ne hanno celato la struttura, oggi è assolutamente visibile nelle sue originali linee architettoniche che rappresentano il compendio dello spirito razionalista. L’abbandono e gli eventi ne hanno mantenuto la struttura ma l’hanno fortemente danneggiata. La Chiesa del Sanatorio ha quindi bisogno di interventi manutentivi importanti sia all’esterno che all’interno dell’edificio liturgico e degli ambienti di servizio. La finalità e l’attività del Comitato sarà dunque la formulazione e il sostegno di progetti di restauro conservativo e di valorizzazione. La Chiesa non è aperta al pubblico ma nello spirito dell’ente proprietario potrà diventare meta di percorsi guidati di istruzione.

collaborazioni

ITIS "A. VOLTA" - I.I.S "SALUZZO-PLANA" - I.I.S. "VINCI-MIGLIARA-NERVI-FERMI" - IC "BOVIO-CAVOUR" - IC "CARDUCCI-VOCHIERI" - IC "GALILEI" - IC "CARETTA" (Spinetta Marengo) - IC "POCHETTINO" (Castellazzo Bormida)

Scopri i luoghi salvati
Dopo ogni censimento FAI e Intesa Sanpaolo mettono a disposizione un budget di 400.000 euro: una parte viene destinata ai primi tre classificati, l’altra viene assegnata attraverso un bando a cui possono partecipare tutti i luoghi con una soglia minima di voti. Fino a oggi abbiamo sostenuto 119 progetti in 19 regioni
Scopri i comitati attivi
Nati spontaneamente oppure già attivi, i Comitati sono il cuore pulsante del censimento: gruppi di cittadini pronti a mobilitarsi per i luoghi speciali del loro territorio. Scopri quali sono i comitati già attivi o registra il tuo.
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te