ISCRIVITI AL FAI
Accedi
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare

BANCA D'ITALIA

PALERMO

2,937°

POSTO

28

VOTI 2018
Condividi
BANCA D'ITALIA
La banca sorge in via Cavour su un terreno che faceva parte del giardino annesso al palazzo del principe di Galati, Antonio De Spuches. Nel 1920 la Banca acquista il terreno e affida il progetto all’architetto Salvatore Caronia Roberti, allievo di Ernesto Basile, e futuro progettista dell’adiacente Supercinema. il 22 marzo 1943 gli aerei della 12 USAF/24 bombardavano la nave Volta, vascello carico di armi; l’esplosione fu tale da provocare una pioggia di detriti, un’ancora di diversi quintali fu proiettata ad 800 metri dal porto e si conficcò nel tetto della Banca Il locale, finora aperto al pubblico solo due volte con le giornate Fai di Primavera, è stato interamente ricostruito nel secondo dopoguerra. L’edificio simbolo degli Istituti di Credito governativi, la Banca rispecchiava l’ideologia sottesa al messaggio unitario del nuovo regno. A sostegno di tale atteggiamento va considerata la sede unica delle progettazioni eseguite nella capitale romana anche sotto forma di “semi lavorati”.

Gallery

, BANCA D'ITALIA , PALERMO

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2016

26,875° Posto

2 Voti

Scopri altri luoghi vicini

2,571°
32 voti

Altro

CASA DEL MUTILATO

PALERMO

2,030°
41 voti

Altro

CASERMA DEI VIGILI DEL FUOCO “IGNAZIO CARAMANNA"

PALERMO

2,044°
41 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO BRANCIFORTE

PALERMO

5,234°
16 voti

Chiesa

CHIESA DEI DIECIMILA MARTIRI

PALERMO

Scopri altri luoghi simili

47,735 voti

Edificio civile

ANTICO STABILIMENTO TERMALE

PORRETTA TERME, BOLOGNA

25°
6,638 voti

Edificio civile

PARTERRE DI PIAZZA SAN FRANCESCO

PISTOIA

110°
2,085 voti

Edificio civile

EX STAZIONE DI FORNELLO

VICCHIO, FIRENZE

153°
1,386 voti

Edificio civile

ISTITUTO VITTORIO EMANUELE II

GIOVINAZZO, BARI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici
BANCA D'ITALIA

BANCA D'ITALIA

PALERMO

Condividi
BANCA D'ITALIA
La banca sorge in via Cavour su un terreno che faceva parte del giardino annesso al palazzo del principe di Galati, Antonio De Spuches. Nel 1920 la Banca acquista il terreno e affida il progetto all’architetto Salvatore Caronia Roberti, allievo di Ernesto Basile, e futuro progettista dell’adiacente Supercinema. il 22 marzo 1943 gli aerei della 12 USAF/24 bombardavano la nave Volta, vascello carico di armi; l’esplosione fu tale da provocare una pioggia di detriti, un’ancora di diversi quintali fu proiettata ad 800 metri dal porto e si conficcò nel tetto della Banca Il locale, finora aperto al pubblico solo due volte con le giornate Fai di Primavera, è stato interamente ricostruito nel secondo dopoguerra. L’edificio simbolo degli Istituti di Credito governativi, la Banca rispecchiava l’ideologia sottesa al messaggio unitario del nuovo regno. A sostegno di tale atteggiamento va considerata la sede unica delle progettazioni eseguite nella capitale romana anche sotto forma di “semi lavorati”.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2015, 2016, 2017
I Luoghi del Cuore
2016
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te