ISCRIVITI AL FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
CHIESA DI SANTA CATERINA

CHIESA DI SANTA CATERINA

LUCCA

1,919°

POSTO

44

VOTI 2018
Condividi
CHIESA DI SANTA CATERINA
La Chiesa di Santa Caterina fu costruita nel 1575 e poi completamente trasformata nel 1738 dall'architetto lucchese Francesco Pini, allievo dello Juvarra, che la rese uno dei più significativi esempi di edilizia religiosa barocca nella città di Lucca. L'interno, uno spazio ellittico, è riccamente decorato da stucchi che incorniciano gli altari e i dipinti, opera di Bartolomeo De Santi e Lorenzo Castellotti. La decorazione culmina nella cupola, di forte impatto scenografico, che sembra "sfondare" l'architettura. Tra gli arredi all'interno è presente anche un piccolo organo dei primi dell'Ottocento. Un tempo l'edificio era conosciuto come la Chiesa delle Sigaraie , a causa dell'assidua frequentazione delle operaie della vicina Manifattura Tabacchi, donne che preparavano a mano i celebri sigari toscani e che avevano l'abitudine di pregare nella Chiesa di Santa Caterina prima di recarsi al lavoro. Lo psichiatra, scrittore e poeta toscano Mario Tobino la descriveva così in un suo libro.

Gallery

, CHIESA DI SANTA CATERINA, LUCCA

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

chiesa di santa caterina è un luogo salvato

5° censimento nazionale del FAI
Anno
2010
Voti
19,238
Intervento
Restauro
Stato
In corso

IL BENE
Fu costruita nel 1575 e poi completamente trasformata nel 1738 dall’architetto Francesco Pini, allievo dello Juvarra, che la rese uno dei più significativi esempi di edilizia religiosa barocca della città. L’interno vanta una splendida volta affrescata e un piccolo organo dei primi dell’Ottocento. La chiesa, conosciuta come "Chiesa delle Sigaraie" perché frequentata dalle operaie della vicina Manifattura Tabacchi, oggi è sconsacrata e di proprietà comunale.

INTERVENTO
Dopo il censimento I Luoghi del Cuore il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha stanziato 800.000 euro per il restauro della chiesa. A luglio 2014 la Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara ha terminato i lavori. Grazie al contributo I Luoghi del Cuore è al momento in corso il restauro dell’organo storico.
Il delicato intervento di restauro dell’organo prosegue ed è in fase di ultimazione.

CONTRIBUTO: 20.000 €

Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2018

1,919° Posto

44 Voti
Censimento 2016

4,748° Posto

13 Voti
Censimento 2014

3,206° Posto

8 Voti
Censimento 2012

1,400° Posto

9 Voti
Censimento 2010

3° Posto

19,238 Voti
Censimento 2003

1,863° Posto

1 Voti

Scopri altri luoghi vicini

2,564°
32 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO

ATESSA, CHIETI

932°
102 voti

Convento

CONVENTO DI S. PASQUALE

ATESSA, CHIETI

3,158°
26 voti

Torre

PORTA SAN GIUSEPPE

ATESSA, CHIETI

2,344°
35 voti

Area naturale

VAL DI SANGRO

ATESSA, CHIETI

5,957°
14 voti

Chiesa

CHIESA SAN MAURO

BOMBA, CHIETI

893°
108 voti

Fiume, torrente, lago

LAGO DI BOMBA

BOMBA, CHIETI

1,276°
70 voti

Area naturale

CASCATA DEL RIO VERDE

BORRELLO, CHIETI

3,044°
27 voti

Area naturale

CALANCHI RIPE DELLO SPAGNOLO

BUCCHIANICO, CHIETI

4,333°
19 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO BUCCHIANICO

BUCCHIANICO, CHIETI

2,653°
31 voti

Museo

PALAZZO MARTUCCI – MUSEO DELLA GUERRA PER LA PACE

CANOSA SANNITA, CHIETI

5,162°
16 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO DUCALE BASSI D'ALANNO

CARPINETO SINELLO, CHIETI

3,700°
22 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA

CARUNCHIO, CHIETI

3,158°
26 voti

Chiesa

CHIESA DI SANTA MARIA O DEL PURGATORIO

CARUNCHIO, CHIETI

3,700°
22 voti

Castello, rocca

CASTELLO E CANTINE MASCIARELLI

CASACANDITELLA, CHIETI

4,333°
19 voti

Area naturale

COLLINE TEATINE

CASACANDITELLA, CHIETI

Scopri altri luoghi simili

2,564°
32 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO

ATESSA, CHIETI

932°
102 voti

Convento

CONVENTO DI S. PASQUALE

ATESSA, CHIETI

3,158°
26 voti

Torre

PORTA SAN GIUSEPPE

ATESSA, CHIETI

2,344°
35 voti

Area naturale

VAL DI SANGRO

ATESSA, CHIETI

5,957°
14 voti

Chiesa

CHIESA SAN MAURO

BOMBA, CHIETI

893°
108 voti

Fiume, torrente, lago

LAGO DI BOMBA

BOMBA, CHIETI

1,276°
70 voti

Area naturale

CASCATA DEL RIO VERDE

BORRELLO, CHIETI

3,044°
27 voti

Area naturale

CALANCHI RIPE DELLO SPAGNOLO

BUCCHIANICO, CHIETI

4,333°
19 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO BUCCHIANICO

BUCCHIANICO, CHIETI

2,653°
31 voti

Museo

PALAZZO MARTUCCI – MUSEO DELLA GUERRA PER LA PACE

CANOSA SANNITA, CHIETI

5,162°
16 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO DUCALE BASSI D'ALANNO

CARPINETO SINELLO, CHIETI

3,700°
22 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA

CARUNCHIO, CHIETI

3,158°
26 voti

Chiesa

CHIESA DI SANTA MARIA O DEL PURGATORIO

CARUNCHIO, CHIETI

3,700°
22 voti

Castello, rocca

CASTELLO E CANTINE MASCIARELLI

CASACANDITELLA, CHIETI

4,333°
19 voti

Area naturale

COLLINE TEATINE

CASACANDITELLA, CHIETI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici
CHIESA DI SANTA CATERINA

CHIESA DI SANTA CATERINA

LUCCA

Condividi
CHIESA DI SANTA CATERINA
La Chiesa di Santa Caterina fu costruita nel 1575 e poi completamente trasformata nel 1738 dall'architetto lucchese Francesco Pini, allievo dello Juvarra, che la rese uno dei più significativi esempi di edilizia religiosa barocca nella città di Lucca. L'interno, uno spazio ellittico, è riccamente decorato da stucchi che incorniciano gli altari e i dipinti, opera di Bartolomeo De Santi e Lorenzo Castellotti. La decorazione culmina nella cupola, di forte impatto scenografico, che sembra "sfondare" l'architettura. Tra gli arredi all'interno è presente anche un piccolo organo dei primi dell'Ottocento. Un tempo l'edificio era conosciuto come la Chiesa delle Sigaraie , a causa dell'assidua frequentazione delle operaie della vicina Manifattura Tabacchi, donne che preparavano a mano i celebri sigari toscani e che avevano l'abitudine di pregare nella Chiesa di Santa Caterina prima di recarsi al lavoro. Lo psichiatra, scrittore e poeta toscano Mario Tobino la descriveva così in un suo libro.

Gallery

, CHIESA DI SANTA CATERINA, LUCCA
, CHIESA DI SANTA CATERINA, LUCCA
, CHIESA DI SANTA CATERINA, LUCCA
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2015, 2016, 2017
Giornata FAI d'Autunno
2015, 2016, 2017, 2018
I Luoghi del Cuore
2003, 2010, 2012, 2014, 2016
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te