Iscriviti al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare

CASA BORTOLI

VENEZIA

847°

POSTO

20

VOTI 2020
Condividi
CASA BORTOLI
Casa Bortoli è un «museo particolare» - come nei desideri dei donatori Sergio e Carla Bortoli – in un palazzo storico veneziano sul Canal Grande, Ca' Contarini, con una vista eccezionale sulla Basilica di Santa Maria della Salute. Un appartamento signorile ricco di oggetti d’arte: dalle collezioni di argenti ai dipinti, dagli arredi ai tessili, fino ai tappeti, agli affreschi e alle sculture. Le sue stanze, che richiamano il caratteristico gusto del settecento veneziano, sono ancora piene di memorie private – libri, fotografie, vestiti – e riecheggiano di vita vissuta. Visitarla permette di conoscere e vivere l'esperienza dell'abitare a Venezia nel XX secolo e di scoprire la città attraverso luoghi originali e itinerari inediti ideati dal FAI.

Scheda completa al 88%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!

Ultime News

Può Venezia diventare un modello di città sostenibile del futuro?

2021-09-15

Venezia sta perdendo la sua identità di città. Grazie alle capacità di innovazione attuali si può ribaltare il paradigma del suo sviluppo e ...
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

847° Posto

20 Voti
Censimento 2018

16,048° Posto

5 Voti

Scopri altri luoghi vicini

853°
14 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO DARIO

VENEZIA

855°
12 voti

Museo

COLLEZIONE PEGGY GUGGENHEIM

VENEZIA

858°
9 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO MOROSINI GATTERBURG

VENEZIA

851°
16 voti

Palazzo storico, dimora storica

CA' REZZONICO

VENEZIA

Scopri altri luoghi simili

75,586 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

VENTIMIGLIA, CUNEO

62,690 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

43,469 voti

Castello, rocca

CASTELLO DI BRESCIA

BRESCIA

40,521 voti

Chiesa

LA VIA DELLE COLLEGIATE

MODICA, RAGUSA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
CASA BORTOLI | ph. M. Vanzo | © FAI - Fondo Ambiente Italiano

Casa Bortoli

Un salotto veneziano con vista unica sul Canal Grande

Condividi

tipologia

Bene in restauro

Il 15 gennaio 2017 FAI ha ricevuto in eredità dai coniugi Sergio e Carla Bortoli il magnifico appartamento sito al primo piano nobile di Palazzo Contarini Fasan perché venisse aperto al pubblico come museo particolare, per raccontare la storia di una famiglia, innamorata della propria città, e introdurre i visitatori a una Venezia più intima e domestica.

Un impegno che, purtroppo, il FAI, dopo essere intervenuto per poter soddisfare le volontà dei donatori, non può più onorare a seguito della sentenza del Tribunale di Venezia che ha stabilito l’incompatibilità della nuova destinazione d’uso dell’appartamento rispetto al regolamento condominiale del palazzo che lo ospita.

Il giudizio mette fine alla causa intentata contro il FAI nel 2018 da Serenissima, società che faceva capo al defunto Paul Allen, co-fondatore di Microsoft, e oggi ai suoi eredi, con lo scopo di impedire il passaggio dei visitatori attraverso il giardino di proprietà Allen, seppur con servitù di passaggio a favore dei condomini, impedendo in questo modo la realizzazione del progetto sognato da Sergio e Carla Bortoli.

Il Tribunale di Venezia ha accolto le ragioni della controparte, nonostante il FAI avesse operato puntualmente nel più attento rispetto delle regole di buon vicinato, comunicando a tutti i condòmini che il Bene sarebbe stato aperto solo agli iscritti FAI e per visite contingentate e su prenotazione, in orari e periodi molto limitati.

Tutto ciò non è stato sufficiente ed è per tale motivo che, pur avendo inaugurato Casa Bortoli il 20 novembre 2019, dopo un significativo investimento finalizzato alla realizzazione di interventi necessari di riadattamento a museo cittadino, non si potrà per il momento soddisfare la curiosità di tutti coloro che, in alternativa a un diffuso turismo “mordi e fuggi”, avrebbero preferito vivere l’esperienza di una visita lenta, per conoscere una Venezia rivelata nel suo aspetto più accogliente e privato. 

Il desiderio del FAI resta comunque quello di garantire al Bene una destinazione istituzionale e a tal fine è già al lavoro per definire un nuovo progetto di valorizzazione, compatibile con le norme del contesto abitativo in cui questa speciale residenza...

Leggi tutto
Loading

Ultime News

Storie del FAI

Può Venezia diventare un modello di città sostenibile del futuro?

2021-09-15

Venezia sta perdendo la sua identità di città. Grazie alle capacità di innovazione attuali si può ribaltare il paradigma del suo sviluppo e ...

Ti potrebbero interessare

Casa Macchi

MORAZZONE, VARESE

Cappella del Simonino

TRENTO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te