ISCRIVITI AL FAI
Accedi
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
CHIESA DI SAN PASTORE

CHIESA DI SAN PASTORE

PONTE SANTA MARGHERITA, RIETI

521°

POSTO

199

VOTI 2018
CHIESA DI SAN PASTORE
L’edificio attuale della Chiesa di San Pastore risale ai primi anni del XVIII secolo, di ottimo pregio architettonico sia per quanto riguarda l’organismo strutturale sia per quanto riguarda la composizione architettonica interna in pianta e in alzato. La volumetria interna presenta la navata centrale rettangolare voltata a botte con due altari minori per lato e il presbiterio quadrato sul quale è impostata la cupola semisferica dotata di lanterna. La composizione dell’alzato presenta una partizione a lesene, su basi di pietra locale e soprastate da capitelli in stile corinzio in stucco, che inquadrano gli archi degli altari laterali. In alto un cornicione è posto lungo tutta la navata alla base della volta a botte nella quale si aprono delle unghiature con finestre. La volta a botte è roccata con dipinti nei fondi. L’ingresso alla chiesa è a bussola soprastata dallo spalto nel quale originariamente era posizionato l’organo. Dal presbiterio si accede a sinistra alla sagrestia e a destra ad una cappella utilizzata soprattutto per le funzioni invernali. Dalla sagrestia e dalla cappella si può accedere a due pregevoli scale a chiocciola in pietra per mezzo delle quali si sale al livello delle finestre della navata e poi più in alto fin sopra la volta a botte e quindi al campanile. Il pregio architettonico risulta sorprendente soprattutto se si relaziona l’edificio di culto al contesto urbanistico-sociale che può averlo prodotto nei secoli scorsi. Infatti la piccola frazione di Ponte è da sempre stata abitata da famiglie di contadini ed artigiani di modeste condizioni economiche. Attualmente la Chiesa è dichiarata inagibile a seguito della scossa sismica del 24 Agosto 2016, con impatto importante sulle tradizioni, sulle abitudini e sulla cultura popolare della popolazione e dei luoghi. Sarebbe opportuno un veloce ripristino della fruibilità del bene culturale.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Scopri altri luoghi vicini

15,735°
6 voti

Borgo

BORGO DI PAGLIARA

CASTEL SANT ANGELO, RIETI

15,336°
6 voti

Area urbana, piazza

CANETRA

CASTEL SANT ANGELO, RIETI

13,344°
7 voti

Borgo

PONTE BASSO

CASTEL SANT ANGELO, RIETI

32,722°
1 voto

Chiesa

CHIESA DI SAN BIAGIO

CASTEL SANT'ANGELO, RIETI

Scopri altri luoghi simili

16,682 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN FRANCESCO

PISA

12°
12,747 voti

Chiesa

BASILICA DI SANTA GIULIA

BONATE SOTTO, BERGAMO

14°
12,472 voti

Chiesa

CHIESA E CONVENTO DI SAN BONAVENTURA

CALTAGIRONE, CATANIA

21°
8,155 voti

Chiesa

EX CHIESA DEL GESÙ

ASTI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

CHIESA DI SAN PASTORE

PONTE SANTA MARGHERITA, RIETI

CHIESA DI SAN PASTORE
La chiesa è sita nella frazione di Ponte Alto. L’edificio attuale della Chiesa di San Pastore risale ai primi anni del XVIII secolo, di ottimo pregio architettonico sia per quanto riguarda l’organismo strutturale sia per quanto riguarda la composizione architettonica interna in pianta e in alzato. La volumetria interna presenta la navata centrale rettangolare voltata a botte con due altari minori per lato e il presbiterio quadrato sul quale è impostata la cupola semisferica dotata di lanterna. La composizione dell’alzato presenta una partizione a lesene, su basi di pietra locale e soprastate da capitelli in stile corinzio in stucco, che inquadrano gli archi degli altari laterali. In alto un cornicione è posto lungo tutta la navata alla base della volta a botte nella quale si aprono delle unghiature con finestre. La volta a botte è roccata con dipinti nei fondi. L’ingresso alla chiesa è a bussola soprastata dallo spalto nel quale originariamente era posizionato l’organo. Dal presbiterio si accede a sinistra alla sagrestia e a destra ad una cappella utilizzata soprattutto per le funzioni invernali. Dalla sagrestia e dalla cappella si può accedere a due pregevoli scale a chiocciola in pietra per mezzo delle quali si sale al livello delle finestre della navata e poi più in alto fin sopra la volta a botte e quindi al campanile. Il pregio architettonico risulta sorprendente soprattutto se si relaziona l’edificio di culto al contesto urbanistico-sociale che può averlo prodotto nei secoli scorsi. Infatti la piccola frazione di Ponte è da sempre stata abitata da famiglie di contadini ed artigiani di modeste condizioni economiche. Attualmente la Chiesa è dichiarata inagibile a seguito della scossa sismica del 24 Agosto 2016, con impatto importante sulle tradizioni, sulle abitudini e sulla cultura popolare della popolazione e dei luoghi. Sarebbe opportuno un veloce ripristino della fruibilità del bene culturale.
Campagne in corso in questo luogo
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te