Casa Noha

In un'antica dimora vi raccontiamo la storia di Matera

Share

tipologia

Bene aperto al pubblico

contatti

0835 335452
fainoha@fondoambiente.it
  • Panoramica
  • Visita
  • Grazie a

Grazie a...

Casa Noha è stata donata al FAI nel 2004 dalle famiglie Fodale e Latorre. Il FAI rivolge un grazie particolare a Fondazione Telecom Italia per aver sostenuto e finanziato questo progetto culturale, selezionato tra i 300 pervenuti nell'ambito del bando "Beni Culturali Invisibili" (2011), poiché rappresenta un punto di eccellenza capace di integrare nella sua unicità conoscenza e divulgazione. Tutto ciò a conferma dell'impegno di Fondazione Telecom Italia sul fronte della responsabilità sociale d'impresa, delle relazioni con la comunità e dell'innovazione tecnologica intesa come motore di sviluppo di nuove opportunità.

Per il fondamentale contributo grazie a:

Italcementi

Per quel che concerne il progetto culturale, il FAI esprime il proprio ringraziamento a:

Rosalba Demetrio per il coordinamento scientifico

Si ringraziano inoltre per aver collaborato gratuitamente alla realizzazione del progetto “Sassi invisibili. Viaggio straordinario nella storia di Matera”
Lella Costa
Fabrizio Gifuni

Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata e Soprintendenza per i Beni Archeologici della Basilicata per la collaborazione

e i seguenti autori per aver donato i propri testi inediti
Luigi Acito
Giuseppe Bianco
Marcella Bruno
Donato Cascione
Ciriaca Coretti
Raffaello De Ruggieri
Ivan Focaccia
Biagio Lafratta
Gianfranco Lionetti
David Mannarella
Ferdinando Mirizzi
Piergregorio Padula
Anna Maria Patrone
Pier Francesco Pellecchia
Marco Pelosi
Vincenzo Simeone

Si ringraziano inoltre per aver collaborato gratuitamente alla realizzazione del progetto “Matera Invisibile”

Kengiro Azuma
Giuseppe Bianco
Dino Borri
Gianfranco Lionetti
Giuseppe Mitarotonda
Giuseppe Palumbo

Si ringraziano per la preziosa collaborazione:

Lorenzo Rota
Donato Mola - Francesco Foschino - hyperbros.com
Associazione culturale MUV - Matera
TRM - www.trmtv.it

Si ringraziano inoltre:

L’Agenzia Spaziale Italiana per le riprese al Centro di Geodesia Spaziale "Giuseppe Colombo" di Matera
L’Arcidiocesi di Matera-Irsina per le foto effettuate nei beni di sua proprietà
L’Ente Parco Archeologico Storico Naturale delle Chiese Rupestri del Materano per le foto e le riprese effettuate nel territorio del parco
Il Parco “Scultura Antropologica La Palomba” di Antonio Paradiso

Il FAI ringrazia infine i donatori privati, le sue Delegazioni e tutti gli Iscritti FAI che hanno risposto con generosità agli appelli lanciati dalla Fondazione donando piccoli e grandi contributi da destinare agli interventi di restauro e di manutenzione straordinaria di Casa Noha.

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te