ISCRIVITI AL FAI
Accedi
Illustrazione La Linea © 2018 Cava/Quipos

Emergenza idrica

Scarsità d'acqua

Condividi
Emergenza idrica: scarsità d'acqua

L’acqua è abbondante nel nostro pianeta, copre il 70% della superficie, ma solo il 2,5% di questa è dolce, se poi escludiamo i ghiacciai ai poli ne resta meno dell’1%.

Di questo 1% solo lo 0,1 è destinata al consumo umano.

Questa disponibilità d’acqua viene oggi influenzata dai cambiamenti climatici in corso, che stanno modificando la struttura ecologica del nostro pianeta, incidendo sia sui fattori climatici «primari» come temperatura e umidità, sia su quelli «secondari», come l’evaporazione.

L’intero ciclo dell’acqua ne è coinvolto e anche l'Italia ne è soggetta, pur non essendo corretto parlare di tropicalizzazione poiché non è possibile distinguere la stagione piovosa da quella secca.

Effetti

Sono sempre più evidenti e drammatici fenomeni come quello dei profughi climatici, provenienti soprattutto da alcune regioni dell’Africa. E anche in Italia si stanno verificando sempre più spesso periodi di prolungata siccità e di precipitazioni intense e concentrate in brevi periodi (nel 2100 si stima che nel mondo potranno essere ben 15 volte più frequenti di oggi).

Conseguenze

Una conseguenza immediata è il razionamento dell’acqua potabile in alcune situazioni limite, ma è difficile prevedere gli effetti di medio lungo periodo. Nel 2017 i prelievi globali sono stati di circa 6.000 km3 e si stima che possano salire a circa 8.700 km3 nel 2050 per arrivare a quasi 12.700 km3 nel 2100.

L’ONU, consapevole di questa situazione drammatica, dopo la chiusura del decennio 2005/2015 “L'acqua per la vita”, ha rinnovato il suo impegno istituendo il decennio 2018/2028 “L’acqua per lo sviluppo sostenibile”, per sostenere gli obiettivi al 2030 (Sustainable Development Goals - SDGs). Si tratta di 17 obiettivi, impostati a livello globale ma valutati anche a livello nazionale, che comprendono l'“Acqua pulita e i servizi igienico sanitari”, temi al centro della campagna di sensibilizzazione #salvalacqua.

Aiutaci a proteggere il paesaggio

Da oltre 40 anni ci impegniamo ogni giorno per la difesa e la tutela dell'ambiente e del paesaggio italiani. Aiutaci a continuare la nostra missione.

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te