ISCRIVITI AL FAI
In collaborazione con

SALVIAMO IL PARCO DELLA RIMEMBRANZA (PARCO VIRGILIANO)

Comitato

SALVIAMO IL PARCO DELLA RIMEMBRANZA (PARCO VIRGILIANO)

descrizione

Il Comitato Parco Virgiliano - già della Rimembranza - nasce per la tutela, salvaguardia e valorizzazione di uno dei parchi pubblici più belli della città di Napoli. E' costituito da un gruppo di amici e frequentatori abituali del parco accomunati dagli stessi sentimenti di amore per il bello, la natura, l'ambiente. I recenti e disastrosi eventi climatici hanno distrutto gran parte del parco arboreo e reso inaccessibile l'intera area. A questi recenti danni si aggiungono quelli causati da anni di incuria e cattiva manutenzione. Il parco ad oggi ha aree interdette al pubblico, aree degradate (Anfiteatro), arredi danneggiati e perdite idriche.

bisogni del luogo

ll Comitato nasce per promuovere una nuova vita del Parco Virgiliano: ripiantumazione, cura ordinaria del verde e la messa in sicurezza dei costoni e di tutte le aree. Questi sono i punti su cui vogliamo muoverci. Obiettivo è restituire alla città nella sua originaria bellezza il Parco Virgiliano che per la naturale conformazione e posizione sul Capo di Posillipo, con la spettacolare veduta a 360 gradi sul golfo di Napoli e di Pozzuoli, è un notevole attrattore culturale e paesistico. E non solo. Il parco nel suo progetto iniziale è stato dotato di spazi per la fruizione di concerti e spettacoli di teatro all'aperto. E' dotato di un campo di atletica e ospita periodicamente competizioni sportive. Il Parco Virgiliano è l'unico parco pubblico del quartiere Posillipo frequentato tutti i giorni da famiglie con bambini, sportivi, anziani, giovani, turisti.

collaborazioni

COMITATO: Donatella Bernabò Silorata, Simonetta Brandi, Maria Carla Di Majo, Duilio Lancellotti, Nicoletta Mannato, Fausta Molfini, Maria Vittoria Musella, Diletta Rendola, Geppino Rendola, Carlo Sersale, Alessia Voza SOSTENITORI: Federica Brancaccio, Stefania Brancaccio, Francesco Carignani Di Novoli, Sergio Colella, Gianfranco D'Amato, Francesco De Giovanni, Padre Antonio Loffredo, Napoli da Vivere, Michele Pontecorvo Ricciardi, Patrizio Rispo, Andrea Signorini

Scopri i luoghi salvati
Dopo ogni censimento FAI e Intesa Sanpaolo mettono a disposizione un budget di 400.000 euro: una parte viene destinata ai primi tre classificati, l’altra viene assegnata attraverso un bando a cui possono partecipare tutti i luoghi con una soglia minima di voti. Fino a oggi abbiamo sostenuto interventi a favore di 92 luoghi d’arte e di natura in 17 regioni.
Scopri i comitati attivi
Nati spontaneamente oppure già attivi, i Comitati sono il cuore pulsante del censimento: gruppi di cittadini pronti a mobilitarsi per i luoghi speciali del loro territorio. Scopri quali sono i comitati già attivi o registra il tuo.
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te