Iscriviti al FAI
In collaborazione con

ASSOCIAZIONE AMICI DELL'AVENTINO

Comitato

descrizione

L'Associazione Amici dell'Aventino ritrova, in attività come questa, un forte legame con i suoi valori fondativi, principalmente concentrati sullo sviluppo di iniziative sul territorio che contribuissero a tenere vivo il patrimonio archeologico, artistico, spirituale e culturale che permea ogni angolo della struttura urbanistica e paesaggistica del nostro Colle. La Fontana di Piazza Pietro D'Illiria, rappresenta uno dei simboli più conosciuti ed identitari del Colle Aventino. Posta all'ingresso del Giardino degli Aranci, da sempre offre refrigerio ai visitatori e appaga l'occhio del curioso con la composizione dei suoi elementi marmorei di eterogenea provenienza ma così armonicamente composti in un insieme monumentale. Questa è una delle nostre iniziative aperte alla città, con cui dialogare ed alla quale offrire un po’ dei nostri “saperi”, della nostra creatività e del nostro “stile di vita” in comunità, supportando la candidatura a Luogo del Cuore di un così caratteristico "pezzo" del nostro paesaggio culturale più prossimo. Una comunità aperta, consapevole di vivere il “privilegio” di un habitat unico al mondo, che porta su di sé la responsabilità di costituire il primo presidio attivo per la tutela di queste condizioni irripetibili di coesistenza tra un paesaggio naturale armonioso, stratificazioni di lasciti architettonici, spirituali, artistici, culturali ed un tessuto sociale contemporaneo e vitale. Il concetto che meglio definisce l’atteggiamento che noi associati adottiamo nei confronti del nostro Colle è quello di custodia: in qualità di abitanti, pro tempore, sentiamo l’obbligo, civile e morale, di preservare nel loro valore i beni comuni, materiali e immateriali, che ci circondano. Non con la volontà di chiuderci in una protezione esclusivistica, ma con la generosità di condividere e partecipare il bello e l’unicità che abbiamo intorno a noi perché sia di tutti coloro che sanno apprezzarlo, rispettarlo e renderlo partecipe dell’elaborazione di nuovo sapere nel nostro tempo. Con gioia offriamo a tutti voi il piacere e l’esclusività dei luoghi, il valore della storia, lo spessore dell’arte e della creatività unite alla vitalità delle relazioni sempre nuove che nascono negli incontri favoriti da occasioni così speciali. Unitevi a noi con il sostegno a questa significativa iniziativa che vuole restituire la Fontana al suo splendore di un tempo.

bisogni del luogo

La Fontana di Piazza Pietro D'Illiria necessità di opere di consolidamento del la cornice della vasca del basamento, il ripristino del rivestimento cementizio impermeabilizzato della vasca a terra e la pulizia e il restauro e conservativo dei marmi della vasca in granito grigio abbellita da maniglioni in bassorilievo, nonché della maschera in marmo bianco con teste di delfino che la sormonta.

Scopri i luoghi salvati
Dopo ogni censimento FAI e Intesa Sanpaolo mettono a disposizione un budget di 400.000 euro: una parte viene destinata ai primi tre classificati, l’altra viene assegnata attraverso un bando a cui possono partecipare tutti i luoghi con una soglia minima di voti. Fino a oggi abbiamo sostenuto 119 progetti in 19 regioni
Scopri i comitati attivi
Nati spontaneamente oppure già attivi, i Comitati sono il cuore pulsante del censimento: gruppi di cittadini pronti a mobilitarsi per i luoghi speciali del loro territorio. Scopri quali sono i comitati già attivi o registra il tuo.
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te