ISCRIVITI AL FAI
Accedi
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
GROTTE DEL CAGLIERON

GROTTE DEL CAGLIERON

FREGONA, TREVISO

1,056°

POSTO

89

VOTI 2018
Condividi
GROTTE DEL CAGLIERON
Situate in località Breda di Fregona, sulle pendici del monte Cansiglio, le grotte sono costituite da un suggestivo insieme creato da processi di erosione naturale e da grandi cavità artificiali. Il complesso è nato intorno a una profonda forra naturale incisa dal torrente Caglieron, che qui forma numerose cascate, alte parecchi metri e che nell’area più profonda si arricchisce di grandi concrezioni calcaree, le quali chiudono in parte la volta, dando all'insieme l'aspetto di una suggestiva grotta naturale. Vi si innestano poi grandi cavità artificiali, che raccontano la storia secolare, iniziata già nel XVI secolo, dell'estrazione dell'arenaria, la tipica "pietra dolza", il materiale da costruzione che ancora oggi si può osservare nei palazzi più antichi della vicina Vittorio Veneto. Gli strati di arenaria sono inclinati anche oltre i 45°, circostanza che portò a lasciare durante l’attività estrattiva possenti colonne naturali a sostegno della volta, creando così questi ambienti peculiari e suggestivi. Dato il notevole contenuto di calcare delle acque nel corso dei secoli si sono formate cortine, stalattiti e stalagmiti delle più varie forme e colori. In questo habitat particolare è stata riscontrata la presenza del Niphargus, un piccolo crostaceo attualmente oggetto di studio. Proprietà del Comune di Fregona, le grotte sono da tempo state attrezzate con un percorso di visita che si snoda per circa un km su passerelle di legno. Il comitato che si è attivato per la raccolta firme in collaborazione con il Comune mira soprattutto a rendere il complesso più noto e valorizzato.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

grotte del caglieron è un luogo salvato

8° censimento nazionale del FAI
Anno
2016
Voti
36,789
Intervento
Valorizzazione
Stato
Approvato

IL BENE
Le grotte sono il grande attrattore turistico del comune di Fregona. Collocate sulle pendici dell’altopiano del Cansiglio, sono costituite da un singolare insieme di antri che si sono formati nei secoli in seguito a processi di erosione e all’opera dell’uomo. Il complesso è nato da una profonda forra incisa dal torrente Caglieron: sulle pareti della forra si aprono delle grandi cavità artificiali, ottenute con l'estrazione dell'arenaria, la tipica "pietra dolza" (pietra tenera) che forniva il materiale per la costruzione di stipiti e architravi. Dato il notevole contenuto di calcare delle acque, nel corso dei secoli si sono formate cortine, stalattiti e stalagmiti delle più varie forme e colori.

INTERVENTO
Grazie al risultato raggiunto, il bene riceverà un contributo di 30.000 euro in quanto terzo classificato nazionale. Il complesso delle grotte, disgiunte fra loro, si estende su un’area abbastanza vasta e la loro valorizzazione sta portando a ricadute virtuose sul territorio, sul piano turistico ed economico, ancora da estendere. Il progetto di intervento, in corso di definizione da parte del Comune di Fregona, ente proprietario, è volto quindi all’ampliamento del percorso di visita alle Grotte: l'obiettivo è quello di proseguire il processo virtuoso di valorizzazione del bene, nel rispetto della sua natura.

LE PERSONE CHE HANNO RACCOLTO I VOTI
Il Comitato attivo nella raccolta voti ha instaurato fin da subito una partneship con il Comune. Tutti i cittadini di Fregona hanno partecipato al censimento e le numerose scolaresche, che spesso visitano le Grotte, hanno scelto di lasciare la loro firma per questo luogo del cuore. I voti sono arrivati anche dall’estero, dai cittadini emigrati che conservano ancora intatto l’affetto nei confronti di un bene simbolo del proprio territorio.

CONTRIBUTO: 30.000 €

Ultime News

11 Luoghi del Cuore del Nord Italia ti dicono Grazie

2017-11-28

Dalle centenarie Grotte del Caglieron (TV) al Santuario per i cetacei del Mediterraneo, dalle sedi storiche dell’Università statale di Milan...

24 Luoghi del Cuore vi dicono "Grazie"

2017-11-21

Il FAI annuncia 24 progetti di recupero per altrettanti Luoghi del Cuore votati durante il censimento 2016...
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2018

1,056° Posto

89 Voti
Censimento 2016

3° Posto

36,789 Voti
Censimento 2014

6,140° Posto

3 Voti
Censimento 2012

5,264° Posto

3 Voti
Censimento 2004

1,388° Posto

1 Voti
Censimento 2003

1,863° Posto

1 Voti

Scopri altri luoghi vicini

2,564°
32 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO

ATESSA, CHIETI

932°
102 voti

Convento

CONVENTO DI S. PASQUALE

ATESSA, CHIETI

3,158°
26 voti

Torre

PORTA SAN GIUSEPPE

ATESSA, CHIETI

2,344°
35 voti

Area naturale

VAL DI SANGRO

ATESSA, CHIETI

5,957°
14 voti

Chiesa

CHIESA SAN MAURO

BOMBA, CHIETI

893°
108 voti

Fiume, torrente, lago

LAGO DI BOMBA

BOMBA, CHIETI

1,276°
70 voti

Area naturale

CASCATA DEL RIO VERDE

BORRELLO, CHIETI

3,044°
27 voti

Area naturale

CALANCHI RIPE DELLO SPAGNOLO

BUCCHIANICO, CHIETI

4,333°
19 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO BUCCHIANICO

BUCCHIANICO, CHIETI

2,653°
31 voti

Museo

PALAZZO MARTUCCI – MUSEO DELLA GUERRA PER LA PACE

CANOSA SANNITA, CHIETI

5,162°
16 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO DUCALE BASSI D'ALANNO

CARPINETO SINELLO, CHIETI

3,700°
22 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA

CARUNCHIO, CHIETI

3,158°
26 voti

Chiesa

CHIESA DI SANTA MARIA O DEL PURGATORIO

CARUNCHIO, CHIETI

3,700°
22 voti

Castello, rocca

CASTELLO E CANTINE MASCIARELLI

CASACANDITELLA, CHIETI

4,333°
19 voti

Area naturale

COLLINE TEATINE

CASACANDITELLA, CHIETI

Scopri altri luoghi simili

2,564°
32 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO

ATESSA, CHIETI

932°
102 voti

Convento

CONVENTO DI S. PASQUALE

ATESSA, CHIETI

3,158°
26 voti

Torre

PORTA SAN GIUSEPPE

ATESSA, CHIETI

2,344°
35 voti

Area naturale

VAL DI SANGRO

ATESSA, CHIETI

5,957°
14 voti

Chiesa

CHIESA SAN MAURO

BOMBA, CHIETI

893°
108 voti

Fiume, torrente, lago

LAGO DI BOMBA

BOMBA, CHIETI

1,276°
70 voti

Area naturale

CASCATA DEL RIO VERDE

BORRELLO, CHIETI

3,044°
27 voti

Area naturale

CALANCHI RIPE DELLO SPAGNOLO

BUCCHIANICO, CHIETI

4,333°
19 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO BUCCHIANICO

BUCCHIANICO, CHIETI

2,653°
31 voti

Museo

PALAZZO MARTUCCI – MUSEO DELLA GUERRA PER LA PACE

CANOSA SANNITA, CHIETI

5,162°
16 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO DUCALE BASSI D'ALANNO

CARPINETO SINELLO, CHIETI

3,700°
22 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA

CARUNCHIO, CHIETI

3,158°
26 voti

Chiesa

CHIESA DI SANTA MARIA O DEL PURGATORIO

CARUNCHIO, CHIETI

3,700°
22 voti

Castello, rocca

CASTELLO E CANTINE MASCIARELLI

CASACANDITELLA, CHIETI

4,333°
19 voti

Area naturale

COLLINE TEATINE

CASACANDITELLA, CHIETI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

GROTTE DEL CAGLIERON

FREGONA, TREVISO

Condividi
GROTTE DEL CAGLIERON
Situate in località Breda di Fregona, sulle pendici del monte Cansiglio, le grotte sono costituite da un suggestivo insieme creato da processi di erosione naturale e da grandi cavità artificiali. Il complesso è nato intorno a una profonda forra naturale incisa dal torrente Caglieron, che qui forma numerose cascate, alte parecchi metri e che nell’area più profonda si arricchisce di grandi concrezioni calcaree, le quali chiudono in parte la volta, dando all'insieme l'aspetto di una suggestiva grotta naturale. Vi si innestano poi grandi cavità artificiali, che raccontano la storia secolare, iniziata già nel XVI secolo, dell'estrazione dell'arenaria, la tipica "pietra dolza", il materiale da costruzione che ancora oggi si può osservare nei palazzi più antichi della vicina Vittorio Veneto. Gli strati di arenaria sono inclinati anche oltre i 45°, circostanza che portò a lasciare durante l’attività estrattiva possenti colonne naturali a sostegno della volta, creando così questi ambienti peculiari e suggestivi. Dato il notevole contenuto di calcare delle acque nel corso dei secoli si sono formate cortine, stalattiti e stalagmiti delle più varie forme e colori. In questo habitat particolare è stata riscontrata la presenza del Niphargus, un piccolo crostaceo attualmente oggetto di studio. Proprietà del Comune di Fregona, le grotte sono da tempo state attrezzate con un percorso di visita che si snoda per circa un km su passerelle di legno. Il comitato che si è attivato per la raccolta firme in collaborazione con il Comune mira soprattutto a rendere il complesso più noto e valorizzato.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2003, 2004, 2012, 2014, 2016

News

Attualità

11 Luoghi del Cuore del Nord Italia ti dicono Grazie

2017-11-28

Dalle centenarie Grotte del Caglieron (TV) al Santuario per i cetacei del Mediterraneo, dalle sedi storiche dell’Università statale di Milan...

Attualità

24 Luoghi del Cuore vi dicono "Grazie"

2017-11-21

Il FAI annuncia 24 progetti di recupero per altrettanti Luoghi del Cuore votati durante il censimento 2016...
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te