Iscriviti al FAI
Giornate FAI d'Autunno
Sabato 12 e domenica 13 ottobre
Area archeologica di Colle Polercia

Area archeologica di Colle Polercia

CUPELLO, CHIETI

Condividi
Area archeologica di Colle Polercia

Apertura a cura di

Delegazione FAI di Vasto

Orario

Sabato: 10:00 - 12:00 / 15:00 - 17:00

Domenica: 10:00 - 12:00 / 15:00 - 17:00

Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell'orario di chiusura indicato

Contributo suggerito a partire da: € 2,00

Nella primavera del 1999 la Soprintendenza Archeologica dell'Abruzzo, grazie a un finanziamento della Comunità Montana del Mediovastese e del Comune di Cupello, ha avviato le indagini nel sito archeologico in località Colle Polercia. Sono stati individuati i resti di un grande complesso residenziale rurale, legato all'attività agricola. La struttura originaria sembrerebbe risalire ai primi decenni dell'età imperiale e fu successivamente ampliata, nel III-IV secolo d.C., con l'aggiunta di un impianto termale privato in cui l'ambiente riscaldato presentava "pilae" a sezione circolare che sorreggevano il pavimento sospeso. Nell'area sono visibili i resti di una cisterna che riforniva d'acqua l'abitazione e le vasche termali. Gli scavi archeologici hanno attestato la continuità di vita nel sito fino al VII sec. d.C. La residenza fu intenzionalmente costruita sulla sommità del colle, dove godeva di una magnifica posizione panoramica che consentiva il controllo di un ampio territorio.

Visite a cura di

Apprendisti Ciceroni Scuola Secondaria di primo grado di Cupello; Polo Liceale "Pantini Pudente" di Vasto

Iniziative speciali

Camminate sportive a cura di “ASD Podistica e Walkers Cupello”, con la partecipazione di “Nordik Walking Vasto ASD” di Annalisa Cristoforetti. Sabato e domenica pomeriggio, ore 15: Partenza: Piazza Garibaldi (centro storico); sosta presso l’area archeologica di Colle Polercia e degustazioni presso il frantoio “Olearius” e “Le colline di Evagrius”, marmellate e confetture.

Altri luoghi presenti in questo itinerario

Palazzo Boschetti

CUPELLO, CHIETI

Palazzo Marchione

CUPELLO, CHIETI

Campanile della chiesa Natività di Maria Santissima

CUPELLO, CHIETI

Aperture vicine

Palazzo Boschetti

CUPELLO, CHIETI

Campanile della chiesa Natività di Maria Santissima

CUPELLO, CHIETI

Palazzo Marchione

CUPELLO, CHIETI

Area Archeologica delle Terme Romane

VASTO, CHIETI

Riserva Naturale Regionale "Abetina di Rosello"

ROSELLO, CHIETI

Riserva Naturale Regionale "Cascate del Verde"

BORRELLO, CHIETI

Complesso Monumentale di Sant'Anna

ORTONA, CHIETI

Palazzo Corvo

ORTONA, CHIETI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

AREA ARCHEOLOGICA DI COLLE POLERCIA

CUPELLO, CHIETI

AREA ARCHEOLOGICA DI COLLE POLERCIA
Nella primavera del 1999 la Soprintendenza Archeologica dell'Abruzzo, grazie a un finanziamento della Comunità Montana del Mediovastese e del Comune di Cupello, ha avviato le indagini nel sito archeologico in località Colle Polercia. Sono stati individuati i resti di un grande complesso residenziale rurale, legato all'attività agricola. La struttura originaria sembrerebbe risalire ai primi decenni dell'età imperiale e fu successivamente ampliata, nel III-IV secolo d.C., con l'aggiunta di un impianto termale privato in cui l'ambiente riscaldato presentava "pilae" a sezione circolare che sorreggevano il pavimento sospeso. Nell'area sono visibili i resti di una cisterna che riforniva d'acqua l'abitazione e le vasche termali. Le indagini archeologiche hanno attestato la continuità di vita nel sito fino al VII sec. d.C. La residenza fu intenzionalmente costruita sulla sommità del colle, dove godeva di una magnifica posizione panoramica che consentiva il controllo di un ampio territorio.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2019
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te