ISCRIVITI AL FAI
Accedi
Giornate FAI d'Autunno
Sabato 13 e domenica 14 ottobre
Giardino e Ipogeo di Babuk

Giardino e Ipogeo di Babuk

NAPOLI

Condividi
Giardino e Ipogeo di Babuk

Attenzione!

POSTI ESAURITI

Apertura a cura di

Gruppo FAI Giovani di Napoli

Orario

Domenica: 09:30 - 17:00 (ultimo ingresso 16:00)

Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell'orario di chiusura indicato

www.faiprenotazioni.it

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

Nella trafficata e brulicante città, ad un passo dal caos del tram tram quotidiano,sorge il Giardino di Babuk, una silenziosa oasi verde, con piante di ogni specie e fontane zampillanti. Voluto dalla famiglia dei Caracciolo del Sole, il giardino prende il nome dal gatto Babuk che, insieme ai tantissimi felini ancora oggi padroni dello spazio, viveva tra la fitta vegetazione e la bellezza della natura. Esteso su una superficie di circa 1000 mq, presenta piante di limone, banani, fiori, e al centro un faggio antichissimo, databile intorno al XIV secolo.Tra gli ambienti più suggestivi, l’ipogeo, una cavità naturale posta al di sotto del giardino, composto da quattro caverne collegate da cunicoli, un tempo parte di una cisterna, utilizzata dagli abitanti dell’edificio per rifornirsi d’acqua.Divenuto ricovero antiaereo negli anni della guerra, presenta un caratteristico impianto elettrico degli anni’40 realizzato con isolatori in porcellana, e sulle pareti, graffiti e simboli esoterici.

Visite a cura di

Volontari FAI Giovani

Gallery

, GIARDINO E IPOGEO DI BABUK, NAPOLI
, GIARDINO E IPOGEO DI BABUK, NAPOLI
, GIARDINO E IPOGEO DI BABUK, NAPOLI
, GIARDINO E IPOGEO DI BABUK, NAPOLI
, GIARDINO E IPOGEO DI BABUK, NAPOLI
, GIARDINO E IPOGEO DI BABUK, NAPOLI
, GIARDINO E IPOGEO DI BABUK, NAPOLI
, GIARDINO E IPOGEO DI BABUK, NAPOLI
, GIARDINO E IPOGEO DI BABUK, NAPOLI

Altri luoghi presenti in questo itinerario

Real Orto Botanico

NAPOLI

Complesso di Sant' Eframo Vecchio

NAPOLI

Paradisiello

NAPOLI

Villa di Donato

NAPOLI

Aperture vicine

Real Orto Botanico

NAPOLI

Paradisiello

NAPOLI

Complesso di Sant' Eframo Vecchio

NAPOLI

Villa di Donato

NAPOLI

Ponti della Valle

MADDALONI, CASERTA

Palazzo della Prefettura

CASERTA

Torrione della Reggia

CASERTA

Baia di Ieranto

MASSA LUBRENSE, NAPOLI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

GIARDINO E IPOGEO DI BABUK

NAPOLI

GIARDINO E IPOGEO DI BABUK
Nella trafficata e brulicante città, ad un passo dal caos del tram tram quotidiano,sorge il Giardino di Babuk, una silenziosa oasi verde, con piante di ogni specie e fontane zampillanti. Voluto dalla famiglia dei Caracciolo del Sole, il giardino prende il nome dal gatto Babuk che, insieme ai tantissimi felini ancora oggi padroni dello spazio, viveva tra la fitta vegetazione e la bellezza della natura. Esteso su una superficie di circa 1000 mq, presenta piante di limone, banani, fiori, e al centro un faggio antichissimo, databile intorno al XIV secolo.Tra gli ambienti più suggestivi, l’ipogeo, una cavità naturale posta al di sotto del giardino, composto da quattro caverne collegate da cunicoli, un tempo parte di una cisterna, utilizzata dagli abitanti dell’edificio per rifornirsi d’acqua.Divenuto ricovero antiaereo negli anni della guerra, presenta un caratteristico impianto elettrico degli anni’40 realizzato con isolatori in porcellana, e sulle pareti, graffiti e simboli esoterici.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te