ISCRIVITI AL FAI
Accedi
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
FORTE SAN FELICE

FORTE SAN FELICE

CHIOGGIA, VENEZIA

692°

POSTO

147

VOTI 2018
Condividi
FORTE SAN FELICE
Il Forte San Felice il cui nucleo originario risale al 1385, anno della posa della prima pietra del Castello della Luppa, venne costruito in posizione strategica sull'isolotto naturale all'ingresso della laguna, dopo la Guerra di Chioggia che aveva visto la Repubblica di Venezia attaccata da quella di Genova. Grazie a successive riedificazioni fino alla caduta della Repubblica (1797), si giunse all'attuale struttura del forte che, vista dall'alto, assomiglia a una stella a cinque punte sul modello del Castello di Famagosta a Cipro e di altre fortificazioni veneziane. Questa struttura permette un controllo a 360° sia sulla laguna che sul mare e si è dimostrata anche un valido ostacolo alle mareggiate che continuavano a erodere l'isola. Il luogo è interessante sia dal punto di vista architettonico – con il portale in pietra d'Istria progettato da Andrea Tirali all'inizio del Settecento e i resti delle fortificazioni militari - sia dal punto di vista naturalistico: al suo interno si trov

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Questo è un luogo salvato

8° censimento nazionale del FAI
Anno
2016
Voti
25,122
Intervento
Valorizzazione
Stato
Approvato

IL BENE 
Il Forte San Felice, già 15° classificato nazionale al censimento 2014, venne costruito in posizione strategica sull’isolotto naturale all’ingresso della laguna. Il nucleo originario risale al 1385, grazie a successive riedificazioni si giunse all’attuale struttura a forma di stella a cinque punte: una conformazione che permetteva un controllo a 360°. Il bene è di proprietà del Demanio, in uso alla Marina Militare. Dopo decenni di abbandono a seguito del trasferimento della Marina, è stato avviato un tavolo tecnico tra tutti i portatori di interesse sul territorio per il recupero e la valorizzazione del Forte. A tal fine il Comune ha recentemente richiesto la concessione di parte della struttura.

INTERVENTO
Grazie al contributo I Luoghi del Cuore di 23.000 euro, verrà realizzato un progetto volto ad assicurare una migliore fruizione del bene durante le visite, negli ultimi anni sempre più frequenti grazie al successo registrato al censimento e all’attività del Comitato Forte San Felice. L’intervento, richiesto dal Comune di Chioggia, permetterà di creare alcuni percorsi di visita nel Forte, attraverso la rimozione di piante infestanti e detriti. Sono previsti un adeguamento funzionale del pontile per assicurare l’accesso al forte anche via acqua, la costruzione di alcune piattaforme in legno per accedere a punti di vista rialzati che permettano di contestualizzare il Forte nella sua relazione con Chioggia e con la Laguna. Nel mese di gennaio 2018 è stato siglato un protocollo d'intesa tra Demanio – proprietario del bene – Marina Militare, Provveditorato alle Opere Pubbliche-ex Magistrato alle acque di Venezia e Comune di Chioggia, per il recupero e la rifunzionalizzazione del complesso.

LE PERSONE CHE HANNO RACCOLTO I VOTI 
Il Comitato Forte San Felice si è mobilitato e ha guidato la raccolta voti sia al censimento 2016 che a quello 2014. Il Comitato ha diffuso un appello sui canali social, organizzato eventi di raccolta voti in tutta la Provincia e aperture straordinarie del bene, ha inoltre coinvolto le scuole della città e pubblicato una lettera aperta con un appello a tutti i votanti del 2014 perché si mobilitassero nuovamente.

CONTRIBUTO: 23.000 €

Ultime News

24 Luoghi del Cuore vi dicono "Grazie"

2017-11-21

Il FAI annuncia 24 progetti di recupero per altrettanti Luoghi del Cuore votati durante il censimento 2016...
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2016

9° Posto

25,122 Voti
Censimento 2014

15° Posto

17,023 Voti
Censimento 2010

282° Posto

7 Voti

Scopri altri luoghi vicini

16,438°
5 voti

Altro

STAZIONE IDROBIOLOGICA “U. D’ANCONA”

CHIOGGIA, VENEZIA

16,913°
5 voti

Area urbana, piazza

ITINERARIO: SULLE TRACCE DEL LIBERTY

CHIOGGIA, VENEZIA

8,476°
10 voti

Chiesa

CHIESA DELLA SS. TRINITA'

CHIOGGIA, VENEZIA

13,049°
7 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO GRASSI

CHIOGGIA, VENEZIA

Scopri altri luoghi simili

120°
1,886 voti

Edificio militare

SCUOLA ALLIEVI AGENTI POLIZIA DI STATO DI ALESSANDRIA

ALESSANDRIA

219°
770 voti

Edificio militare

BATTERIE DI CANDEO

LA MADDALENA, OLBIA TEMPIO

531°
196 voti

Edificio militare

CITTADELLA DI ALESSANDRIA

ALESSANDRIA

666°
149 voti

Edificio militare

FORTE BRAVETTA

ROMA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

FORTE SAN FELICE

CHIOGGIA, VENEZIA

Condividi
FORTE SAN FELICE
Il Forte San Felice il cui nucleo originario risale al 1385, anno della posa della prima pietra del Castello della Luppa, venne costruito in posizione strategica sull'isolotto naturale all'ingresso della laguna, dopo la Guerra di Chioggia che aveva visto la Repubblica di Venezia attaccata da quella di Genova. Grazie a successive riedificazioni fino alla caduta della Repubblica (1797), si giunse all'attuale struttura del forte che, vista dall'alto, assomiglia a una stella a cinque punte sul modello del Castello di Famagosta a Cipro e di altre fortificazioni veneziane. Questa struttura permette un controllo a 360° sia sulla laguna che sul mare e si è dimostrata anche un valido ostacolo alle mareggiate che continuavano a erodere l'isola. Il luogo è interessante sia dal punto di vista architettonico – con il portale in pietra d'Istria progettato da Andrea Tirali all'inizio del Settecento e i resti delle fortificazioni militari - sia dal punto di vista naturalistico: al suo interno si trov
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2019
I Luoghi del Cuore
2010, 2014, 2016

News

Attualità

24 Luoghi del Cuore vi dicono "Grazie"

2017-11-21

Il FAI annuncia 24 progetti di recupero per altrettanti Luoghi del Cuore votati durante il censimento 2016...
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te