Iscriviti al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
ABBAZIA BENEDETTINA SS. TRINITA' DI MONTE SACRO

ABBAZIA BENEDETTINA SS. TRINITA' DI MONTE SACRO

MATTINATA, FOGGIA

772°

POSTO

95

VOTI 2020
Condividi
ABBAZIA BENEDETTINA SS. TRINITA' DI MONTE SACRO
L' Abbazia della Santissima Trinità si erge sul Monte Sacro, un monte che per secoli è stato luogo di culto e meta pellegrinaggio, fin dall'antichità, quando ospitava un santuario dedicato a Giove. Secondo la tradizione locale, fu l'apparizione dell'Arcangelo Michele a San Lorenzo Maiorano, vescovo di Siponto, nel 490 a trasformare il Monte Sacro da luogo di culto pagano a luogo di culto cristiano. Attorno all'anno Mille un gruppo di monaci vi realizzò un piccolo cenobio, documentato come Abbazia già un centinaio di anni dopo. In seguito a un periodo di fioritura, nel XV secolo l'Abbazia venne accorpata a quella di Siponto e abbandonata. Seguì una lunga fase di degrado che portò l'Abbazia all'attuale stato di rudere, da cui però si evince ancora la struttura originaria: la chiesa abbaziale con la torre campanaria, le celle del dormitorio, il battistero, il refettorio con la cucina, le cisterne, il chiostro, il cortile, i magazzini, le stalle e la torre di vedetta. La chiesa presenta la facciata scandita da tre grandi arcate cieche a sesto acuto poggiate su colonne che reggono gli archi e incorniciano il portale di accesso. L'aula a tre navate absidate è divisa in cinque campate, con archi sorretti da pilastri. Sulle pareti dell'abside si notano tracce di affreschi .Poco lontano è il battistero a pianta quadra. Per valorizzare questa parte importante di storia locale, i cittadini si sono mobilitati in massa, facendo arrivare l'Abbazia al terzo posto in classifica al censimento I Luoghi del Cuore 2012 e garantendole così un intervento da parte del FAI.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!

abbazia benedettina ss. trinita' di monte sacro è un luogo salvato

6° censimento nazionale del FAI
Anno
2012
Voti
50,071
Intervento
Valorizzazione
Stato
Concluso

IL BENE
Questi resti di un’abbazia romanica sulla cima del Gargano sono testimonianza di un luogo che ebbe grande importanza nel Medioevo. L’Abbazia nei secoli fu tappa dei fedeli in cammino verso il Santuario di San Michele Arcangelo. Dal XV secolo il complesso ha vissuto un lento degrado. Le rovine permettono ancora una lettura parziale del raffinato complesso, in particolare della chiesa e del nartece.

INTERVENTO
Il contributo I Luoghi del Cuore di 30.000 euro è stato destinato alla valorizzazione del sito con la sistemazione del sentiero che conduce all’abbazia, immerso in un suggestivo scenario naturalistico e la creazione della cartellonistica lungo il percorso, in collaborazione con il Comune di Mattinata e l’Ente Parco Nazionale del Gargano.
Nel settembre 2016 si sono conclusi i lavori di riqualificazione del sentiero. Nel mese di dicembre il Comune ha trasmesso al FAI per approvazione i layout dei due pannelli didattici che verranno apposti all’inizio e al termine del percorso. I lavori che che hanno permesso il recupero del sentiero di accesso all’ Abbazia e la creazione di una cartellonistica descrittiva lungo il percorso sono terminati ad aprile 2017.

CONTRIBUTO: 30.000 €

Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

772° Posto

95 Voti
Censimento 2018

4,112° Posto

20 Voti
Censimento 2016

1,646° Posto

36 Voti
Censimento 2014

485° Posto

107 Voti
Censimento 2012

3° Posto

50,071 Voti
Censimento 2010

442° Posto

20 Voti
Censimento 2004

1,388° Posto

1 Voti

Scopri altri luoghi vicini

852°
15 voti

Sentiero

SENTIERO NATURALISTICO ARCHEOLOGICO DI MONTE SARACENO

MATTINATA, FOGGIA

863°
4 voti

Costa, area marina, spiaggia

BAIA DEI GABBIANI

MATTINATA, FOGGIA

863°
4 voti

Area naturale

CUTINO DI TAGLIATA

MATTINATA, FOGGIA

858°
9 voti

Convento

EX-CONVENTO PULSANESE DI SANTO STEFANO ALLA SPERLONGA

MATTINATA, FOGGIA

Scopri altri luoghi simili

75,586 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

VENTIMIGLIA, CUNEO

62,690 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

43,469 voti

Castello, rocca

CASTELLO DI BRESCIA

BRESCIA

40,521 voti

Chiesa

LA VIA DELLE COLLEGIATE

MODICA, RAGUSA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

ABBAZIA BENEDETTINA SS. TRINITA' DI MONTE SACRO

MATTINATA, FOGGIA

Condividi
ABBAZIA BENEDETTINA SS. TRINITA' DI MONTE SACRO
L' Abbazia della Santissima Trinità si erge sul Monte Sacro, un monte che per secoli è stato luogo di culto e meta pellegrinaggio, fin dall'antichità, quando ospitava un santuario dedicato a Giove. Secondo la tradizione locale, fu l'apparizione dell'Arcangelo Michele a San Lorenzo Maiorano, vescovo di Siponto, nel 490 a trasformare il Monte Sacro da luogo di culto pagano a luogo di culto cristiano. Attorno all'anno Mille un gruppo di monaci vi realizzò un piccolo cenobio, documentato come Abbazia già un centinaio di anni dopo. In seguito a un periodo di fioritura, nel XV secolo l'Abbazia venne accorpata a quella di Siponto e abbandonata. Seguì una lunga fase di degrado che portò l'Abbazia all'attuale stato di rudere, da cui però si evince ancora la struttura originaria: la chiesa abbaziale con la torre campanaria, le celle del dormitorio, il battistero, il refettorio con la cucina, le cisterne, il chiostro, il cortile, i magazzini, le stalle e la torre di vedetta. La chiesa presenta la facciata scandita da tre grandi arcate cieche a sesto acuto poggiate su colonne che reggono gli archi e incorniciano il portale di accesso. L'aula a tre navate absidate è divisa in cinque campate, con archi sorretti da pilastri. Sulle pareti dell'abside si notano tracce di affreschi .Poco lontano è il battistero a pianta quadra. Per valorizzare questa parte importante di storia locale, i cittadini si sono mobilitati in massa, facendo arrivare l'Abbazia al terzo posto in classifica al censimento I Luoghi del Cuore 2012 e garantendole così un intervento da parte del FAI.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2004, 2010, 2012, 2014, 2016, 2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te