Iscriviti al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
ALBERO DI SAN BENEDETTO IL MORO C/O CONVENTO SANTA MARIA DI GESÙ

ALBERO DI SAN BENEDETTO IL MORO C/O CONVENTO SANTA MARIA DI GESÙ

PALERMO

5,303°

POSTO

18

VOTI 2020
Condividi
ALBERO DI SAN BENEDETTO IL MORO C/O CONVENTO SANTA MARIA DI GESÙ
l'esemplare in esame è l'albero più vecchio di Palermo e, con molta probabilità, uno dei cipressi più vetusti d'Italia. Localizzato sulle pendici di Monte Grifone, secondo la tradizione ha avuto origine dalla prodigiosa radicazione di un bastone che San Benedetto il Moro aveva infisso nel terreno accanto alla piccola casupola, oggi divenuta cappella, in cui egli visse e dove lo straordinario cipresso svetta tuttora maestoso. Nato nel 1524 a San Fratello (Messina) da schiavi etiopi, San Benedetto dopo aver vissuto a lungo da eremita, fu mandato dall'ordine francescano nel convento palermitano di Santa Maria di Gesù in cui rimase tra il 1562 e il 1589, anno della sua morte. Il cipresso di San Benedetto nonostante gli oltre quattro secoli di vita trascorsi e i danneggiamenti subiti ad opera di incendi e fulmini, può essere considerato lo spettatore più attento dei notevole cambiamenti gradualmente intervenuti sia nella sottostante Conca d'Oro che nella città di Palermo.

Scheda completa al 88%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2018

5,162° Posto

16 Voti
Censimento 2016

1,419° Posto

42 Voti
Censimento 2014

1,013° Posto

34 Voti
Censimento 2012

5,264° Posto

3 Voti

Vota altri luoghi vicini

6,087°
15 voti

Costa, area marina, spiaggia

PORTICCIOLO SANT' ERASMO

PALERMO

3,901°
25 voti

Albero monumentale

ALBERO DI BORSELLINO IN VIA D'AMELIO

PALERMO

4,736°
20 voti

Area naturale

AREA NATURALE DI PIZZO SELLA

PALERMO

Vota altri luoghi simili

17,253 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

12,846 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

VENTIMIGLIA, CUNEO

12,280 voti

Ponte

PONTE DELL'ACQUEDOTTO

GRAVINA IN PUGLIA, BARI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

ALBERO DI SAN BENEDETTO IL MORO C/O CONVENTO SANTA MARIA DI GESÙ

PALERMO

Condividi
ALBERO DI SAN BENEDETTO IL MORO C/O CONVENTO SANTA MARIA DI GESÙ
l'esemplare in esame è l'albero più vecchio di Palermo e, con molta probabilità, uno dei cipressi più vetusti d'Italia. Localizzato sulle pendici di Monte Grifone, secondo la tradizione ha avuto origine dalla prodigiosa radicazione di un bastone che San Benedetto il Moro aveva infisso nel terreno accanto alla piccola casupola, oggi divenuta cappella, in cui egli visse e dove lo straordinario cipresso svetta tuttora maestoso. Nato nel 1524 a San Fratello (Messina) da schiavi etiopi, San Benedetto dopo aver vissuto a lungo da eremita, fu mandato dall'ordine francescano nel convento palermitano di Santa Maria di Gesù in cui rimase tra il 1562 e il 1589, anno della sua morte. Il cipresso di San Benedetto nonostante gli oltre quattro secoli di vita trascorsi e i danneggiamenti subiti ad opera di incendi e fulmini, può essere considerato lo spettatore più attento dei notevole cambiamenti gradualmente intervenuti sia nella sottostante Conca d'Oro che nella città di Palermo.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2012, 2014, 2016, 2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te