ISCRIVITI AL FAI
Accedi
Gite scolastiche al Castello di Avio

Gite scolastiche al Castello di Avio

Una roccaforte all’ingresso del Trentino

Condividi
Gite scolastiche al Castello di Avio

    Andare alla scoperta di un’autentica roccaforte - che si erge maestosa da dieci secoli in posizione strategica sulla Val Lagarina - e della vita quotidiana che vi si svolgeva: è questa l’opportunità offerta dal Castello di Avio. La poderosa cinta muraria merlata con le sue torri, l’imponente Mastio esagonale risalente all’XI-XII secolo, la torre “Picadora”, dove secondo tradizione venivano impiccati i condannati a morte e il Palazzo Baronale fatto costruire da Azzone di Castelbarco raccontano tanti momenti della vita castellana dei secoli passati.

    Scegli la tua gita
    Le proposte per il 2018 | 2019

    PERCORSI DI VISITA

    Storia e arte del Castello di Avio
    Visita guidata per la scuola primaria e secondaria di I e II grado
    Durata 1 ora e 30 minuti

    Diventare dame e cavalieri del castello
    Visita animata in costume per la scuola dell’infanzia e primaria
    Dopo aver indossato costumi medievali, i bambini sono invitati a visitare il castello. Il superamento di prove, ostacoli e indovinelli consentirà ai partecipanti di ottenere l’ambita nomina di dame e cavalieri del Castello di Avio, ufficializzata durante una vera e propria cerimonia di investitura.
    Durata: mezza o intera giornata

    Alla scoperta di un castello medievale
    Visitattiva per la scuola secondaria di I e II grado
    Gli studenti, divisi in piccoli gruppi e con l’ausilio di schede didattiche, scoprono gli spazi del castello, approfondendone la funzione, l’arte e la storia. Nella visita di una giornata intera, i ragazzi imparano a costruire piccoli quadri viventi per rivivere alcuni momenti di vita quotidiana: il torneo, l’assedio, il banchetto e gli antichi mestieri.
    Durata: mezza o intera giornata

    La bottega del frescante
    Per le classi 4ª e 5ª della scuola primaria
    Percorso per scoprire la complessa attività del frescante, attraverso l’osservazione e l’analisi degli affreschi conservati all’interno delle strutture del castello. Il laboratorio previsto a completamento del percorso, permette a ciascun bambino di creare un piccolo affresco, utilizzando o rielaborando tecniche antiche. L’attività di laboratorio è abbinabile anche al percorso di visita “Diventare dame e cavalieri del castello”.
    Durata: mezza o intera giornata

    Ingredienti di araldica
    Per la scuola secondaria di I grado
    Dopo la visittativa di studio e scoperta del castello condotta con l’uso di schede didattiche, i ragazzi imparano a riconoscere gli stemmi, i loro elementi costitutivi, le loro funzioni e significati, attraverso una creativa e stimolante attività pratica.
    Durata: intera giornata

    PERCORSI TEMATICI

    Banchetto al castello
    Per le classi 5ª della scuola primaria e per la secondaria di I grado
    Dopo aver visitato gli ambienti del castello, lavorando a piccoli gruppi e con l’aiuto di schede didattiche, i ragazzi rivivono l’atmosfera di un banchetto medievale e scoprono i cibi che vi venivano serviti.
    Durata: intera giornata

    Info e prenotazioni

    Tel. 0464 684453
    faiavio@fondoambiente.it
    (da dicembre a febbraio il servizio di prenotazione è attivo il martedì e il giovedì con orario 9 - 13)

    FAI Settore Scuola Educazione
    scuola@fondoambiente.it
    Numero verde 800 501 303

    Orari

    Da marzo a settembre: 10-18
    Ottobre e novembre: 10-17

    Da martedì a sabato si accettano scolaresche su prenotazione.

    Prezzi a studente

    Per un gruppo minimo di 18 studenti
    Insegnanti accompagnatori gratuiti

    Sconto € 1 classi iscritte al FAI

    • Visita guidata: € 7,00
    • Visita mezza giornata: € 9,00
    • Visita intera giornata: € 13,00

    Info utili
    • Spazi attrezzati per le scuole dove si possono accogliere più gruppi in contemporanea.
    • Bookshop
    • Parcheggio per autobus nell’abitato di Sabbionara (circa 800 m dal castello).

    Con il Patrocinio di

    In collaborazione con

    Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
    Tutto questo non sarebbe possibile senza di te