ISCRIVITI AL FAI
Accedi
Giornate FAI d'Autunno
Sabato 13 e domenica 14 ottobre
Dall’Adda luce ed energia per Milano

Dall’Adda luce ed energia per Milano

CORNATE D'ADDA, MONZA E DELLA BRIANZA

Condividi
Dall’Adda luce ed energia per Milano

Apertura a cura di

Gruppo FAI del Vimercatese

Orario

Sabato: 10:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:00)

Domenica: 10:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:00)

Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell'orario di chiusura indicato

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

La "Bertini", in esercizio dal settembre 1898, è la più antica centrale idroelettrica Edison. Con i suoi 9800 kW di potenza, destinati in gran parte ad alimentare la rete tramviaria milanese, al tempo era seconda solo all’impianto alle cascate Niagara. Il progetto idraulico degli ingg. E. Carli e P. Milani prevedeva la sostituzione della diga sommersa all’incile del naviglio di Paderno con una mobile tipo Poirée e la realizzazione di un canale derivatore con portata di 45 m3/s, ricavato ampliando il primo tratto del naviglio settecentesco e scavando, parte in galleria e parte in trincea, i restanti 2286 m fino all’officina elettrica costruita a Porto d’Adda. Il coordinamento dei lavori, in assenza di esperienze precedenti relative all’aspetto elettrico, fu affidato ad Angelo Bertini, dal 1891 direttore tecnico della società Edison. La potenza della centrale era suddivisa in sei gruppi generatori; la corrente, prodotta alla tensione di linea (13.500 V), aveva una frequenza di 42 periodi

Gallery

, IMPIANTO IDROELETTRICO “ANGELO BERTINI”, CORNATE D'ADDA, MONZA E DELLA BRIANZA

Altri luoghi presenti in questo itinerario

Il "Giudizio Universale" di Vanni Rossi

CORNATE D'ADDA, MONZA E DELLA BRIANZA

Verso il fiume. Il sentiero delle conche e l’alzaia

CORNATE D'ADDA, MONZA E DELLA BRIANZA

Aperture vicine

Il "Giudizio Universale" di Vanni Rossi

CORNATE D'ADDA, MONZA E DELLA BRIANZA

Verso il fiume. Il sentiero delle conche e l’alzaia

CORNATE D'ADDA, MONZA E DELLA BRIANZA

Antica Chiesa di Sant'Andrea in Catello

VILLA D'ADDA, BERGAMO

Torre del Borgo

VILLA D'ADDA, BERGAMO

Chiesa Parrocchiale di Sant'Andrea

VILLA D'ADDA, BERGAMO

Chiesa di San Martirio

VILLA D'ADDA, BERGAMO

Chiesa di San Giovanni Evangelista

VILLA D'ADDA, BERGAMO

Basilica di Santa Giulia

BONATE SOTTO, BERGAMO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

IMPIANTO IDROELETTRICO “ANGELO BERTINI”

CORNATE D'ADDA, MONZA E DELLA BRIANZA

IMPIANTO IDROELETTRICO “ANGELO BERTINI”
L’impianto idroelettrico è collocato sul medio corso dell’Adda: l’opera di presa si trova in territorio di Paderno d’Adda (LC), l’officina elettrica a Cornate d’Adda (MB). L’impianto utilizza le acque del fiume con un bacino imbrifero sotteso di 4.646 km². La chiusa di derivazione del canale di alimentazione è costituita da una traversa mobile di tipo Poirée lunga 130 m: debitamente adattata, coincide con lo sbarramento all’incile del settecentesco naviglio di Paderno. Il fabbricato centrale conserva le originarie forme architettoniche: ha un volume di circa 30k m³, è decorato con motivi ornamentali all’interno e rivestito di pietra locale, il famoso ceppo dell’Adda, all’esterno. Nella sala macchine sono installate quattro turbine Francis ad asse orizzontale, della potenza di 3,125 MW ciascuna, alla velocità di 375 giri al minuto, ciascuna accoppiata ad un alternatore sincrono da 3,7 MVA alla tensione di 10 KV. L’impianto, entrato in funzione il 28 settembre 1898, è oggi telecondotto.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2018
I Luoghi del Cuore
2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te