Iscriviti al FAI
In collaborazione con

SALVIAMO PORTOVECCHIO

Comitato

Avvisi

EDICOLA E TABACCHERIA VERGNANI DANIELA SAN MARTINO SPINO

descrizione

Il Comitato spontaneo è formato dalle principali associazioni e da cittadini interessati all'obiettivo di sensibilizzare e di portare all'attenzione lo stato di degrado in cui versa il Palazzo di Portovecchio e gli edifici di maggiore pregio presenti nella area per evitare il rischio che vadano persi per sempre. Saranno attivate specifiche iniziative al fine di raccogliere il maggior numero possibile di adesioni al censimento FAI -Luoghi del Cuore per l'edizione 2020

bisogni del luogo

Villa Pico di Portovecchio ed ex deposito di allevamento cavalli, secondo la definizione del MIBACT, nella notifica della dichiarazione di interesse culturale ai sensi dell’art.15 comma 1 del D.Lgs.42/2004, meglio conosciuto come Palazzo di Portovecchio e l’intera area, è di proprietà del Ministero della Difesa, e fino al 2011 è stata sede del “Centro Logistico Militare” per il deposito di ponti mobili e strutture del Genio Militare. A causa del sisma del maggio 2012 e della tromba d’aria del 2013 i fabbricati sono inagibili. Sono stati numerosi negli anni i tentativi di attivare il passaggio di proprietà al comune di riferimento attraverso il meccanismo del federalismo demaniale, a tutt’oggi risultano destinati dal 2014 specifiche risorse (si tratta di 3,8 milioni di euro) all’interno dei fondi per il recupero dei beni culturali dai danni del sisma: a tutt’oggi è tutto fermo in attesa di un progetto di recupero e riutilizzazione. Le condizioni di peggioramento statico-strutturale avanzano implacabilmente. E’ necessario scongiurare il rischio di perdere per sempre questa testimonianza storico-architettonica e paesaggistica di assoluto pregio di una storia importante e ultrasecolare del territorio. Nel 2017, in occasione delle Giornate FAI di Primavera è stato aperto per la prima volta eccezionalmente al pubblico il bellissimo viale di accesso, dando la possibilità di vedere da vicino sia il Palazzo che gli altri edifici di pregio, l’iniziativa ha avuto un rilevante successo di pubblico, con oltre 2500 persone che hanno partecipato. Attualmente il sito è inaccessibile al pubblico.

collaborazioni

CROCE BLU SAN MARTINO SPINO, A.S.D. SANMARTINESE, COMITATO GENITORI, GRUPPO ARTE SAN MARTINO SPINO, SOCIETA' PESCA SPORTIVA SANMARTINESE, SAGRA DEL COCOMERO, ASSOCIAZIONE CIRCOLO POLITEAMA ONLUS, COMITATO PER LA TUTELA E VALORIZZAZIONE DELLE VALLI DI GAVELLO E SAN MARTINO SPINO, ASSOCIAZIONE PARROCCHIALE DI SAN MARTINO SPINO, EDICOLA E TABACCHERIA VERGNANI DANIELA, COMUNE DI MIRANDOLA, CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E PER LA SOSTENIBILITA' "LA RAGANELLA", ASSOCIAZIONE LA NOSTRA MIRANDOLA ODV

Scopri i luoghi salvati
Dopo ogni censimento FAI e Intesa Sanpaolo mettono a disposizione un budget di 400.000 euro: una parte viene destinata ai primi tre classificati, l’altra viene assegnata attraverso un bando a cui possono partecipare tutti i luoghi con una soglia minima di voti. Fino a oggi abbiamo sostenuto interventi a favore di 92 luoghi d’arte e di natura in 17 regioni.
Scopri i comitati attivi
Nati spontaneamente oppure già attivi, i Comitati sono il cuore pulsante del censimento: gruppi di cittadini pronti a mobilitarsi per i luoghi speciali del loro territorio. Scopri quali sono i comitati già attivi o registra il tuo.
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te