ISCRIVITI AL FAI
Abbazia di Santa Maria di Cerrate, Lecce | Ph. Filippo Poli © FAI
Prenditi cura dell'Italia che ami
Basta un gesto per proteggere il patrimonio d'arte e natura del nostro Paese

Con la tessera FAI difendi la bellezza dell'Italia e ricevi 1.600 opportunità per scoprirla

Accedi
Giornate FAI di Primavera
23 e 24 marzo 2019
La "Pescara degli Antichi"

La "Pescara degli Antichi"

CORATO, BARI

Condividi
La "Pescara degli Antichi"

Apertura a cura di

Delegazione FAI di Andria Barletta Trani

Orario

Sabato: 10:00 - 13:00 / 15:00 - 17:00

Domenica: 10:00 - 13:00 / 15:00 - 17:00

Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell'orario di chiusura indicato

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

La gestione attenta dell’acqua piovana raccolta e conservata in strutture di pietra come neviere, cisterne e pescare, ha consentito di trasformare un paesaggio arido, brullo e prevalentemente sassoso in un’area antropizzata e nei secoli ben sviluppata. Molte strutture di queste strutture sono legate alla transumanza, attività fondamentale per l'economia di questi territori. La “Pescara degli Antichi” è una grande cisterna, un tempo completamente coperta da un tetto in pietra voltato, situata al centro di una vastissima dolina che ancora oggi, in occasione di piogge particolarmente copiose, non solo si riempie di acqua, ma addirittura esonda allagando tutta la zona. Proprio la presenza di questo vasto impluvio naturale ha indotto le popolazioni, sin dalle epoche più arcaiche, a stabilirsi nel comprensorio, attirate dalla ricchezza delle risorse idriche e ambientali.

Itinerario

Le Murge, l'acqua, la vita: riscoprire il valore dell’acqua nel parco dell’alta Murgia

Visite a cura di

Apprendisti Ciceroni Liceo Classico “A. Oriani” Corato, Liceo Artistico “Federico II” Corato

Inziative speciali

Con partenza dalla Masseria Cimadomo - S.p. 19 Km 10,200 70033 a)PERCORSO NATURALISTICO: alla scoperta delle essenze del Parco dell’Alta Murgia PRANZO: prenotazione obbligatoria: prenotazioni.andria@delegazionefai.fondoambiente.it e cell. 347 0956184 BICICLETTATA: Nel pomeriggio, a partire dalle 15,00 biciclettata libera fino al Ponte dell’Acquedotto presso le grotte Di Vagno. E’ possibile prenotare una guida telefonando al 3405488636

Altri luoghi presenti in questo itinerario

La Chiesetta Neviera di San Magno

CORATO, BARI

La Necropoli di San Magno

CORATO, BARI

Aperture vicine

Palazzo dell'Acquedotto pugliese

ALTAMURA, BARI

Banca d'Italia

BARI

Chiesa e Convento dei Santi Cosma e Damiano

CONVERSANO, BARI

Chiesa e Monastero di San benedetto

CONVERSANO, BARI

La Chiesetta Neviera di San Magno

CORATO, BARI

La Necropoli di San Magno

CORATO, BARI

Il Palazzo Messere e le nobili dimore di via M. degli Angeli

GIOVINAZZO, BARI

Complesso conventuale di San Francesco d'Assisi

GRAVINA IN PUGLIA, BARI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

LA “PESCARA DEGLI ANTICHI”

CORATO, BARI

Condividi
LA “PESCARA DEGLI ANTICHI”
La gestione attenta dell’acqua piovana raccolta e conservata in strutture in pietra come neviere, cisterne e pescare ha trasformato nei secoli un paesaggio arido, brullo e prevalentemente sassoso in un’area antropizzata sin dal neolitico. Molte strutture sono legate alla transumanza. La “Pescara degli Antichi” è una grande cisterna, un tempo completamente coperta da un tetto in pietra a botte, situata al centro di una vastissima dolina che ancora oggi, in occasione di piogge particolarmente copiose, non solo si riempie di acqua ma addirittura esonda allagando tutta la zona. Proprio la presenza di questo vasto impluvio naturale di acqua piovana ha indotto popolazioni arcaiche a costruire in quest’area sia villaggi di capanne (oggi completamente scomparsi) ma anche la nota e bellissima necropoli ancora visibile.
Campagne in corso in questo luogo
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te