Iscriviti al FAI
In collaborazione con

"LA CUPOLA" DI DANTE BINI PER MICHELANGELO ANTONIONI

Comitato

"LA CUPOLA" DI DANTE BINI PER MICHELANGELO ANTONIONI

descrizione

Il comitato è nato dall'incontro della sensibilità di persone che riconoscono la valenza artistica, storica e culturale della villa nota come “La Cupola”, progettata alla fine degli anni '60 dall'architetto Dante Bini per il regista Michelangelo Antonioni, che ne fece la sua residenza estiva a Costa Paradiso e il luogo d'incontro di registi, attori, artisti, poeti, intellettuali. La villa è un significativo esempio di architettura contemporanea, realizzata con un geniale sistema costruttivo sostenibile e innovativo, che racconta anche un pezzo della storia del cinema e della cultura italiane. Il comitato promotore ha come membro referente l'arch. Gianni Errico (Costa Paradiso) e ne fanno parte: arch. Eugenio Cipollone (Roma), arch. Marta Maria Damia (Cusago), arch. Edoardo Capuzzo Dolcetta (Roma), arch. Marta Ferrario (Origgio), arch. Gemma Galassi (Longiano), arch. Elisa Scapicchio (Nuoro), arch. Alberto Selloni (Sassari), arch. Giovanna White (Roma).

bisogni del luogo

Nel 2015 il Ministero dei Beni Culturali, riconoscendone il notevole interesse culturale, ha vincolato la villa per tutelarla e salvaguardarla nella sua struttura originaria. La casa oggi versa in stato di totale abbandono, preda degli agenti atmosferici e del vandalismo e rischia di degredarsi irrimediabilmente. Lo scopo della candidatura nei Luoghi del Cuore del FAI è portare all'attenzione del grande pubblico, delle istituzioni locali e nazionali il valore di quest'opera che è studiata in molte università in Italia e all'estero. La Cupola merita di essere valorizzata e riportata nelle migliori condizioni. La villa è meta di molti italiani e stranieri che vorrebbero visitarla, ma è chiusa e inagibile.

collaborazioni

Con la collaborazione della Comunità del Territorio di Costa Paradiso, Delegazione FAI di Sassari, Direzione Regionale FAI Sardegna, ProfessioneArchitetto.it, arch. Giulia Ricci (Domus), Ordine degli Architetti PPC di Cagliari, Ordine degli Architetti PPC di Nuoro, Ordine degli Architetti PPC di Sassari. Con il patrocinio della Provincia di Sassari.

Scopri i luoghi salvati
Dopo ogni censimento FAI e Intesa Sanpaolo mettono a disposizione un budget di 400.000 euro: una parte viene destinata ai primi tre classificati, l’altra viene assegnata attraverso un bando a cui possono partecipare tutti i luoghi con una soglia minima di voti. Fino a oggi abbiamo sostenuto 119 progetti in 19 regioni
Scopri i comitati attivi
Nati spontaneamente oppure già attivi, i Comitati sono il cuore pulsante del censimento: gruppi di cittadini pronti a mobilitarsi per i luoghi speciali del loro territorio. Scopri quali sono i comitati già attivi o registra il tuo.
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te