Iscriviti al FAI a -10€
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
badia petroia

ABBAZIA DI BADIA PETROIA

BADIA PETROIA, PERUGIA

178°

POSTO

1,468

VOTI 2020
Condividi
ABBAZIA DI BADIA PETROIA
L’abbazia benedettina di Santa Maria e Sant’Egidio di Petroia (secoli X-XI) è situata nella valle del Nestore, a sud di Città di Castello, lungo un itinerario di fondovalle che ebbe sin dall’antichità un ruolo di rilievo. Nel X secolo il monastero era già attivo, pur non essendo forse del tutto ultimato nella sua costruzione: nel 971 è documentata una donazione da parte del fondatore, il marchese Ugo del Colle, membro di una delle famiglie più importanti del territorio da cui discese il ramo dei Bourbon del Monte Santa Maria, che protessero e beneficiarono Badia Petroia fino al XIV secolo. L’edificio fu completato in stile romanico-lombardo in pietra arenaria e con largo uso di materiali di spoglio. L’attuale aspetto, peculiare, è frutto di una serie di adattamenti seguiti a numerosi eventi sismici e alla perdita di importanza economica e sociale del complesso abbaziale, che già nel XVI secolo non accoglieva più monaci. In origine la chiesa presentava una pianta a croce latina divisa in tre navate su tre livelli pavimentali, con presbiterio sopraelevato su ampia cripta dove sono stati reimpiegati capitelli, pulvini e colonne provenienti da antichi edifici di epoca romana e altomedievali. La parte iniziale della navata centrale e parte della navata destra, separate da massicci pilastri ottagonali, sono oggi prive di copertura e ciò dona un fascino particolare alla struttura, che assume l’aspetto di una sorta di atrio scoperto. La navata sinistra non è più accessibile in quanto al suo interno sono stati ricavati edifici privati; anche gli spazi dell’antico convento, adiacenti alla navata destra, sono oggi occupati da un’abitazione. Del chiostro originario restano capitelli erratici scolpiti e altri elementi architettonici variamente collocati nel complesso. All’incrocio della navata centrale con il transetto si innalza un alto tamburo, forse dovuto ad un mai realizzato progetto per la costruzione di una cupola. Le tre imponenti absidi sono orientate a est, mentre a ovest si apre la primitiva facciata rettangolare animata da una sobria decorazione a lesene e paraste, con tracce di un protiro in corrispondenza del portale. A lato della facciata si innalzava un campanile, crollato nel terremoto del 1917. L’aspetto odierno di Badia Petroia risale probabilmente agli inizi del XV secolo, quando a causa del rovinoso terremoto del 1389 e della concomitante perdita di importanza del monastero, la superficie della chiesa fu ridotta alle ultime quattro campate della navata centrale. All’interno sono murate alcune interessanti formelle di pietra di reimpiego, tra le quali spicca quella scolpita con due sirene affrontate che stringono in mano dei pesci e, a sinistra dell’abside, una lastra tombale di epoca romana. Nell’agosto del 2018 l’atrio dell’abbazia di Badia Petroia è stato oggetto di caduta di materiale a causa del crollo di una porzione della copertura dall’edificio adiacente. I vigili del fuoco e il settore protezione civile del Comune di Città di Castello hanno stabilito la chiusura dell’atrio per motivi di sicurezza, impedendo di fatto l’accesso all'abbazia. È stata quindi realizzata una struttura provvisoria in giunto tubo per proteggere il percorso di ingresso alla chiesa, in maniera da renderla accessibile, compromettendo però inevitabilmente l’estetica del complesso.

Gallery

badia petroia
, ABBAZIA DI BADIA PETROIA, CITTA' DI CASTELLO, PERUGIA

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2018

1,328° Posto

67 Voti
Censimento 2016

2,257° Posto

27 Voti
Censimento 2014

2,412° Posto

12 Voti

Vota altri luoghi vicini

7,106°
17 voti

Oratorio

ORATORIO DI SAN CRESCENTINO

CITTA' DI CASTELLO, PERUGIA

21,059°
5 voti

Torre

TORRE DI MARZANA

MONTE SANTA MARIA TIBERINA, PERUGIA

34,308°
2 voti

Borgo

LIPPIANO

MONTE SANTA MARIA TIBERINA, PERUGIA

Vota altri luoghi simili

31,856 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

VENTIMIGLIA, CUNEO

31,432 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

19,654 voti

Ponte

PONTE DELL'ACQUEDOTTO

GRAVINA IN PUGLIA, BARI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
ABBAZIA DI BADIA PETROIA

ABBAZIA DI BADIA PETROIA

BADIA PETROIA, PERUGIA

Condividi
ABBAZIA DI BADIA PETROIA
Nella valle del Nestore, a sud di Città di castello, si erge il pittoresco borgo medievale di Badia Petroia, la cui storia è legata alla presenza dell'abbazia benedettina di Santa Maria e Sant'Egidio attorno alla quale si è sviluppato l'abitato storico. Nel corso dei secoli il complesso abbaziale ha visto susseguirsi ampliamenti, danneggiamenti, ricostruzioni e restauri che gli hanno conferito il suggestivo aspetto attuale. La chiesa fu notevolmente ridotta rispetto alle sue dimensioni originali e oggi ci appare in forme del tutto inconsuete, con ben "due facciate" e una sorta di atrio d'ingresso che si apre verso il cielo, formato dalle navate rimaste in parte prive di copertura. Nelle pareti, tra i conci di pietra, spiccano numerosi elementi di reimpiego tra cui alcuni pregevoli formelle scolpite con animali fantastici. A causa di importanti problemi conservativi l'abbazia di Badia Petroia è stata scelta nel 2020 come "Luogo del Cuore" del Gruppo FAI Città di Castello.

Gallery

, ABBAZIA DI BADIA PETROIA, CITTA' DI CASTELLO, PERUGIA
, ABBAZIA DI BADIA PETROIA, CITTA' DI CASTELLO, PERUGIA
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2017
Giornata FAI d'Autunno
2020
I Luoghi del Cuore
2014, 2016, 2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te