ISCRIVITI AL FAI
Accedi
Giornate FAI di Primavera
23 e 24 marzo 2019
Lago Salinella - Riserva naturale Stornara - Metaponto

Lago Salinella - Riserva naturale Stornara - Metaponto

BERNALDA, MATERA

Condividi
Lago Salinella - Riserva naturale Stornara - Metaponto

Attenzione!

CHIUSURA ANTICIPATA: ULTIMA VISITA ALLE ORE 15

Apertura a cura di

Delegazione FAI della Costa Jonica

Orario

Sabato: 09:00 - 17:00 (ultimo ingresso 16:00)
Note: le visite si terranno ogni ora e per gruppi

Domenica: 09:00 - 15:00 (ultimo ingresso 16:00)
Note: le visite si terranno ogni ora e per gruppi

Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell'orario di chiusura indicato

Note per la visita

ATTENZIONE INFO PER RAGGIUNGERE IL SITO: si entrerà dal versante pugliese. Quindi sul navigatore mettete villaggio turistico Torreserena. Oppure andate alle tavole palatine e seguite le frecce. Dal versante pugliese si passerà al versante lucano, quindi si potranno visitare entrambi i versanti della riserva biogenetica di Stornara. Per SABATO: ingresso da villaggio torre Serena, ci sono tre escursioni una dalle 9,30, alle 12,30 e poi nel pomeriggio dalle 15,30 ed alle 17,30. Le escursioni si terranno ogni ora con la possibilità anche di una escursione breve con passeggiata sulla riva del lago salinella. Per DOMENICA: ingresso da Azienda Durante, le visite, in collaborazione con il Reparto dei Carabinieri Biodiversità di Martina Franca (TA), inizieranno alle ore 9,30 fino alle 13,30 e si terranno ogni 1 ora con la possibilità di escursione completa di 2 ore del lago Salinella fino alla Torre Mattoni.

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

Il lago si estende in una zona umida retrodunale (la più importante dell'arco jonico) originatasi nella vecchia foce del fiume Bradano. Il suo habitat la rende ideale per il soggiorno delle cicogne ed anche per questo è diventata area naturale protetta. Il lago ricade entro due aree naturali di interesse comunitario: Pinete dell'Arco Ionico (SIC IT9130006 - direttiva 92/43/CEE) e Foce Bradano (SIC IT9220090). Situato al confine tra Puglia E Basilicata, è possibile ammirarlo dal lato lucano, nel territorio del comune di Bernalda, mentre sul lato pugliese, ancora si scorge la cosiddetta Torre Mattoni, costruita nel XVI secolo in funzione antisaracena. Lo specchio d'acqua è circondato da una cintura di scirpus maritimum ed altre piante come la salicorna fruticosa, l'arthrocnemum glaucum e la Suaeda fruticosa. Inoltre la macchia mediterranea, che circonda il laghetto, si arricchisce di fillirea, lentisco, e rari esemplari di ginepro fenicio.

Visite a cura di

Apprendisti Ciceroni IIS Bernalda; guide naturalistiche del CEA Bernalda e Metaponto

Note generiche

La visita guidata sarà una passeggiata naturalistica nella riserva più bella della Costa Jonica per giungere al lago Salinella nei pressi della foce del fiume Bradano, non è raggiungibile con i mezzi che si potranno lasciare appena fuori la riserva per poi percorrerla a piedi per circa 2 km.

Aperture vicine

Castello di Bernalda

BERNALDA, MATERA

Chiesa di San Bernardino da Siena

BERNALDA, MATERA

Masseria Sansone della Famiglia Lacava

BERNALDA, MATERA

Parco Archeologico di area urbana Metaponto

BERNALDA, MATERA

Cappella scavata

CIRIGLIANO, MATERA

Chiesa Madre di Santa Maria della Croce

FERRANDINA, MATERA

Piazza del Plebiscito

FERRANDINA, MATERA

Fontana "Maria Gaetana"

GARAGUSO, MATERA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

LAGO SALINELLA - METAPONTO

BERNALDA, MATERA

Condividi
LAGO SALINELLA - METAPONTO
Il lago si estende in una zona umida retrodunale (la più importante dell'arco jonico) originatasi nella vecchia foce del fiume Bradano . Il suo habitat lo rende ideale per il soggiorno delle cicogne. Anche per questo è divenuta un'area naturale protetta. Il lago è situato all'interno dell'area naturale Pinete dell'Arco Ionico, Sito di interesse comunitario SIC IT9130006 (Direttiva 92/43/CEE). Inoltre fa parte anche del sito di interesse comunitario della costa Jonica Foce Bradano SIC IT9220090. Per poterlo ammirare è possibile visitarlo dal lato lucano, nel comune di Bernalda. Ad Est del laghetto, nella parte pugliese, è presente una torre antisaracena costruita nel XVI secolo: Torre Mattoni. Lo specchio d'acqua è circondato da una cintura di scirpus maritimum ed altre piante come la salicorna fruticosa, l'arthrocnemum glaucum e la Suaeda fruticosa. Inoltre la macchia mediterranea, che circonda il laghetto, si arricchisce di fillirea, lentisco, e rari esemplari di ginepro fenicio.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2019
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Scarica l'app del FAI
Una guida alla bellezza da portare sempre con te per conoscere luoghi, sconti ed eventi unici

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te