Iscriviti al FAI
Giornate FAI d'Autunno
16 - 17 ottobre
CAPPELLA DEI RE MAGI

CAPPELLA DEI RE MAGI

PERGOLA, PESARO E URBINO

Condividi
CAPPELLA DEI RE MAGI

Apertura a cura di

delegazione fai pesaro urbino

Orario

Sabato: 14:30 - 17:00

Domenica: 14:30 - 17:00

Note per la visita

A CURA DI delegazione fai pesaro urbino

Pergola è una cittadina marchigiana in provincia di Pesaro Urbino, inserita tra i Borghi più belli d'Italia. Si trova nell'alta Valle del Cesano, in un paesaggio ancora incontaminato, ad un'altitudine di 265 m. sul livello del mare. E' rinomata per le numerose bellezze architettoniche e artistiche, ma nasconde anche preziose sculture e arredi in legno, di cui ogni chiesa è ricca. E' nota per il gruppo statuario di origine romana dei Bronzi Dorati, probabilmente risalente al 50 a.C.

La Chiesa dei Re Magi, che racchiude al suo interno un sorprendente ambiente in stile barocco, è stata ricavata da una cappella laterale dell'antica chiesa romanica di San Pietro, demolita attorno al 1840 per trasformare l'edificio in Seminario diocesano. Fu ristrutturata a partire dal 1648 per volontà di Girolamo Cervasi e di suo figlio Egidio, uno dei fondatori della Congregazione pergolese di San Filippo Neri. Per lungo tempo è stata utilizzata come Battistero del Duomo.

La cappella presenta sull'altare l'Adorazione dei Magi di Aurelio Lomi (1556-1622) di Pisa, fratello di Orazio Gentileschi. L'apparato decorativo, costituito da stucchi dorati e da statue in gesso di Profeti e Sibille, fu realizzato da Tommaso Amantini (1625-1675) di Urbania. Nella volta sono dipinti l'Eterno Padre e i quattro Evangelisti. Custodisce inoltre tele di Giovanni Francesco Ferri di Pergola, il Battesimo di Gesù e le Nozze di Cana, e Giovanni Battista addita l'Agnello di Dio di Ercole Ramazzani di Arcevia.

COSA SCOPRIRETE DURANTE LE GIORNATE FAI?

Nelle Giornate FAI d'Autunno sarà possibile scoprire questo gioiello plastico e pittorico d'arte barocca, perfetta fusione di architettura, scultura e pittura, ma avremo anche la possibilità di ampliare la visita entrando nella Cattedrale, situata proprio di fronte ad essa (”che colpisce soprattutto “per il brillio d'oro dei suoi altari quanti lo visitano per la prima volta” M. Baldelli) dove si conserva, tra l'altro, l'Ultima Cena di N.S. del Barocci, che si trovava nella chiesa di San Pietro

LUOGO SOLITAMENTE CHIUSO

mancanza di personale

Visite a cura di

Volontari FAI Pergola

Aperture vicine

PIEVE DI S. STEFANO DI GAIFA E TORRE BROMBOLONA CANAVACCIO

URBINO, PESARO E URBINO

MUSEO NORI DE' NOBILI

RIPE, ANCONA

CHIESA DI SANTA CROCE DELLA FOCE

GUBBIO, PERUGIA

BORGO DI CANDELARA

CANDELARA, PESARO E URBINO

MUSEO REGIONALE DELL'EMIGRAZIONE PIETRO CONTI

GUALDO TADINO, PERUGIA

CHIESA E CENOBIO DI SAN BARTOLO (CONVENTINO DEI GIROLOMINI)

PESARO, PESARO E URBINO

SANTUARIO DI SANTA MARIA SUCCURRENTE A VALLIANO: UN LUOGO DEL CUORE TRA LE COLLINE RIMINESI

MONTESCUDO, RIMINI

VISITA ALL'ABBAZIA DI SAN MICHELE ARCANGELO A LAMOLI DI BORGO PACE

LAMOLI, PESARO E URBINO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

CAPPELLA DEI RE MAGI

PERGOLA, PESARO E URBINO

CAPPELLA DEI RE MAGI
Campagne in corso in questo luogo
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te