ISCRIVITI AL FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
CHIESA RUPESTRE DEL CROCIFISSO

CHIESA RUPESTRE DEL CROCIFISSO

LENTINI, SIRACUSA

34°

POSTO

11,063

VOTI 2018
Condividi
CHIESA RUPESTRE DEL CROCIFISSO
Vicino all'area archeologica di Lentini, nella periferia sud orientale dell'odierna Lentini, troviamo tre importanti chiese rupestri: la Grotta della Solitudine o Sant'Andrea, la Grotta del Cristo Biondo e soprattutto una delle chiese rupestri più suggestive della Sicilia, la chiesa Rupestre del Crocifisso, un tempo consacrata a Santa Maria La Cava, patrona di Lentini. In realtà si tratta di una vera e propria grotta composta da due ambienti simmetrici che comunicano attraverso un varco: il vano di destra, che presenta un'abside scavata a destra dell'ingresso est, appare proprio come una vera chiesa. Invece il vano di sinistra, con un ingresso indipendente che in origine era una finestra, si deve far risalire alla ricostruzione settecentesca che la trasformò in una chiesa Ad esclusione della data 1764 riportata sulla porta d'ingresso al vano, le notizie riguardanti la chiesa rupestre sono davvero scarse; probabilmente nel XVI secolo il vano era un sepolcreto e a tale periodo dobbiamo

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

chiesa rupestre del crocifisso è un luogo salvato

9° censimento nazionale del FAI
Anno
2018
Voti
11,063
Intervento
Restauro
Stato
Approvato

IL BENE                 
La Chiesa rupestre del Crocifisso di Lentini (SR) è situata non lontano dal centro abitato di Lentini, in un contesto rurale ameno ricco di agrumeti. Si tratta di una chiesa rupestre di origine preistorica che presenta un ciclo di pregevoli affreschi che vanno dal XII al XVII secolo d.C. La rarità e il valore dei dipinti fanno della grotta il più complesso apparato iconografico della Sicilia rupestre. Il bene, abbandonato fino a tempi recentissimi, necessita di interventi di restauro. Grazie alla partecipazione al censimento 2016 e alla presentazione di una richiesta sul Bando per la selezione degli interventi nel 2017, la chiesa ottenne un contributo “I Luoghi del Cuore” a cui si aggiunse il cofinanziamento della Parrocchia. Sono stati diversi gli effetti virtuosi scaturiti dall’ottenimento del sostegno del FAI: da una parte l’intervento ha suscitato la nascita di una fruizione turistica, gli operatori hanno infatti iniziato a inserire la chiesa nei loro itinerari di visita; inoltre sono stati raccolti altri fondi sul territorio che hanno portato al successivo restauro dell’affresco della Madonna del latte.
INTERVENTO 2016 e 2018   
Il risultato raggiunto al censimento 2016 ha permesso alla Parrocchia di partecipare al bando che il FAI lancia dopo ogni edizione, presentando un progetto di recupero dell’affresco della “Teoria dei Santi”, in grave degrado, accompagnato da un piano di comunicazione e di azioni sul territorio ideato dall’Associazione Neapolis. Il restauro che ha eliminato i fattori di degrado presenti e restituito la leggibilità dell'opera, dando una svolta positiva al destino precario del prezioso bene, si è concluso a dicembre 2018.    
Grazie alla mobilitazione e alla capacità dei cittadini di concentrare le forze per valorizzare questo gioiello del territorio, votandolo al censimento 2018, FAI e Intesa Sanpaolo hanno scelto di intervenire nuovamente, con un’eccezione nella storia del censimento, su questo bene. Il nuovo intervento, presentato dalla Parrocchia Santa Maria La Cava e S. Alfio, si concentrerà sul restauro conservativo di un altro affresco, il più importante del complesso: il Cristo Pantocratore. L’affresco, del XIII secolo, posto nel catino absidale a forma di ogiva (rivolto a est secondo lo schema degli impianti siropalestinesi), versa infatti in un pessimo stato di conservazione.
LE PERSONE CHE HANNO RACCOLTO I VOTI NEL 2016 E NEL 2018      
Il Comitato "Lentini nel cuore" si è costituito in occasione del censimento 2016 ed è formato da una fitta rete di partner: associazioni locali e istituti scolastici del territorio tutti uniti nell’intento di salvare un’importante testimonianza storico-artistica minacciata da un grave degrado. La raccolta voti è stata sostenuta dai Comuni di Lentini e di Carlentini. Al nono censimento “I Luoghi del Cuore” nel 2018 il comitato e tutta la comunità di Lentini si sono nuovamente attivati per la Chiesa, facendosi carico ancora una volta di questo bene e portandolo a raggiungere un nuovo rilevante risultato.      
CONTRIBUTO 2017: 15.000euro / CONTRIBUTO 2019: 10.000euro

SCARICA QUI i materiali per promuovere il risultato ottenuto dal tuo Luogo del Cuore

Ultime News

La "Teoria dei Santi", un affresco salvato

2018-10-11

Verranno presentati il 20 ottobre a Lentini, (CS) i restauri di parte degli affreschi della Chiesa rupestre del Crocifisso: i lavori sono st...

8 Luoghi del Cuore ti dicono Grazie

2017-12-12

Scopri gli 8 Luoghi del Cuore nel Sud Italia che sono stati selezionati per un intervento...

24 Luoghi del Cuore vi dicono "Grazie"

2017-11-21

Il FAI annuncia 24 progetti di recupero per altrettanti Luoghi del Cuore votati durante il censimento 2016...
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2018

34° Posto

11,063 Voti
Censimento 2016

83° Posto

3,834 Voti
Censimento 2014

5,102° Posto

4 Voti
Censimento 2012

689° Posto

18 Voti
Censimento 2010

1,136° Posto

5 Voti

Scopri altri luoghi vicini

2,564°
32 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO

ATESSA, CHIETI

932°
102 voti

Convento

CONVENTO DI S. PASQUALE

ATESSA, CHIETI

3,158°
26 voti

Torre

PORTA SAN GIUSEPPE

ATESSA, CHIETI

2,344°
35 voti

Area naturale

VAL DI SANGRO

ATESSA, CHIETI

5,957°
14 voti

Chiesa

CHIESA SAN MAURO

BOMBA, CHIETI

893°
108 voti

Fiume, torrente, lago

LAGO DI BOMBA

BOMBA, CHIETI

1,276°
70 voti

Area naturale

CASCATA DEL RIO VERDE

BORRELLO, CHIETI

3,044°
27 voti

Area naturale

CALANCHI RIPE DELLO SPAGNOLO

BUCCHIANICO, CHIETI

4,333°
19 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO BUCCHIANICO

BUCCHIANICO, CHIETI

2,653°
31 voti

Museo

PALAZZO MARTUCCI – MUSEO DELLA GUERRA PER LA PACE

CANOSA SANNITA, CHIETI

5,162°
16 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO DUCALE BASSI D'ALANNO

CARPINETO SINELLO, CHIETI

3,700°
22 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA

CARUNCHIO, CHIETI

3,158°
26 voti

Chiesa

CHIESA DI SANTA MARIA O DEL PURGATORIO

CARUNCHIO, CHIETI

3,700°
22 voti

Castello, rocca

CASTELLO E CANTINE MASCIARELLI

CASACANDITELLA, CHIETI

4,333°
19 voti

Area naturale

COLLINE TEATINE

CASACANDITELLA, CHIETI

Scopri altri luoghi simili

2,564°
32 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO

ATESSA, CHIETI

932°
102 voti

Convento

CONVENTO DI S. PASQUALE

ATESSA, CHIETI

3,158°
26 voti

Torre

PORTA SAN GIUSEPPE

ATESSA, CHIETI

2,344°
35 voti

Area naturale

VAL DI SANGRO

ATESSA, CHIETI

5,957°
14 voti

Chiesa

CHIESA SAN MAURO

BOMBA, CHIETI

893°
108 voti

Fiume, torrente, lago

LAGO DI BOMBA

BOMBA, CHIETI

1,276°
70 voti

Area naturale

CASCATA DEL RIO VERDE

BORRELLO, CHIETI

3,044°
27 voti

Area naturale

CALANCHI RIPE DELLO SPAGNOLO

BUCCHIANICO, CHIETI

4,333°
19 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO BUCCHIANICO

BUCCHIANICO, CHIETI

2,653°
31 voti

Museo

PALAZZO MARTUCCI – MUSEO DELLA GUERRA PER LA PACE

CANOSA SANNITA, CHIETI

5,162°
16 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO DUCALE BASSI D'ALANNO

CARPINETO SINELLO, CHIETI

3,700°
22 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA

CARUNCHIO, CHIETI

3,158°
26 voti

Chiesa

CHIESA DI SANTA MARIA O DEL PURGATORIO

CARUNCHIO, CHIETI

3,700°
22 voti

Castello, rocca

CASTELLO E CANTINE MASCIARELLI

CASACANDITELLA, CHIETI

4,333°
19 voti

Area naturale

COLLINE TEATINE

CASACANDITELLA, CHIETI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

CHIESA RUPESTRE DEL CROCIFISSO

LENTINI, SIRACUSA

Condividi
CHIESA RUPESTRE DEL CROCIFISSO
Vicino all'area archeologica di Lentini, nella periferia sud orientale dell'odierna Lentini, troviamo tre importanti chiese rupestri: la Grotta della Solitudine o Sant'Andrea, la Grotta del Cristo Biondo e soprattutto una delle chiese rupestri più suggestive della Sicilia, la chiesa Rupestre del Crocifisso, un tempo consacrata a Santa Maria La Cava, patrona di Lentini. In realtà si tratta di una vera e propria grotta composta da due ambienti simmetrici che comunicano attraverso un varco: il vano di destra, che presenta un'abside scavata a destra dell'ingresso est, appare proprio come una vera chiesa. Invece il vano di sinistra, con un ingresso indipendente che in origine era una finestra, si deve far risalire alla ricostruzione settecentesca che la trasformò in una chiesa Ad esclusione della data 1764 riportata sulla porta d'ingresso al vano, le notizie riguardanti la chiesa rupestre sono davvero scarse; probabilmente nel XVI secolo il vano era un sepolcreto e a tale periodo dobbiamo
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2018
I Luoghi del Cuore
2010, 2012, 2014, 2016, 2018

News

Attualità

La "Teoria dei Santi", un affresco salvato

2018-10-11

Verranno presentati il 20 ottobre a Lentini, (CS) i restauri di parte degli affreschi della Chiesa rupestre del Crocifisso: i lavori sono st...

8 Luoghi del Cuore ti dicono Grazie

2017-12-12

Scopri gli 8 Luoghi del Cuore nel Sud Italia che sono stati selezionati per un intervento...

Attualità

24 Luoghi del Cuore vi dicono "Grazie"

2017-11-21

Il FAI annuncia 24 progetti di recupero per altrettanti Luoghi del Cuore votati durante il censimento 2016...
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te