Iscriviti al FAI
Giornate FAI d'Autunno
16 - 17 ottobre
BOTTEGA ARTIGIANA CALZATURIERA

BOTTEGA ARTIGIANA CALZATURIERA

MONTEGRANARO, FERMO

Condividi
BOTTEGA ARTIGIANA CALZATURIERA

Apertura a cura di

Gruppo giovani FAI Fermo

Orario

Sabato: 00:00 - 00:00 / 15:00 - 18:00

Domenica: 10:00 - 13:00 / 00:00 - 00:00

Note per la visita

A CURA DI Gruppo giovani FAI Fermo

La bottega si trova nel centro storico di Montegranaro, diventata capitale delle scarpe di lusso fatte a mano italiane.

Doriano Marcucci è nato a Montegranaro e ha trascorso l'infanzia a Roma dove ha frequentato l'Istituto d'Arte. A Montegranaro eredita l'arte secolare di creare scarpe italiane a mano con materiali pregiatissimi, arrivati da terre lontane. Nel 1990, apre una bottega nel centro storico di Montegranaro con lo scopo di unire il design moderno e contemporaneo con tecniche medievali e colori rinascimentali. La tradizione delle scarpe fatte a mano ha radici profonde e risale alla industria nata nel dopoguerra per reagire ad una economia poverissima fatta di piccole botteghe a conduzione familiare. Il distretto calzaturiero del fermano è il più grande distretto di scarpe artigianali italiano. Nel 1300 erano presenti piccole botteghe di scarpe classiche destinate ai mercati locali, come si legge negli statuti cittadini a proposito delle corporazioni di calzolai.

All'inizio dell'800 nei comuni di Montegranaro, Monte Urano, Monte San Giusto e Sant'Elpidio a Mare prende corpo la produzione delle chiochiere (pianelle di stoffa o pelle senza tacco con suola di pelle cavallina), che varcano i confini regionali per essere commercializzate nello Stato Pontificio e nel Regno di Napoli. Quando nel 1870 viene introdotta la macchina a pedali per cucire le tomaie, si assiste ad un boom delle imprese, nelle quali cominciano a lavorare anche le donne e si dà origine a nuovi modelli, facendo nascere il design. Le guerre arrestano lo sviluppo delle imprese calzaturiere perché devono prodursi modelli standard adattabili ai soldati e ai terreni di guerra, e perché i prezzi sono imposti dal governo. Nel dopoguerra inizia la produzione industriale di calzature, con tecniche di tradizione secolare e un grande patrimonio di artigiani che dalle campagne, alla scomparsa della mezzadria, si sono riversati nelle fabbriche imparando il mestiere. Da qui, un presente industriale diviso in tre poli principali: l'area di Montegranaro per le scarpe classiche da uomo; la zona di Monte Urano per le calzature da bambino; il comprensorio Civitanova-Porto Sant'Elpidio per le scarpe da donna. Intorno l'industria calzaturiera si sviluppa un indotto significativo di fabbriche per la produzione di accessori e per la lavorazione conto terzi. Caratteristiche della produzione calzaturiera di Montegranaro sono l'impiego di forme classiche e di materiali di altissimo pregio, quali la pelle e il cuoio per tomaie e suole.

COSA SCOPRIRETE DURANTE LE GIORNATE FAI?

Per le Giornate di Autunno sarà possibile assistere alla creazione artigianale delle calzature da parte di uno dei più bravi artigiani locali, corredata da spiegazione sia delle tecniche improntate a tradizioni secolari, che dei materiali.

LUOGO SOLITAMENTE CHIUSO

LUOGO SOLITAMENTE CHIUSO AL PUBBLICO

Visite a cura di

DORIANO MARCUCCI

Gallery

Aperture vicine

CHIESA SS. FILIPPO E GIACOMO

MONTEGRANARO, FERMO

CRIPTA DI S. UGO

MONTEGRANARO, FERMO

ORATORIO DI SANTA MONICA

FERMO

PALAZZO BERNETTI EVANGELISTA

FERMO

ORTO SUL COLLE DELL'INFINITO

RECANATI, MACERATA

VILLA BONCI. COMPLESSO AERONAUTICA MILITARE

LORETO, ANCONA

MONUMENTO NAZIONALE DELLE MARCHE AI VITTORIOSI DI CASTELFIDARDO

CASTELFIDARDO, ANCONA

ROCCA MEDIEVALE DI OFFAGNA E MUSEO DI STORIA NATURALE PAOLUCCI

OFFAGNA, ANCONA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

BOTTEGA ARTIGIANA CALZATURIERA

MONTEGRANARO, FERMO

BOTTEGA ARTIGIANA CALZATURIERA
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te