Iscriviti al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
CASTAGNO DI PITECCIO

CASTAGNO DI PITECCIO

CASTAGNO, PISTOIA

782°

POSTO

85

VOTI 2020
Condividi
CASTAGNO DI PITECCIO
Castagno è un Borgo Museo a cielo aperto, situato su un crinale della valle del fiume Ombrone, abbracciato da montagne e boschi, principalmente castagneti, da cui il nome “Castagno”. Il paese è percorribile solo a piedi, le case in pietra sembrano incastrarsi l’una sopra l’altra. Su alcune mura sono ancora visibili delle antichissime iscrizioni di epoca medievale che raccontano la fondazione di Castagno, avvenuta attorno al 1600 dopo la misteriosa distruzione di un Castello poco distante, le cui rovine sono servite a costruire il primo nucleo abitativo del paese. Nel punto più alto del paese si trova la Chiesa di San Francesco con affreschi trecenteschi, della scuola di Giotto e la Crocifissione di Jorio Vivarelli. Dal 1975 il critico d’arte e giornalista Tommaso Paloscia (1918-2005) che amava trascorrere l’estate in villeggiatura a Castagno, iniziò ad invitare amici artisti che, in cambio dell’ospitalità degli abitanti, avrebbero dovuto lasciare in dono al paese un’opera. Artisti come Alinari, Maccari, Martini, Venturi, Bueno Vaccai, Fabbri, Conti, Gavazzi e molti altri, negli anni 70 del Novecento hanno utilizzato le mura delle case di Castagno come tele per le proprie opere. Si tratta di oltre 40 opere d’arte che sono diventate arredo e parte integrante del borgo. La produzione artistica del Museo si è fermata nel 2005 con la scomparsa del suo fondatore. Il Museo è oggi sotto la cura della Pro Loco di Castagno che si impegna nella tutela e valorizzazione del Borgo Museo. Dal 2019 gli abitanti di Castagno hanno iniziato nuovamente ad ospitare alcuni artisti nazionali ed internazionali per arricchire ed espandere il Museo all’ aperto.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

782° Posto

85 Voti
Censimento 2018

22,790° Posto

3 Voti
Censimento 2016

6,177° Posto

10 Voti
Censimento 2014

7,826° Posto

2 Voti
Censimento 2010

4,353° Posto

1 Voti

Scopri altri luoghi vicini

865°
2 voti

Borgo

SAMMOMME'

PISTOIA

863°
4 voti

Bosco

LE PIASTRE

PISTOIA

829°
38 voti

Ferrovia storica, ferrovia

STAZIONE FAP DI PRACCHIA

PISTOIA

805°
62 voti

Villa

VILLE SBERTOLI

PISTOIA

Scopri altri luoghi simili

75,586 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

VENTIMIGLIA, CUNEO

62,690 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

43,469 voti

Castello, rocca

CASTELLO DI BRESCIA

BRESCIA

40,521 voti

Chiesa

LA VIA DELLE COLLEGIATE

MODICA, RAGUSA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

CASTAGNO DI PITECCIO

CASTAGNO, PISTOIA

Condividi
CASTAGNO DI PITECCIO
Castagno di Piteccio viene costruito a partire dal 1600 impiegando le pietre provenienti da un antico castello distrutto nel XV sec. e si sviluppa lungo due vie principali con la piccola chiesa di S.Francesco nel punto più in alto.La chiesa,frutto dell’ ampliamento di un antico oratorio preesistente,è al suo interno finemente decorata e presenta due affreschi quello sopra l’altare maggiore,dedicato alla Madonna dell’ Umiltà e quello in controfacciata intitolato a S. Francesco.Castagno è probabilmente il primo Borgo Museo d’Italia.Sin dagli anni ’60,grazie alla presenza del critico d’ arte Tommaso Paloscia, il paese ospita diverse manifestazioni culturali come Il Premio Nazionale Castagno di Pittura,ma è con l’edizione del 1975,anno in cui vengono invitati 12 artisti a rappresentare i mesi dell’anno,che si parla di Museo vero e proprio.Il Museo all’ aperto comprende 12 affreschi e 35 sculture realizzate da diversi artisti quali Jorio Vivarelli, Alfredo Fabbri, Giuseppe Gavazzi.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2019, 2020
I Luoghi del Cuore
2010, 2014, 2016, 2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te