Iscriviti al FAI

LA CINTA MURARIA E LA PORTA DELLA VITTORIA

MONTEDINOVE, ASCOLI PICENO

LA CINTA MURARIA E LA PORTA DELLA VITTORIA
Discretamente conservata, la cinta comunale di Montedinove si presenta con un andamento vagamente quadrangolare che segue la fisionomia del sito. Si attribuiscono le prime fortificazioni all'abate farfense di Santa Vittoria, Berardo III che, originario di Offida, intorno al XII secolo, fece della sua patria una città e di Montedinove un castello rispettabile cinto da poderose mura , con torrioni quadrati opportunamente distanziati tra di loro esattamente ad un tiro di balestra . Anticamente si accedeva solo per Porta Marina e per porta dei Monti (attualmente scomparsa ma che verosimilmente sorgeva all'imbocco occidentale del paese) e fu proprio la prima che fu testimone e teatro del fatto d’armi tra le forze imperiali e i vassalli dell’Abbazia di Farfa e vide la vittoria dei montedinovesi, diventando La Porta della Vittoria .
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2019
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te